Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 19 luglio 2024  | aggiornato alle 05:42 | 106557 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

le novità

“One Shot Tripel” di Otus, un'interpretazione della classica birra belga

Gli intenditori di birra e gli avventurieri del gusto non possono fare a meno di cogliere l'invito del Birrificio Otus a scoprire la magia della One Shot Tripel. Il nuovo prodotto sarà in limited edition

 
07 agosto 2023 | 14:33

“One Shot Tripel” di Otus, un'interpretazione della classica birra belga

Gli intenditori di birra e gli avventurieri del gusto non possono fare a meno di cogliere l'invito del Birrificio Otus a scoprire la magia della One Shot Tripel. Il nuovo prodotto sarà in limited edition

07 agosto 2023 | 14:33
 

Il Birrificio Otus, celebre per la sua produzione artigianale di birre di alta qualità, ha sorpreso gli amanti della birra con il lancio della linea speciale Shot Lab. Questa nuova serie di produzione introduce una dimensione creativa senza precedenti, dando vita a birre realizzate con ricette estemporanee che non verranno mai ripetute, rendendo ogni assaggio un'esperienza unica ed emozionante. La pietra angolare di Shot Lab è la "One Shot Tripel Otus", un'interpretazione della classica birra belga Tripel. Riecheggiando la storia brassicola tradizionale delle birre trappiste, questa Tripel si distingue per la sua complessità e l'armonioso connubio di ingredienti di prima qualità.

“One Shot Tripel” di Otus, un'interpretazione della classica birra belga

One Shot Tripel Otus, un'interpretazione della classica birra belga Tripel

Tutte le carateristiche della nuova Tripel Otus

Il maestro birraio di Otus ha fatto ricorso a studi approfonditi e tecnologie innovative per creare una birra straordinaria. La Tripel Otus è prodotta con una combinazione di malto d'orzo Pils, Monaco 2 e Frumento chiaro, zucchero, luppolo Saaz e un lievito classico trappista belga. Ma è proprio quest'ultimo ingrediente a svolgere un ruolo fondamentale, poiché, grazie a una lavorazione meticolosa, rilascia affascinanti aromi di frutta e spezie attraverso l'emissione di esteri e fenoli. Il profilo sensoriale della One Shot Tripel Otus è un tripudio di sapori e profumi. Al naso, un ventaglio di note fruttate e mature di pasta gialla avvolge i sensi, anticipando una delizia per il palato. Una volta sorseggiata, la birra rivela la sua essenza secca e pulita, lasciando spazio a un finale equilibrato che invita a un altro sorso. Nonostante il suo tenore alcolico, la Tripel Otus è sorprendentemente bevibile, rendendola perfetta per chiunque cerchi un'esperienza birraria completa e appagante.

«Quello che mi ha sempre appassionato del Belgio è l’incredibile variabilità di stili, di materie prime e ingredienti diversi che si utilizzano - ha commentato Alessandro Reali, birraio di Otus. In particolare la grande variabilità di lieviti con cui lavorano i colleghi belgi è entusiasmante: ogni lievito dona alla birra aromi particolari. In questa Tripel abbiamo un grande alleato che, fermentando, le regala aromi di frutta e spezie. Del resto un antico proverbio dice che il birraio fa il mosto e il lievito fa la birra».

La nuova birra di Otus sarà disponibile solo per operatori del settore dal 30/09/2023.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Brita
Comavicola
Consorzio Asti DOCG
Longarone Fiere

Brita
Comavicola
Consorzio Asti DOCG

Longarone Fiere
Tecnoinox
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena