Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 febbraio 2023  | aggiornato alle 20:33 | 91525 articoli in archivio

Vino, l'export vale 6,4 miliardi Bene il 2019 (+3%), timori sul 2020

I dati delle esportazioni di vino italiano nel 2019 sono positivi. I migliori mercati sono queli di Stati Uniti, Francia, Giappone e Paesi Bassi. In Asia il migliore tasso di crescita.

di Vincenzo D’Antonio
 
13 marzo 2020 | 12:57

Vino, l'export vale 6,4 miliardi Bene il 2019 (+3%), timori sul 2020

I dati delle esportazioni di vino italiano nel 2019 sono positivi. I migliori mercati sono queli di Stati Uniti, Francia, Giappone e Paesi Bassi. In Asia il migliore tasso di crescita.

di Vincenzo D’Antonio
13 marzo 2020 | 12:57
 

Lesti a giungere i dati 2019 sull’export vinicolo italiano forniti dall’osservatorio Qualivita Wine su dati Istat. Quanta rabbia nel constatare amaramente che questi risultati positivi non vi è possibilità alcuna di confermarli nel 2020. Tant’è, analizziamoli; ne traiamo conforto nel poter dire che se il 2020 appare oramai compromesso, è anche vero che poi ci saranno gli anni a seguire!

Oltre il 60% delle esportazioni in valore è in Europa - Vino, 6,43 miliardi l'export italiano  3% sul 2018. Nel 2020 si rallenta?

Oltre il 60% delle esportazioni in valore è in Europa

La notazione metodologica che facciamo è il cosiddetto “elogio del pressappoco”, ovvero ci asterremo dall’indicare i valori decimali quando trattiamo percentuali ed useremo il termine “circa”.

L’export del vino 2019 ha superato i 6,43 miliardi di euro, con crescita del 3% circa rispetto al 2018 e del 7% circa sul 2017.
Occhio però: la quantità cresce più del valore, ovvero all’estero il prezzo del nostro vino ha subito una contrazione. Migliori mercati: Usa, Francia, Giappone, Paesi Bassi.

Oltre il 60% delle esportazioni in valore è in Europa (+2% circa), sebbene i maggiori tassi di crescita si registrino in Asia che vale il 7% circa e che registra incremento del 7% circa, ed in America che vale il 31% con incremento 2019 su 2018 del 5% circa. Incremento a due cifre (+15% circa) per il continente africano a fronte di un minuscolo peso del 2 per mille. L’Oceania incrementa del 4% circa su un peso dell’1% circa.

In Europa, il mercato di maggior peso in termini di valore è la Germania che oramai vale circa 1 miliardo di euro (+3% circa sul 2018). A seguire in Europa è la Francia con 200 milioni di euro (+7% circa sul 2018). Brillante la performance dei Paesi Bassi con un +9% circa 2019 su 2018. Interessante anche la Svizzera con un +2% circa 2019 su 2018. Da prendere in grande considerazione la performance della Russia con un +21% circa 2019 su 2018 per un valore che supera i 130 milioni di euro. In calo del 5% il Regno Unito.

Leader del continente asiatico è il Giappone con il +13% del 2019 sul 2018. La Cina, il cui peso sul totale del nostro export continua ad essere molto basso (circa il 2%), segna comunque un buon trend di crescita con il +5% circa.

Nel Nord America, sempre fortissimo il mercato Usa con una crescita di circa il +5% per un valore che si assesta su 1,54 miliardi di euro. Buona anche la crescita del +2,6% 2019 su 2018 del Canada.

Per tutti gli altri mercati, ricorriamo ad un ranking in funzione degli incrementi e non dei valori. Prima l’Ucraina con il +38% circa, seconda la Lettonia con il +16% circa, terza la Corea del Sud con il +15% circa, quarta la Polonia con il +14% circa.

Fin qui in termini di valori. Analizziamo adesso i volumi. In termini di quantità si registra una crescita dell’11% circa del totale export vinicolo made in Italy 2019 su 2018. La crescita in quantità è da registrare soprattutto in Europa (+13%) e in Asia (+16% circa). Nel continente americano la crescita in quantità è del 2% circa a fronte, come già detto, in un aumento in termini di valore del 5% circa. È sul mercato americano che si riesce ad affermare un prezzo più alto rispetto alla media globale.

Battuta di arresto in questo corrente 2020 e ne siamo tutti consapevoli.  Ma si prosegue e sapremo nuovamente far bere al mondo il nostro vino.

Principali Paesi clienti dell'Italia di vini e mosti nel complesso

 

 Ettolitri

Migliaia di euro

 

