Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 15:19| 62010 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO

Movimento turismo vino Toscana
Pascale di Artimino nel consiglio

Movimento turismo vino Toscana 
Pascale di Artimino nel consiglio
Movimento turismo vino Toscana Pascale di Artimino nel consiglio
Pubblicato il 13 agosto 2019 | 11:18

L’amministratore delegato della Tenuta toscana Annabella Pascale è stata eletta nel consiglio dell’associazione. L’azienda è da sempre attiva nella tutela e nella promozione del patrimonio storico e agricolo.

Annabella Pascale, amministratore delegato della Tenuta di Artimino e nipote di Giuseppe Olmo, è entrata a par parte del consiglio del Movimento turismo del vino Toscana. È noto che la Tenuta di Artimino (acquistata alla fine degli anni ’80 proprio da Giuseppe Olmo che ne colse subito tutto il potenziale) è oggi un fulcro turistico tra i più importanti non solo di Carmignano, ma di tutta la provincia di Prato e della zona intorno a Firenze. Inoltre ha ospitato pochi mesi fa l'11ª edizione del Premio Italia a Tavola.

Annabella Pascale (Pascale di Artimino nel Consiglio del Movimento Turismo Vino)
Annabella Pascale

Con la sua “Villa La Ferdinanda” - conosciuta anche come la “Villa dai 100 camini” - che risale al 1596 ed è oggi patrimonio Unesco, l'Hotel Paggeria Medicea che occupa l’altrettanto antica struttura di alloggio dei Paggi delle importanti famiglie ospiti dei Medici, il Centro Benessere con vinoterapia e il ristorante “Biagio Pignatta” che si trova nell’abitazione dell’omonimo famoso “fattore” dei Medici che fu anche ottimo cuoco, l’azienda attira in visita per convegni ed eventi migliaia di ospiti ogni anno.

Il vicino borgo di Artimino dove la famiglia ha ristrutturato 60 appartamenti completa un’offerta turistica di tutto rispetto nell’ambito della quale il vino Carmignano prodotto dall’azienda ha un ruolo molto importante. Alla luce di tutto ciò, l’ingresso di Annabella Pascale, nipote di Giuseppe Olmo e amministratore delegato dell’azienda, nel Consiglio del Movimento turismo del vino Toscana diventa una logica conseguenza dell’impegno che da vari anni la vede attenta a migliorare e far crescere un patrimonio storico, culturale e agricolo che contraddistingue questa realtà. Nelle mani di Annabella infatti, il patrimonio storico e paesaggistico esistente è stato valorizzato e quello agricolo ed enologico riportato al dovuto splendore grazie ad un attento rinnovo degli 80 ettari di vigneto e alla produzione di Carmignano di alto profilo qualitativo.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine annabella pascale giuseppe olmo territorio artimino consiglio movimento turismo vino turismo amministratore delegato promozione carmignano prato firenze ristorante biagio pignatta villa la ferdinanda

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).