Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 22:41| 66643 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI
di Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

Con Trieste capitale della scienza
il turismo scopre nuovi orizzonti

Con Trieste capitale della scienza 
il turismo scopre nuovi orizzonti
Con Trieste capitale della scienza il turismo scopre nuovi orizzonti
Primo Piano del 07 gennaio 2020 | 10:57

Dopo Matera Capitale europea della Cultura 2019 in questo 2020 tocca alla città friulana che è stata investita di un importante ruolo. Un’occasione per conquistare turisti. A sorpresa poi si scopre che il cibo avrà un ruolo chiave, così come successo a Matera. Un potenziale da sfruttare.

Un passaggio di testimone tra due città italiane capitali europee nel 2019 e nel 2020. Matera Capitale Europea della Cultura nel 2019 che nel defilarsi per sopraggiunto termine lascia il campo a Trieste Capitale Europea della Scienza nell’anno 2020.

Piazza Unità d'Italia a Trieste (Con Trieste capitale della scienza il turismo scopre nuovi orizzonti)
Piazza Unità d'Italia a Trieste

Ovvio che quando si parla di Cultura e quando si parla di Scienza, di certo non è che si stia parlando di “comparti”, di “settori”, di certo non ci si sta addentrando in materie per “addetti ai lavori”. Si parla dell’aria che respiriamo: né potremmo farne a meno, né stiamo lì costantemente a pensarci che in loro assenza cesserebbe la vita e permarrebbe solo abulica sopravvivenza.

Diceva Roland Barthes che scrivere di cibo significa esplorare quel sapere che non ha mai dimenticato il sapore. Quel sapere sedimentatosi nei millenni, quella cultura così generatasi e trasmessa che ci rende ancora capaci di gioire delle emozioni del grano che cresce, del mosto che fermenta, dell’olio che condisce. Ma se sono ben visibili, intuibili ed argomentabili le correlazioni tra cibo e cultura, sebbene ad un livello di percezione meno immediato sopraggiungono anche ben salde ed a noi tutti ben utili ed opportune le correlazioni tra cibo e scienza, tra ristorazione e scienza.

Il cibo costituisce naturale anello di giunzione tra la Cultura e la Scienza. La gastronomia, nella società digitale e nella sua community always on, si palesa come un mix armonico di storia, economia, agricoltura, ospitalità e marketing.
È la Scienza applicata che fa acquisire competenze crescenti ed integrate negli ambiti della produzione, trasformazione, distribuzione e consumo degli alimenti. È la Cultura nelle sue sfaccettature politiche ed economiche che veicola la comunicazione del cibo da nutrimento, ad alimentazione sana, a piacere edonistico.

Punto dolente dell’ospitalità e della ristorazione è la carenza di persone che abbiano a bagaglio il connubio tra competenze tecnico-scientifiche, umanistiche e di comunicazione. La mente aperta, celere e tempestiva nel saper cogliere i segnali di cambiamento, essi interpretando per conseguentemente agire innovando ha come prerequisito la solidità della cultura (quel sapere che non dimentica i sapori) insieme con le competenze tecniche derivanti dall’applicazione della scienza e quindi dalla ricerca.

Trieste è la città europea con il più alto numero di ricercatori. Trieste è la città che sublima storicamente e geograficamente l’insieme virtuoso dell’Europa mediterranea e della Mitteleuropa, di esse costituendo affascinante e stimolante cerniera. Ed in nessun altro luogo dell’Europa potrebbe meglio svilupparsi e divulgarsi nell’anno 2020 che la vede Capitale Europea della Scienza l’incontro tra le tradizioni culinarie dei territori europei con uno sguardo autorevole ed illuminante verso l’enogastronomia del futuro.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism turisti trieste friuli italia matera capitale europea della cultura cibo capitale europea della scienza scienza cultura

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®