2018

2019

Var.%

2018

2019

Var.%

Stati Uniti

3.390.398 

3.482.393 

2,7%

1.462.143 

1.540.676 

5,4%

Germania

5.013.864 

6.010.001 

19,9%

1.038.647 

1.064.104 

2,5%

Regno Unito

2.813.766 

2.836.805 

0,8%

811.534 

770.951 

-5,0%

Svizzera

706.616 

742.146 

5,0%

375.507 

381.559 

1,6%

Canada

769.349 

777.365 

1,0%

333.379 

341.994 

2,6%

Francia

831.344 

961.824 

15,7%

190.451 

202.904 

6,5%

Giappone

407.121 

481.092 

18,2%

161.410 

182.519 

13,1%

Svezia

522.826 

495.592 

-5,2%

176.604 

178.022 

0,8%

Paesi Bassi

436.722 

491.132 

12,5%

153.530 

167.114 

8,8%

Danimarca

374.983 

376.153 

0,3%

145.262 

140.641 

-3,2%

Cina

331.843 

364.358 

9,8%

126.891 

133.683 

5,4%

Belgio

368.763 

390.533 

5,9%

133.647 

133.357 

-0,2%

Russia

417.796 

528.371 

26,5%

108.075 

130.853 

21,1%

Austria

393.522 

480.867 

22,2%

106.394 

106.573 

0,2%

Norvegia

227.503 

229.609 

0,9%

93.778 

94.822 

1,1%

Polonia

215.520 

247.854 

15,0%

64.578 

73.667 

14,1%

Australia

138.539 

143.933 

3,9%

61.749 

63.545 

2,9%

Repubblica ceca

227.744 

280.308 

23,1%

48.566 

50.467 

3,9%

Spagna

213.263 

225.650 

5,8%

47.097 

44.641 

-5,2%

Finlandia

95.360 

99.529 

4,4%

38.883 

40.231 

3,5%

Altri

1.704.072 

1.969.165 

15,6%

558.082 

591.715 

6,0%

Mondo

19.600.913 

21.614.678 

10,3%

6.236.206 

6.434.037 

3,2%

Fonte: Elaborazioni Ismea su dati Istat

       


Esportazioni di spumanti - principali Paesi clienti

 

 Ettolitri

Migliaia di euro

 

2018

2019

Var.%

2018

2019

Var.%

UE

2.339.845

2.413.323

3,1%

867.961

857.074

-1,3%

EXTRA-UE

1.518.798

1.744.414

14,9%

646.843

725.732

12,2%

Regno Unito

1.136.344

1.133.252

-0,3%

423.490

381.788

-9,8%

Stati Uniti

786.682

894.683

13,7%

333.506

374.224

12,2%

Germania

345.801

321.399

-7,1%

108.603

104.059

-4,2%

Francia

132.859

169.730

27,8%

54.826

68.816

25,5%

Svizzera

115.231

125.584

9,0%

59.959

61.099

1,9%

Russia

149.421

187.863

25,7%

47.590

57.915

21,7%

Svezia

109.338

116.260

6,3%

42.243

46.482

10,0%

Belgio

122.065

119.343

-2,2%

47.203

42.372

-10,2%

Giappone

68.470

90.543

32,2%

33.558

41.262

23,0%

Canada

74.537

81.500

9,3%

36.390

40.357

10,9%

Austria

54.669

69.098

26,4%

26.574

29.648

11,6%

Polonia

56.856

74.092

30,3%

21.060

28.426

35,0%

Australia

62.704

64.878

3,5%

27.480

28.062

2,1%

Lettonia

55.030

66.568

21,0%

20.901

25.628

22,6%

Paesi Bassi

29.788

30.008

0,7%

18.489

19.848

7,4%

Cina

40.379

52.459

29,9%

13.445

16.632

23,7%

Spagna

74.016

67.023

-9,4%

16.834

15.884

-5,6%

Norvegia

32.484

32.521

0,1%

15.535

15.471

-0,4%

Danimarca

29.882

25.099

-16,0%

12.727

10.305

-19,0%

Ucraina

18.750

26.246

40,0%

7.136

9.919

39,0%

Altri

363.338 

409.587 

12,7%

147.255 

164.607 

11,8%

Mondo

3.858.643 

4.157.737 

7,8%

1.514.804 

1.582.806 

4,5%

Fonte: Elaborazioni Ismea su dati Istat

         


Principali Paesi clienti dell'Italia di vini in bottiglia fermi

 

 Ettolitri

Migliaia di euro

 

2018

2019

Var.%

2018

2019

Var.%

EXTRA-UE

4.453.495 

4.649.516 

4,4%

2.108.506 

2.198.056 

4,2%

UE

5.353.188 

5.728.263 

7,0%

1.735.747 

1.808.679 

4,2%

Stati Uniti

2.176.522 

2.151.430 

-1,2%

1.004.744 

1.041.104 

3,6%

Germania

2.011.350 

2.247.865 

11,8%

649.524 

702.381 

8,1%

Regno Unito

1.411.294 

1.443.397 

2,3%

345.609 

351.720 

1,8%

Canada

639.875 

622.881 

-2,7%

287.244 

289.714 

0,9%

Svizzera

369.401 

395.399 

7,0%

272.627 

281.257 

3,2%

Paesi Bassi

319.666 

372.633 

16,6%

116.018 

128.985 

11,2%

Giappone

282.346 

328.193 

16,2%

114.103 

127.246 

11,5%

Danimarca

254.339 

262.884 

3,4%

117.684 

116.942 

-0,6%

Cina

245.787 

262.453 

6,8%

97.588 

100.499 

3,0%

Svezia

211.601 

204.507 

-3,4%

96.929 

95.667 

-1,3%

Francia

222.846 

260.138 

16,7%

90.315 

94.076 

4,2%

Belgio

221.664 

240.169 

8,3%

81.262 

85.388 

5,1%

Norvegia

110.034 

121.352 

10,3%

57.837 

61.981 

7,2%

Russia

158.321 

249.416 

57,5%

46.551 

61.386 

31,9%

Austria

160.040 

150.878 

-5,7%

49.959 

47.432 

-5,1%

Polonia

109.460 

110.289 

0,8%

32.869 

32.842 

-0,1%

Australia

62.335 

65.025 

4,3%

29.178 

30.400 

4,2%

Finlandia

53.788 

60.776 

13,0%

24.583 

26.732 

8,7%

Corea, Repubblica di

39.143 

44.061 

12,6%

22.599 

25.315 

12,0%

Brasile

67.780 

71.304 

5,2%

24.504 

25.060 

2,3%

Altri

679.092 

712.728 

5,0%

282.526 

280.608 

-0,7%

Mondo

9.806.683 

10.377.779 

5,8%

3.844.253 

4.006.735 

4,2%

Fonte: Elaborazioni Ismea su dati Istat

         

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Tirreno CT
Prugne della California