Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 06:42| 66616 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Turismo, segnali di ripresa
Italia meta più desiderata in Europa

Turismo, segnali di ripresa 
Italia meta più desiderata in Europa
Turismo, segnali di ripresa Italia meta più desiderata in Europa
Primo Piano del 07 maggio 2020 | 15:56

Tra la seconda metà di marzo e tutto il mese di aprile, sui social ci sono stati 186,4 milioni di interazioni legate al Belpaese, che si conferma meta affidabile. Da giugno ad agosto si contano già 407mila prenotazioni. Il turismo rappresenta il 12% dell’occupazione dell’Unione europea ed è la quarta categoria di esportazione.

I primi segnali positivi arrivano dai social network. È quanto rileva l’Enit (Agenzia nazionale del turismo), che parla di un “sentiment” positivo e diffuse manifestazioni di solidarietà nei confronti dell’Italia, tra i Paesi più duramente colpiti dall’epidemia di coronavirus. La nostra Penisola si conferma una meta turistica ambita, con lo stile di vita italiano sempre più esemplare, grazie anche al ruolo centrale giocato dalla ristorazione e dalle eccellenze agroalimentari. Nonostante il Covid, dunque, con l’estate alle porte la rete restituisce un largo interesse per le vacanze e il turismo.

Piazza del Duomo a Parma - Turismo, segnali di ripresa Italia meta più desiderata in Europa
Piazza del Duomo a Parma

Per quanto riguarda l’Italia, dal 18 marzo al 30 aprile si contano un totale di 617.400 “mention” della Penisola - di cui 32.600 comparse sul web e 584.800 dai social - che hanno prodotto 186,4 milioni di interazioni, una campagna promozionale spontanea con un valore stimato di 331 milioni di euro. Nel corso delle ultime due settimane è cresciuta progressivamente l’incidenza percentuale delle citazioni che contengono riferimenti al tema “turismo”. Le reazioni dell’ultima settimana mostra 20.800 reazioni di gradimento, 3.700 di empatica tristezza, 1.400 di affetto e 1.300 di stupore.

Per il periodo turistico estivo da giugno ad agosto il numero delle prenotazioni aeroportuali riporta il trend tra i diversi Paesi europei in equilibrio: in Italia si contano 407mila prenotazioni (-68,5%), in Spagna 403mila (-63,7%) e in Francia 358mila (-66,3%). Le strutture ricettive registrano una minore disponibilità di posti letto per il mese di giugno, un segnale che lascia ben sperare. E anche il prezzo medio delle camere in vendita sulle OTA, che ha subito un calo generalizzato a febbraio e marzo, si sta risollevando in tutta Italia già in previsione del mese di giugno.

Turismo, segnali di ripresa Italia meta più desiderata in Europa
Arrivi nelle regioni europee tra gennaio e marzo 2020

Certo la settima settimana appena osservata dall’ufficio studi Enit ha rilevato un andamento ancora molto debole degli arrivi aeroportuali nel 2020, con perdite dal 1° gennaio al 26 aprile del -63,4% rispetto allo stesso periodo del 2019 (che arriva fino a -94,7% da marzo e aprile), proseguendo il trend di maggiore profondità di calo dovuto alla domanda internazionale fermata dalle restrizioni antivirus. Scendono gli arrivi dal mercato cinese allo -77,4% (valore massimo) e dagli Usa (-71,7%), contro il calo inferiore del -54,5% registrato dalla Russia.

L’analisi degli scenari economici a breve termine indica un recupero completo nel triennio, il turismo complessivamente avrà recuperato i volumi del 2019 e li supererà con un totale di visitatori del +4% rispetto al 2019, trend dettato dal turismo domestico. Ma la situazione mondiale degli arrivi aeroportuali internazionali tra gennaio e marzo 2020 evidenzia un calo generalizzato del -38,2% rispetto al 1° trimestre del 2019, che vede in testa la diminuzione in Asia e Pacifico con il -48,7%, seguita al secondo posto dall’Europa col -36,4%, dall’Africa e Medio Oriente col -29% e dalle Americhe col -26,7%. In Europa è l’area del Centro-Est europeo a subire il calo più profondo pari al -40,7%, seguita dall’Europa Occidentale col -39,7% e dal Sud Europa col -39,2% mentre l’Europa del Nord limita il danno al -33,9%.

Turismo, segnali di ripresa Italia meta più desiderata in Europa
Prenotazioni nelle principali destinazioni europee nel periodo giugno-agosto 2020

Il turismo coinvolge quasi il 12% dell’occupazione totale nell’Unione europea, attestandosi come la quarta categoria di esportazione dell’Ue e che genera entrate per oltre 400 miliardi di euro. Per questo l’Unione ha previsto degli strumenti di sostegno economico a cui è possibile accedere e su cui Enit fornisce un aggiornamento costante. In particolare:
  • Coronavirus Response Investment Initiative, ovvero una manovra che permetterà alle autorità pubbliche di riorientare gli importi non utilizzati nell’ambito dei Fondi strutturali e di investimento europei anche nel settore del turismo. Con il via libera del Parlamento europeo, ricevuto nella sessione plenaria straordinaria del 26 marzo, l’iniziativa è entrata in vigore il 1° aprile.
  • La Commissione ha fornito 1 miliardo di euro dal bilancio dell’Ue come garanzia al Fondo europeo per gli investimenti, per rafforzare gli strumenti finanziari esistenti (il COSME). Ciò dovrebbe mobilitare 8 miliardi di euro di finanziamento del capitale circolante e sostenere almeno 100mila piccole e medie imprese e piccole società a media capitalizzazione nell’Ue, anche nel settore del turismo.
  • SURE (Support to mitigate unemployment risks in emergency) è lo strumento per mitigare i rischi della disoccupazione in caso di emergenza, per coprire la cassa integrazione e favorire la riduzione degli orari di lavoro in direzione dei part-time. Il fondo dovrebbe mobilitare risorse finanziarie fino a 100 miliardi di euro.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism iat italiaatavola Enit Agenzia nazionale del turismo sentiment mention social network italia prenotazioni estate coronavirus covid 19 epidemia emergenza sanitaria disoccupazione fondi europei

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®