Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 15 novembre 2019 | aggiornato alle 21:56| 62047 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Pazzi per l’app che ti localizza
Ogni giorno 20mila download

Pazzi per l’app che ti localizza 
Ogni giorno 20mila download
Pazzi per l’app che ti localizza Ogni giorno 20mila download
Primo Piano del 22 agosto 2019 | 09:44

Dal giorno del ritrovamento del cadavere del turista francese morto nel Cilento, è decuplicato il numero di coloro che scaricano l’applicazione Where are U, che serve per geolocalizzare le persone in qualsiasi momento. È disponibile in varie regioni italiane e ad oggi i download effettuati sono già oltre un milione in tutto il Paese.

Non solo turisti, escursionisti o camminatori occasionali. Gli italiani sono pazzi di Where are U, l’app in grado di geolocalizzare una persona, attraverso il suo smartphone, in qualsiasi momento del giorno e della notte. Dal ritrovamento, il 18 agosto scorso, di Simon Gautier, il turista francese morto dopo essersi incamminato da solo nei boschi del Parco nazionale del Cilento, i download sono cresciuti in modo esponenziale giorno dopo giorno, raggiungendo il picco di circa 20mila scaricamenti al giorno, contro una media di 1.500 fino al giorno prima del rinvenimento del corpo del giovane.

Un milione di persone ha già scaricato l'applicazione (Pazzi per l’app che ti localizza Ogni giorno 20mila download)
Un milione di persone hanno già scaricato l'applicazione

Gli italiani riscoprono così la voglia di farsi rintracciare, sempre e ovunque, e non solo necessariamente quando si trovano in vacanza o in situazioni potenzialmente pericolose. Con quell’app non c’è bisogno di sapere e spiegare nulla sul luogo dal quale si chiede aiuto. Latitudine, longitudine e quota vengono trasmessi in automatico alla centrale del 112.

Il cadavere di Simon è stato trovato il 18 agosto; quel giorno s’è iniziato a parlare di emergenza e geo-localizzazione, e i download sono stati 1.511: saliti a 12.080 il 19 agosto e a 18.966 il giorno dopo. La tendenza era identica anche ieri, «a fronte di una media giornaliera tra i 600 e gli 800 download», spiega una nota dell’Azienda regionale per l’emergenza-urgenza della Lombardia.
Le zone d'Italia coperte dai servizi dell'app (Pazzi per l’app che ti localizza Ogni giorno 20mila download)Le zone d'Italia coperte dai servizi dell'app

Sperimentazione di un’azienda lombarda, oggi Where are U è disponibile un po’ in tutta Italia, anche se le sue funzioni sono efficaci solo dove esiste già il numero unico d’emergenza 112, ovvero a Roma, in Sicilia occidentale, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Trento e Bolzano, oltre alla Lombardia. Tanto per fare un esempio, se Simon si fosse perso nei boschi della Valtellina o delle Prealpi orobiche, e avesse usato l’app, i soccorritori avrebbero saputo in diretta dove si trovava. Sul telefonino compare il logo del 112, si appoggia il dito e al secondo tocco parte la chiamata: «In quel momento - dice Andrea Pagliosa, di Areu Lombardia - vengono trasmesse le informazioni. Se non è disponibile il canale dati, parte un sms, una funziona pensata proprio per la montagna».

Cliccando un’altra icona, Where are U permette anche di fare una chiamata muta: di fatto, tiene aperto il microfono del telefono e l’operatore sa che chi sta chiamando è in difficoltà, ma non può parlare. Il prossimo aggiornamento conterrà anche la richiesta d’aiuto con l’attivazione di una chat, dedicata a persone con problemi di udito che non riescono a sentire le eventuali domande dell’operatore dalla centrale.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism Andrea Pagliosa areu lombardia simon gautier applicazione where are u geolocalizzazione escursionista parco del cilento assistenza montagna lombardia Roma Sicilia occidentale Liguria Friuli Venezia Giulia Trento Bolzano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).