Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 28 marzo 2020 | aggiornato alle 16:30| 64419 articoli in archivio
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO
di Guido Ricciarelli
Guido Ricciarelli
Guido Ricciarelli
di Guido Ricciarelli

Da Alois Lageder a Valori,
l’alfabeto del vino d’eccellenza

Da Alois Lageder a Valori, 
l’alfabeto del vino d’eccellenza
Da Alois Lageder a Valori, l’alfabeto del vino d’eccellenza
Pubblicato il 15 luglio 2017 | 10:39

L’edizione 2017 di Summa, che ha segnato il 20° anniversario della manifestazione dal respiro internazionale, ha portato a Magrè (Bz) alcune tra le migliori etichette prodotte dalle aziende vitivinicole italiane

Ci sono appuntamenti che rappresentano una tappa obbligata nel palinsesto di ogni winelover che si rispetti. “Summa” è tra questi. Un evento cresciuto nel tempo grazie alle cure di Alois Lageder, in cui ci pare sterile (come ancora avviene) ravvisare contrapposizioni con il concomitante Vinitaly di cui costituisce, al contrario, un imperdibile complemento. Introdotto da un memorabile Walking Wine Dinner dipanatosi all’interno della tenuta di Magrè (Bz), tra Casòn Hirschprunn & Tòr Löwengang, il 20° Anniversario di Summa si è poi svolto in una giornata secca di degustazioni, difficile da riassumere in poche righe di racconto.

Da Alois Lageder a Valori, l’alfabeto del vino d’eccellenza

Tanto vale, quindi, giocare con l’ordine alfabetico dei produttori presenti a partire dalla A dell’impeccabile padrone di casa. Da provare l’intenso e speziato Cabernet Sauvignon Cor Römigberg 2014, etichetta di punta nel catalogo di Alois Lageder. B come Boscarelli per un Sangiovese di classe e temperamento, come il Vino Nobile di Montepulciano Il Nocio 2013. Alla lettera C menzione d’obbligo per Caiarossa, Capannelle, Cavalleri e Castello di Ama con, rispettivamente, il dolce/fresco Caiarossa 2012, il Solare 2011 (esemplare per pienezza e carattere), il nitido e delicato Franciacorta Pas Dosé 2012 ed il Chianti Classico Gran Selezione San Lorenzo, continuo e contrastato.

Dönnhoff si guadagna l’esclusiva della lettera D con il cristallino e teso Oberhäuser Brücke Riesling Spätlese 2014. Fattoria di Fiorano di cui segnaliamo il complesso e coinvolgente Fiorano Rosso 2011, introduce alla G di Gunderloch e Guado al Tasso. Infiltrante e seducente il Nackenheim Rothenberg Riesling Großes Gewächs 2015 e tutto da godere il Bolgheri Superiore Guado al Tasso 2014, dinamico e gustoso, gioiello di casa Antinori.

Alla lettera L risponde da par suo, in una sorta di suggestivo parallelo tra aziende confinanti, Le Macchiole con lo splendido, per densità e slancio, Paleo Rosso 2013. Imbarazzo della scelta alla lettera M tra Marchesi Gresy, Monteverro e Montevertine dopo tre bicchieri di rango come il composto e raffinato Barbaresco Gaiun Martinenga 2008, l’aitante e generoso Monteverro 2013 e Le Pergole Torte 2014, tutto razza e sentimento.

Da Alois Lageder a Valori, l’alfabeto del vino d’eccellenza

Solida la lettera P, rappresentata al meglio da portabandiera come Petrolo (succoso ed elegante il Val d’Arno di Sopra Sangiovese Vigna Bòggina Bògginanfora 2015), Pio Cesare (deciso e classico il Barbaresco Il Bricco 2013), Podere Il Carnasciale (saporito e compiuto Il Caberlot 2013) e Pol Roger (volume e cremosità permeano lo Champagne Brut Vintage 2006). Le ultime menzioni sono per Tormaresca (potente ed avvolgente il Castel del Monte Aglianico Bocca di Lupo 2012) e Valori (solido e sfaccettato il Colline Teramane Montepulciano d’Abruzzo Vigna Sant’Angelo 2010). Buon Compleanno Summa e venti di questi ventesimi...

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Alois Lageder Summa anniversario 20 anni manifestazione degustazione Magre Alto Adige

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®