Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 22 ottobre 2019 | aggiornato alle 18:08| 61588 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Marco Di Giovanni
Marco Di Giovanni
Marco Di Giovanni
di Marco Di Giovanni

Mirabella, 40 anni in Franciacorta
Per il brindisi il nuovo DØM Rosé

Mirabella, 40 anni in Franciacorta 
Per il brindisi il nuovo DØM Rosé
Mirabella, 40 anni in Franciacorta Per il brindisi il nuovo DØM Rosé
Pubblicato il 21 settembre 2019 | 09:48

In una delle ultime serate calde di settembre l'Azienda di Rodengo Saiano (Bs) ricorda la strada fatta dal primo vigneto del '79 all'ultima novità, un rosé spumantizzato Dosaggio Zero.

Il piazzale fuori dalla cantina, illuminato da luci viola e animato da un dj set a partire dall'aperitivo per arrivare al dolce, era gremito di ospiti - stampa, uomini del vino e amici di Mirabella, gli stessi con cui «abbiamo condiviso tanto del nostro percorso», ha detto Alberto Schiavo, oggi alla guida della cantina insieme al fratello Alessandro e al padre Teresio Schiavi.

Alessandro, Teresio e Alberto Schiavi (Mirabella, 40 anni in Franciacorta Per il brindisi il nuovo DØM Rosé)
Alessandro, Teresio e Alberto Schiavi

Tutti radunati a festeggiare 40 anni di vino, 40 di Franciacorta, 40 anni di «grande personalità - ci ha spiegato Giovanni Felini, sommelier che a Mirabella cura l'ospitalità e l'enoteca - dettata dal Pinot Bianco, dalla vasca in cemento, dalla rivisitazione della parte chimica dei solfiti, abbassati notevolmente in tutti i nostri prodotti».

Tanti auguri Mirabella! (Mirabella, 40 anni in Franciacorta Per il brindisi il nuovo DØM Rosé)
Tanti auguri Mirabella!

Culminano i traguardi della cantina con l'ultimo nato: il DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva. Il vino rosa contraddistingue la storia di Mirabella, tra le prime in Franciacorta a vinificarlo nel 1982 con un taglio Pinot Nero, Chardonnay e Pinot Bianco. Stessi vitigni sono stati utilizzati nel vino-novità, con percentuali rispettivamente del 60%, 15% e 25%. Le uve, tutte dai vitigni storici dell'azienda, i Cru di Paderno.

DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva (Mirabella, 40 anni in Franciacorta Per il brindisi il nuovo DØM Rosé)
DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva

DØM Rosé porta con sé non solo l'anniversario di Mirabella, ma anche i 70 anni del suo fondatore, Teresio Schiavi: «I successi nella vita meritano di essere festeggiati e questi 40 anni sono per me l'occasione di ringraziare e ricordare tutti coloro che hanno contribuito alla nascita e alla continuazione dell'azienda. Pensando al domani nutro due speranze: la prima è che i miei nipoti custodiscano e tramandino la tradizione di Mirabella; la seconda che il patrimonio di conoscenze ed esperienze enologiche acquisite anno dopo anno si esprima sempre più in un'innovazione consapevole, rispettosa dell'uomo e della Natura».

Dopo un aperitivo ritmato a base di Mirabella Brut e Mirabella Saten, accompagnato da sfiziosità come Parmigiano Reggiano e crema di pere o una rivisitazione di Crudo e melone, la vera festa: una cena a due facce, i vini di Mirabella da una parte, la cucina del territorio da un'altra. E chi meglio dello stellato delle Due Colombe, Stefano Cerveni, poteva raccontare a decine e decine di ospiti la Franciacorta?


Si inizia con Calamari morbidi, vellutata di lenticchie e foglia d'ostrica, dove la semplicità va a braccetto col gusto, dimostrando quanto la materia prima faccia il piatto, prima di tutto; in accompagnamento il Franciacorta Demetra Extra Brut 2012. Largo poi al Risotto mantecato ai peperoni rossi, formaggio fresco, salsa di acciughe e mentuccia: ingredienti forti tutti ben dosati nel piatto, permettono anche alla mentuccia di farsi sentire tra una mantecatura e una salsa leggere; nel bicchiere intanto il protagonista della serata, il DØM Rosé.


«Sorprendente e carnoso, si apre nel bicchiere con i colori di un tramonto dalla velatura antica». Così Alessandro Schiavi, enologo della cantina, descrive il nuovo vino, eccellente soprattutto al naso, fine, complesso ed elegante. «Il Pinot Nero regala note pungenti di sinuosa speziatura che virano in una bruzza fumosa, elegante e netta. La rotondità golosa delle bacche rosse selvatiche viene rincorsa dalla dolce effervescenza del pompelmo rosa. Chiude materico, denso e appagante». L'affinamento è una sorpresa: sui lieviti per almeno 100 mesi, per poi riposare in bottiglia almeno 6 mesi dopo la sboccatura.

Un abbinamento vino-piatto ben riuscito, tanto per il risotto quanto per la portata principale, il Manzo all'olio delle Due Colombe in versione "quasi estiva", accompagnato da un Franciacorta DØM Riserva 2011.

Giovanni Felini (Mirabella, 40 anni in Franciacorta Per il brindisi il nuovo DØM Rosé)
Giovanni Felini

Una cena riuscita, volta a valorizzare sì il DØM Rosé, ma più in generale la mentalità e l'approccio al mondo del vino che stanno alla base della famiglia Schiavi: «Col nostro DØM Rosé - ha spiegato Giovanni Felini - abbiamo voluto decretare la qualità e la grande personalità di Mirabella, partendo dall'idea del vignaiolo, partendo dall'idea dell'uva, concettualizzandola in un vino che poi viene spumantizzato, portando con sé l'essenza di dieci anni di maturazione sui lieviti. Questo favorisce indubbiamente la grande valorizzazione del frutto e del territorio, naturalmente attraverso la personalità di Mirabella».

Per informazioni: www.mirabellafranciacorta.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Mirabella Franciacorta vino wine cantina festa compleanno Alessandro Schiavi Alberto Schiavi Teresio Schiavi Dom Rose Dosaggio Zero novita esclusiva

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).