Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 16 novembre 2019 | aggiornato alle 22:48| 62052 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     SALUTE     ALIMENTAZIONE
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Il Manifesto della Merenda
Otto regole per praticarla

Il Manifesto della Merenda 
Otto regole per praticarla
Il Manifesto della Merenda Otto regole per praticarla
Pubblicato il 23 ottobre 2019 | 11:10

Deve essere quotidiana, adeguata, moderata e saziante. Ma anche varia, dolce/salata e serena, un momento da vivere con la giusta calma. Questo il percorso per impostarla correttamente.

Un vademecum di salute alimentare (utile anche nella prevenzione dei tumori) segmentato in quattro fasce d’età (dai 4 ai 17 anni) messo a punto da Unione italiana food e dall’ospedale pediatrico di Roma Istituto Bambino Gesù per la salute del bambino e adolescente. Un planning che prevede anche 56 merende settimanali con l’obiettivo di aiutare i genitori a organizzarsi al meglio (già in occasione della giornata della merenda lo avevamo accennato).

Tra i cinque pasti di giornata, c'è la merenda (Il Manifesto della Merenda Otto regole per praticarla)
Tra i cinque pasti di giornata c'è la merenda

«Alla base di una corretta alimentazione in tutte le età e in particolare in quella pediatrica - ha spiegato nel corso della presentazione milanese Giuseppe Morino, responsabile Unità operativa Educazione alimentare Bambino Gesù - vi è la varietà, che per le merende può essere rappresentata da proposte dolci alternate a quelle salate, diverse ogni giorno, almeno nell’arco di una settimana. Due merende giornaliere varie e nutrizionalmente adeguate rappresentano un contributo necessario a una crescita armonica, senza favorire il sovrappeso o patologie metaboliche a esso correlate».

Dagli abbinamenti suggeriti dall’Istituto emerge come la frutta, fresca e secca, sia il caposaldo della merenda e vada consumata tutti i giorni. Fondamentale anche l’alternanza degli alimenti, dolci e salati, come yogurt, pane, dolci fatti in casa o confezionati, panini con formaggi, salumi e verdure, gelato e frullati, biscotti e cioccolato. Tra le novità anche alcune proposte adatte a uno stile alimentare vegetariano.

Mauro Piccialuti e Giuseppe Morino (Il Manifesto della Merenda Otto regole per praticarla)
Mario Piccialuti e Giuseppe Morino

«La merenda - ha ricordato Mario Piccialuti, direttore generale Unione italiana food - rientra nei cinque pasti in cui si articola la nostra giornata alimentare. E la merendina, che non è uno snack, è un’interpretazione della nostra arte dolciaria, la tradizione della merenda casalinga riproposta dalle aziende, un prodotto esclusivamente italiano dal peso inferiore ai 35 grammi. Negli ultimi 10 anni, è bene sottolinearlo, la presenza di grassi saturi nelle merendine è diminuita del 20%, quella di zuccheri del 30% e il contenuto calorico ha perso 21 punti percentuali. Risultati frutto di ingenti investimenti in ricerca da parte di un comparto, l’industria dolciaria da forno, che vale 5 miliardi e 300 milioni di euro, di cui 1 miliardo rappresentato dal mercato delle merendine».

Merenda sì, ma senza esagerare. La porzionatura dei dolci confezionati in questo senso si rivela utile in quanto permette di avere un contenuto calorico prestabilito indicato in etichetta

Per informazioni: www.merendineitaliane.it
www.unioneitalianafood.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alimenti Istituto Bambino Gesu salute bambino adolescente Unione italiana food merenda merendina nutrizione salute Giuseppe Morino Mario Piccialuti

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).