ABBONAMENTI
 
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 21 ottobre 2020 | aggiornato alle 09:58| 68696 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia

Ferragosto fuori casa per 1 su 2
Pieni alberghi, agriturismi e locali

Ferragosto fuori casa per 1 su 2 
Pieni alberghi, agriturismi e locali
Ferragosto fuori casa per 1 su 2 Pieni alberghi, agriturismi e locali
Pubblicato il 14 agosto 2020 | 10:14

Una boccata d'ossigeno per il turismo arriva con il picco dell'estate. Nel weekend più atteso salgono a 21,1 milioni gli italiani che si concederanno anche solo una giornata di ferie in questa strana estate 2020.

C’è chi lavorerà per recuperare il tempo perso nel lockdown, e chi resterà in città a godersi le strade semivuote. Ma, almeno nella giornata di Ferragosto, più della metà degli italiani uscirà di casa per approfittare almeno di qualche ora di relax per celebrare al meglio il giorno di vacanza per eccellenza dell’estate. E così, nonostante la crisi, anche questo sarà un weekend da bollino rosso sulle strade italiane: il 54% dei nostri connazionali staccherà la spina anche solo per il fine settimana, il 14% in meno dell’anno scorso.

Un italiano du 2 in partenza per Ferragosto - Ferragosto fuori casa per 1 su 2 Pieni alberghi, agriturismi e locali
Un italiano du 2 in partenza per Ferragosto

Per un italiano su 5, secondo Coldiretti, il Ferragosto 2020 sarà un giorno come tutti gli altri, mentre uno su 4 (il 26%) resterà a casa a riposare. Praticamente azzerate a causa delle misure sul distanziamento sociale le presenze a manifestazioni pubbliche, dai concerti alle sagre. Nonostante ciò il weekend di Ferragosto resta il momento clou delle vacanze degli italiani che anche nell’anno del coronavirus hanno scelto questo mese, anche per attendere un miglioramento della situazione sanitaria. Con le ultime partenze salgono infatti a 21,1 milioni gli italiani che hanno deciso di concedersi almeno un giorno di vacanza fuori casa ad agosto nell’estate 2020.


 
Se la spiaggia resta la meta preferita, cresce la montagna e il turismo di prossimità con la riscoperta dei piccoli borghi e dei centri minori nelle campagne italiane, in alternativa alle destinazioni turistiche più battute, mentre crollano le presenze nelle città anche per l’assenza degli stranieri. La crisi si fa sentire in quasi tutti i comparti, tuttavia almeno in questa settimana, gli alberghi di tante località di mare (e con loro anche bar e ristoranti) sono pieni, mentre si calcola che saranno circa 400mila gli italiani che proprio nella giornata di domani passeranno qualche ora immersi nella natura, affollando gli oltre 24mila agriturismi del Paese.
 
Un fenomeno favorito anche dalla diffusione capillare dei piccoli comuni che incrementa la capacità di offrire un patrimonio naturale, paesaggistico, culturale e artistico senza eguali. In Italia i centri sotto i 5mila abitanti sono, infatti, 5.498, quasi il 70% del totale, secondo un’analisi Coldiretti su dati Istat, ma vi risiede solo il 16% degli italiani, pari a 9,8 milioni di abitanti, pur rappresentando il 54% dell’intera superficie nazionale. Ma in molte regioni il territorio coperto dai borghi arriva anche al 70%.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism ferragosto vacanze viaggi partenze alberghi ristoranti locali agriturismi ricerca bollino rosso coldiretti mare montagna spiaggia citta d arte

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®