Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 27 febbraio 2020 | aggiornato alle 16:12| 63696 articoli in archivio
Feudo Arancio
Pentole Agnelli
HOME     SALUTE     ALIMENTAZIONE
di Federico Biffignandi
Federico Biffignandi
Federico Biffignandi
di Federico Biffignandi

No al detox sfrenato dopo le feste
La dieta corretta? -2 kg al mese

No al detox sfrenato dopo le feste 
La dieta corretta? -2 kg al mese
No al detox sfrenato dopo le feste La dieta corretta? -2 kg al mese
Primo Piano del 12 gennaio 2020 | 09:06

Il nutrizionista Sacha Sorrentino spiega perché sottoporsi ad una dieta ferrea dopo il periodo natalizio sia sbagliato e dannoso. L’andamento equilibrato prevede di perdere massimo 1 chilo a settimana. Tanto del lavoro passa dalla salute dell’intestino, messo a dura prova dall’alta quantità di zuccheri ingerita.

Tutti pentiti dopo le abbuffate natalizie e la corsa al dimagrimento, con il miraggio del tanto abusato “detox” - impazza. Ma, come sempre, nell’epoca del tutto e subito non solo si rischia di sbagliare, ma addirittura di fare dei danni ulteriori alla salute. A mettere un po’ di ordine è il nutrizionista Sacha Sorrentino che inquadra la situazione nella quale si “invischiano” molti italiani e indica poi alcune strade più “lente”, ma più efficaci e salutari.

L'equilibrio prevede di perdere massimo 1 kg a settimana (No al detox sfrenato dopo le feste La dieta corretta? -2 kg al mese)
L'equilibrio prevede di perdere massimo 1 kg a settimana

«La parola detox – spiega Sorrentino – può appartenere ad un atleta professionista che nei giorni seguenti ad una maratona segue un regime alimentare che lo aiuta ad espellere le tossine accumulate durante la competizione. Non può entrare nel linguaggio di una persona comune che segue già un’alimentazione sana. La parola detox la prende in considerazione chi è un neofita, la persona che ha spesso problemi di dimagrimento, che ha lottato in passato con varie diete e quindi è capace addirittura nei dieci giorni di Natale di mettere su 3 chili. Proprio queste persone dovrebbero ragionare sul fatto che non è che si fa un detox di 7 giorni e poi si ricomincia a mangiare come prima, anche perché se si fa un detox di 7 giorni si perdono chili, ma in che modo? Si perde forse acqua, ma non si perde grasso».

L’educazione alimentare insomma deve essere alla base della piramide, altrimenti crolla tutto. Prima di passare alla pratica è bene acquisire alcune nozioni teoriche apprendendole da un professionista. Ad esempio, non si può iniziare una dieta - soprattutto dopo un periodo di “sgarri” prolungati - senza comprendere l’importanza della salute dell’intestino, il nostro “secondo cervello”.

Sacha Sorrentino (No al detox sfrenato dopo le feste La dieta corretta? -2 kg al mese)
Sacha Sorrentino

«La salute dell’intestino - prosegue Sorrentino - è un aspetto fondamentale. Da qui bisogna partire anche per accettare il fatto che mettersi a dieta dopo il periodo natalizio può risultare più complesso perché la grande quantità di zuccheri che abbiamo ingerito lo ha abituato ad uno stato di continua fermentazione. Bisogna avere molto equilibrio in questo periodo e non ridurre drasticamente la quantità di zuccheri appunto perché sottoporremmo il nostro organismo ad uno stress dannoso».

Attività fisica, cura dell’alimentazione, regolazione del ciclo sonno-veglia sono i canonici consigli per perseguire uno stile di vita sano. Ma soprattutto l’elemento cruciale è quello della pazienza e di un obiettivo da porsi a lungo termine. «Quando una dieta è equilibrata - conclude Sorrentino - non si perde più di 0,5-1 chilo a settimana, se si perdono due chili a settimana non va bene, vuol dire che si sta sbagliando qualcosa, che è troppo squilibrata, che è troppo “stressogena” per il corpo, quindi anche quello non va bene. Ci vuole il tempo giusto, tra i 2 e i 4 chili al mese di dimagrimento può essere un andamento corretto, sempre considerando che ogni dieta, ogni storia e ogni organismo richiede un trattamento a sé, personalizzato e non standardizzato».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


salute health benessere alimentazione detox dieta dimagrire zuccheri intestino nutrizionista cibo natale festa Sacha Sorrentino

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®