Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 25 giugno 2024  | aggiornato alle 17:15 | 106061 articoli pubblicati

Elle & Vire
Siad
Siad

Lo snack perfetto prima e dopo lo yoga? Le Prugne della California

Ideali per uno spuntino pre-yoga, le prugne, ricche di fibre, vitamina K e manganese, aiutano a mantenere un livello di energia costante e a migliorare la concentrazione durante la pratica

 
07 giugno 2024 | 07:30

Lo snack perfetto prima e dopo lo yoga? Le Prugne della California

Ideali per uno spuntino pre-yoga, le prugne, ricche di fibre, vitamina K e manganese, aiutano a mantenere un livello di energia costante e a migliorare la concentrazione durante la pratica

07 giugno 2024 | 07:30
 

Lo yoga fa bene. Un’ulteriore conferma arriva dal National Institutes of Health che ha riconosciuto lo yoga come un'efficace forma di medicina complementare, capace di migliorare notevolmente la forza, la flessibilità e l'equilibrio. Questa pratica millenaria non solo riduce lo stress, ma porta benefici tangibili alla salute fisica e mentale e la regolare pratica dello yoga può ridurre la pressione sanguigna, migliorare la qualità del sonno, postura, respirazione e persino potenziare il sistema immunitario. La sua capacità di favorire un rilassamento profondo e una maggiore consapevolezza del corpo e della mente è particolarmente rilevante in un'epoca in cui il benessere mentale è sempre più importante. Ma cosa mangiare prima di fare yoga? Le Prugne della California aiutano a supportare non solo l'equilibrio fisico, ma anche quello mentale, unendosi in un approccio olistico a 360 gradi che si riflette positivamente in tutte le sfere della vita quotidiana.

Lo snack perfetto prima e dopo lo yoga? Le Prugne della California

Ricche di fibre e nutrienti, le Prugne della California favoriscono la digestione, prolungano la sensazione di sazietà e riducono lo stress

Prugne della California, le proprietà

Ricche di fibre, vitamina K e manganese, non soltanto migliorano la salute digestiva e ossea, ma contribuiscono anche a un regime alimentare equilibrato. «Incorporare le Prugne della California nella nostra dieta quotidiana non solo supporta la salute fisica, ma - grazie alla ricchezza di fibre, che contribuiscono a una digestione sana - prolungano la sensazione di sazietà - afferma Annamaria Acquaviva, dietista e nutrizionista per il California Prune Board in Italia - Questo aiuta a evitare spuntini non necessari e a mantenere un equilibrio nel consumo alimentare, promuovendo una relazione più consapevole con il cibo, elemento fondamentale per chiunque desideri vivere in armonia con il proprio corpo e la propria mente».

Prugne della California e yoga: i benefici

La loro assenza di grassi, sodio e zuccheri aggiunti le rende un'opzione nutrizionale eccellente per chi pratica yoga e mindfulness. Diversi studi hanno dimostrato che una dieta ricca di fibre e micronutrienti può contribuire a ridurre l'infiammazione e migliorare il benessere generale, supportando così una pratica yoga più efficace e gratificante. Allo stesso modo, la pratica della mindfulness amplifica i benefici dello yoga, facilitando la gestione dello stress e migliorando complessivamente la qualità della vita.

Lo snack perfetto prima e dopo lo yoga? Le Prugne della California

Le prugne della California non sono solo un frutto delizioso, ma un vero alleato per chi pratica yoga

Per la prima volta, California Prune Board (CPB) - che rappresenta coltivatori e confezionatori di prugne provenienti dalla California - partecipa allo YogaFestival, il più autorevole network di eventi Yoga in Europa. L'evento si svolgerà a Milano il 21 giugno, in occasione della Giornata internazionale dello Yoga e sarà, come sempre, un’opportunità per praticare questa disciplina con esperti di fama internazionale come Sara Bigatti. Inoltre, Claudia Casanova, insegnante certificata e brand ambassador di Prugne della California, sarà presente sul palco per condurre una lezione di yoga adatta a tutti praticanti e a tutti i livelli di esperienza.

Prugne della California, come utilizzarle in cucina

Oltre ai vantaggi per l’organismo, le Prugne della California si distinguono per la loro versatilità in cucina, un’opzione nutriente per un’alimentazione attenta e consapevole. Possono essere gustate come snack pre o post allenamento, aggiunte a insalate o cereali, o utilizzate per preparare gustosi smoothie perfetti sia per la colazione che come bevanda rinfrescante da sorseggiare durante la merenda. Inoltre, essendo essiccate, mantengono tutti i loro benefici senza essere influenzate dalla stagionalità, rendendole un’ottima scelta tutto l’anno.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Molino Colombo
Elle & Vire
Rcr
Siad

Molino Colombo
Elle & Vire

Rcr
Icam Professionale
Italmill