Ros Forniture Alberghiere
Castel Firmian
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 17 settembre 2019 | aggiornato alle 00:25| 60933 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Non fare sport è pericoloso
quanto il fumo e il diabete

Non fare sport è pericoloso 
quanto il fumo e il diabete
Non fare sport è pericoloso quanto il fumo e il diabete
Pubblicato il 17 aprile 2019 | 11:44

L’esercizio fisico aiuta a vivere più a lungo: un nuovo studio ha scoperto infatti che uno stile di vita sedentario è pericoloso per la salute almeno come quanto avere patologie quali fumo, diabete e malattie cardiache.

I risultati della ricerca condotta dai cardiologi della Cleveland Clinic sono stati definiti estremamente sorprendenti dagli stessi medici, che hanno affermato che non allenarsi ha una prognosi uguale o peggiore, per quanto riguarda la morte prematura, all’essere ipertesi, diabetici o fumatori abituali. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Jama Network Open. Ne ha parlato la professoressa Daniela Lucini, responsabile di Medicina dell’esercizio di Humanitas in un articolo di Humanitasalute, che riportiamo di seguito.

(Non fare sport è pericoloso quanto il fumo e il diabete)


Sono molti medici ormai a sostenerlo: lo sport dovrebbe essere prescritto come medicina per la cura e la prevenzione di moltissime patologie. I ricercatori hanno studiato retrospettivamente 122.007 pazienti che sono stati sottoposti a test con tapis roulant alla Cleveland Clinic tra il 1° gennaio 1991 e il 31 dicembre 2014 per misurare l’associazione tra i tassi di mortalità generale (per tutte le cause) e il fitness cardiorespiratorio. Quelli con il più basso tasso di esercizio fisico erano il 12% dei partecipanti.

«Le malattie cardiovascolari e il diabete sono le malattie più costose negli Stati Uniti - ha affermato Jordan Metzl, medico di medicina sportiva presso l’ospedale di chirurgia speciale e autore del libro “The Exercise Cure - Spendiamo più di 200 miliardi di dollari all’anno per curare queste malattie e le loro complicanze. Piuttosto che pagare somme enormi per il trattamento della malattia, dovremmo incoraggiare i nostri pazienti e le comunità ad essere attivi ed esercitarsi quotidianamente».

Il fitness porta a una vita più lunga e più felice. I pazienti hanno spesso timore di sottoporsi ad uno sforzo troppo intenso ma questo spesso è un fattore sopravvalutato. La quantità e la qualità dell’esercizio fisico consigliata è un qualcosa che è bene discutere con uno specialista, ma in generale è bene tenere presente che i benefici dell’esercizio fisico sono validi in tutte le età, sia negli uomini che nelle donne, tanto più in bambini e ragazzi.

È molto più pericoloso non fare nulla, che allenarsi in un modo scorretto. Anche se è importante farlo sempre secondo il proprio stato di salute e l’età. L’esercizio fisico inoltre non fa bene solo al corpo, ma anche alla mente. Confrontando un soggetto che non fa molto esercizio fisico con qualcuno che fa esercizi regolarmente, il rischio per la salute per il primo soggetto è superiore del 390%. «Siamo fatti per camminare, correre, correre, fare esercizio fisico - hanno concluso i medici che hanno condotto la ricerca americana - Si tratta solo di alzarsi e muoversi».

salute health benessere sport fumo diabete movimento corsa

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)