Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 17 aprile 2024  | aggiornato alle 16:32 | 104654 articoli pubblicati

Accordo tra Virgen e il colosso Ab InBev Il microbirrificio spagnolo vuole crescere

Virgen, microbirrificio in Spagna, entrerà a far parte della divisione Craft & Specialties ZX Ventures di Ab InBev. Jaime Rischio (fondatore Virgen): «Vogliamo raggiungere più utenti mantenendo la nostra autenticità»

di Giovanni Angelucci
 
28 gennaio 2017 | 12:51

Accordo tra Virgen e il colosso Ab InBev Il microbirrificio spagnolo vuole crescere

Virgen, microbirrificio in Spagna, entrerà a far parte della divisione Craft & Specialties ZX Ventures di Ab InBev. Jaime Rischio (fondatore Virgen): «Vogliamo raggiungere più utenti mantenendo la nostra autenticità»

di Giovanni Angelucci
28 gennaio 2017 | 12:51
 

È la volta di Virgen, uno dei più grandi microbirrifici in Spagna (attualmente produttore di lager Madrid, Jamonera, Ipa, 360, Veranlega, Negra, e non solo), che ha raggiunto un accordo con il colosso Ab InBev: entrerà a far parte della divisione Craft & Specialties ZX Ventures del gruppo. Obiettivi della strategia, aumentare il piano di crescita della realtà spagnola, puntando ad entrare in altri mercati, pur mantenendo la propria indipendenza e i valori da cui è stata fin’ora contraddistinta.

Accordo tra Virgen e il colosso Ab InBev  Il microbirrificio spagnolo vuole crescere

La strategia di ZX Ventures è unire e sviluppare le migliori birre artigianali del mondo, così da “partecipare attivamente alla rivoluzione in corso nel settore brassicolo”, come nel caso dell’incorporazione di La Virgin, punto di riferimento spagnolo. Prima di quest’ultima acquisizione si era tanto parlato dell’accordo con Birra del Borgo o delle strategie messe in piedi con alcuni delle migliori birre artigianali nel mondo come Goose Island, Camden Town, Bogota Beer Company.

Accordo tra Virgen e il colosso Ab InBev  Il microbirrificio spagnolo vuole crescere

Le critiche non erano mancate ma il pensiero di Leonardo di Vincenzo (BdB) era molto vicino alla posizione di Jaime Rischio, fondatore di Cervezas La Virgen, che ha dichiarato: «Vogliamo che la nostra birra di qualità sia conosciuta da un bacino sempre più ampio di consumatori e questo accordo ci permetterà di portare il marchio ad un livello tanto desiderato. L’accordo non solo fornisce il supporto essenziale per guidare la nostra crescita, ma ci permette anche di far parte di un gruppo selezionato di produttori di birra con i quali condividiamo molti valori e vogliamo lavorare a stretto contatto, mantenendo la nostra indipendenza e autenticità».

Per informazioni: www.cervezaslavirgen.com

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Cosi Com'è
Molino Dallagiovanna
Di Marco

Cosi Com'è
Molino Dallagiovanna

Di Marco
Delyce
Senna