Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 13 novembre 2019 | aggiornato alle 16:32| 61989 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Mezzacorona, nasce Musivum
Linea di vini che esalta il territorio

Mezzacorona, nasce Musivum
Linea di vini che esalta il territorio
Mezzacorona, nasce Musivum Linea di vini che esalta il territorio
Pubblicato il 17 giugno 2019 | 15:58

Il 13 giugno nella Cittadella del Vino del comune di Mezzocorona (Tn) l'azienda ha presentato il progetto con etichette premium nate dai vigneti del posto.

«Tessere di qualità dal “mosaico” di vigneti trentini che vengono lavorati singolarmente, perle della nostra viticoltura», hanno spiegato gli agronomi Mauro Varner e Michele Bonetti nel corso di una visita sul campo. Prima in quota, sopra i 550 metri, in Valle di Cembra, dove maturano le uve Müller Thurgau, poi lungo la Piana Rotaliana in un vigneto dedicato al Pinot Grigio.

Pinot grigio Musivum (Mezzacorona, nasce Musivumlinea di vini che esalta il territtorio)
Pinot Grigio Musivum

Avviato con la vendemmia 2015, il progetto Musivum del Gruppo Mezzacorona vede coinvolti viticoltori e vigneti distribuiti in tutte le aree viticole del Trentino: Piana Rotaliana, Colline di Faedo, Sorni e Pressano, Val di Cembra, Trento, Vallagarina, Ala. Un totale di circa 15 ettari selezionati vigna per vigna per ottenere unicità e tipicità. Gli enologi del Gruppo Mezzacorona decidono ogni anno se e quale partita merita di essere messa in bottiglia.

Vigneti (Mezzacorona, nasce Musivumlinea di vini che esalta il territtorio)
Vigneti

Musivum prevede la valorizzazione di 5 varietà: oltre al Müller Thurgau e al Pinot Grigio già sul mercato con rispettivamente le annate 2017 e 2016 in 3.252 e 4.508 bottiglie, è previsto nei prossimi anni il lancio del Gewürztraminer, del Marzemino e nell’arco di un triennio del Teroldego Rotaliano. Protagonista della linea anche lo Chardonnay Alto Adige Doc della Kellerei Salurn, cantina associata al Gruppo Mezzacorona. Sarà presentato in autunno.

Stefano Ghetta e Luca Rigotti (Mezzacorona, nasce Musivumlinea di vini che esalta il territtorio)
Stefano Ghetta e Luca Rigotti

«L’obiettivo - hanno puntualizzato il presidente del Gruppo Mezzacorona Luca Rigotti e il direttore generale Francesco Giovannini - è quello di esaltare proprio in questo mosaico di vigneti la ricchezza del territorio trentino, frammenti straordinari che per posizione, terreno e gestione, possono essere considerati come delle vere e proprie pietre preziose incastonate nel tessuto viticolo gestito dai viticoltori associati».

Roberto Anesi (Mezzacorona, nasce Musivumlinea di vini che esalta il territtorio)
Roberto Anesi

Per il Müller Thurgau Musivum denominato “Cembra” sono stati selezionati vigneti nelle zone sopra i 550 - 650 metri di altitudine, vigneti con pendenze sostenute che presentano una vegetazione rigogliosa con grappoli ricchi e acini forti, dai quali nascono vini profumati e di spiccata acidità.

Il Pinot Grigio Musivum “Vicinia” nasce invece in una sottozona nel comune di Mezzocorona, da sempre area di coltivazione vocata. La barricaia nella Cittadella del Vino è stata quindi teatro della degustazione di queste due novità di nicchia con alle spalle l’esperienza, la visione e le strategie di un Gruppo che gestisce un terzo del patrimonio vitivinicolo trentino e associa 1.600 viticoltori.

Il sommelier Roberto Anesi ha guidato il debutto del Müller Thurgau Trentino Doc Superiore 2017 Cembra e del Pinot Grigio Trentino Doc Superiore 2016 Vicinia. Franchezza e precisione ed equilibrio e persistenza, i termini che hanno delineato il profilo di questi due vini. In particolare, il Müller Thurgau, lucente e limpido, all’olfatto si rivela fresco, intenso, preciso, aromatico e coinvolgente. Al palato sviluppa sapidità, persistenza, eleganza.

Luminoso e intenso, il Pinot Grigio al naso è elegante, variegato, largo, con note di frutta matura. All’assaggio, ricco, cremoso, armonico. Due vini dalla spiccata connotazione gastronomica. Come hanno dimostrato gli abbinamenti con i piatti di Stefano Ghetta, una stella Michelin con ‘L Chimpl a Vigo di Fassa (Tn). Tataki di salmerino al fieno e Uovo morbido, Puzzone, segale, tartufo hanno sposato il Müller Thurgau, mentre Gnocchi di patate al cirmolo e cardoncelli e Sella di vitello in crosta di girasole con sedano rapa sono stati serviti con il Pinot Grigio.

«Questi vini e tutto il progetto - ha ricordato il presidente Ricotti - rappresentano le tessere di una composizione che amalgama vino, territorio e cultura di un popolo. Un impegno che è fatica, ma soprattutto rispetto per l’ambiente e per il consumatore».

Per informazioni: www.mezzacorona.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina Mezzacorona Gruppo Mezzacorona Musivum vigneti territorio cru Trentino selezione in vigna ambiente PInot Grigio Muller Thurgau Cittadella del Vino luca rigotti francesco giovannini mauro varner michele bonetti

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).