ABBONAMENTI
 
Rational
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 19 settembre 2020 | aggiornato alle 22:59 | 67855 articoli in archivio
Castel Firmian
Molino Quaglia

Vola la produzione di Lugana
E il prezzo è più che dimezzato

Vola la produzione di Lugana 
E il prezzo è più che dimezzato
Vola la produzione di Lugana E il prezzo è più che dimezzato
Primo Piano del 24 dicembre 2019 | 10:44

In un anno le bottiglie della Doc sono passate da 17,6 a 22 milioni e al momento giacciono invenduti ancora 200mila ettolitri. Per il Consorzio si rischia di mettere a repentaglio il valore dell’intera filiera. In dieci anni la produzione è cresciuta in media dell’8% all’anno e il prezzo è crollato a meno di 2 euro al litro.

Si produce troppo Lugana tra le province di Brescia e Verona: una circostanza che, invece di far felici i produttori, rischia di creare seri problemi a tutta la filiera. La crescita inarrestabile della produzione (come riporta il blog di Emanuele Scarci aziendeincampo.wordpress.com) è di quasi il 10% all’anno da almeno un decennio a questa parte e in particolare nel 2019 le giacenze sono cresciute addirittura di un terzo rispetto all’anno scorso, a fronte soprattutto della produzione di 4,4 milioni di bottiglie in più.

Quest'anno sono state prodotte 22 milioni di bottiglie (Vola la produzione di Lugana E il prezzo è più che dimezzato)
Quest'anno sono state prodotte 22 milioni di bottiglie

A lanciare l'allarme è il Consorzio del Lugana Doc, secondo cui l'iperproduzione rischia di creare danni irreversibili, che per ora non si avvertono solo perché la domanda molto robusta. A metà dicembre i dati di Cantina Italia del ministero delle Politiche agricole segnalano che le giacenze di Lugana Doc sono balzate da 153mila ettolitri (di cui 133mila sfuso) del dicembre 2018 a 200mila ettolitri (di cui 177mila sfuso) di questi giorni.

Bottiglie di Lugana (Vola la produzione di Lugana E il prezzo è più che dimezzato)
Bottiglie di Lugana

A causa del surplus di offerta i prezzi viaggiano su livelli depressi: la Borsa merci di Verona segnala per il Lugana Doc un prezzo base di 1,20-1,60 euro/litro. Due anni fa la forbice era di 3,85-4,20 euro/litro. Per il 2019 si stima una produzione di 22 milioni di bottiglie di Lugana rispetto alle 17,6 del 2018, riporta la stampa locale. Gli ettari vitati in 10 anni sono quadruplicati passando a 3 mila per circa 200 soci, per il 15% operanti a Peschiera e per il resto nei comuni lombardi di Desenzano, Lonato, Pozzolengo e Sirmione.

«Prevediamo di chiudere l'anno - sostiene Ettore Nicoletto, presidente del Consorzio Lugana Doc da appena 9 mesi - con un imbottigliato in crescita del 25%. Il tasso di sviluppo è da primato, tuttavia è stata messa a dimora troppa uva rispetto alle capacità di assorbimento del mercato e con la conseguenza di costituire giacenze, soprattutto di vino sfuso, che dal +45% del 2018 rischia di incrementarsi di altri 21 punti percentuali. Queste mettono a repentaglio il valore di una filiera virtuosa e performante».

Secondo il direttore del consorzio, Andrea Bottarel, «la produzione del Lugana nel decennio 2008/2018 è cresciuta con un tasso medio annuo dell'8% e nel primo semestre del 2019 punta al +15%». Bisognava intervenire prima per frenare produzione e nuovi impianti, ma sia il direttore che Nicoletto si sono insediati da pochi mesi, nel tentativo di venire a capo di una situazione difficile.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine lugana doc consorzio lugana lombardia veneto brescia produttori verona giacenze prezzi mercato vino bianco Ettore Nicoletto Andrea Bottarel

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®