Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 18 giugno 2024  | aggiornato alle 23:36 | 105944 articoli pubblicati

Elle & Vire
Rational
Elle & Vire

Roma, successo per il Mercato Fivi Toccante l'omaggio a Ermanno Olmi

di Antonio Stanzione
 
22 maggio 2018 | 15:53

Roma, successo per il Mercato Fivi Toccante l'omaggio a Ermanno Olmi

di Antonio Stanzione
22 maggio 2018 | 15:53
 

Si è appena conclusa la seconda edizione di Mercato Fivi (Federazione italiana vignaioli indipendenti), che quest’anno è andata in scena al Teatro 10 di Cinecittà, tinto di sfumature di giallo, rosa e rosso.

Tantissime le aziende presenti ed i vini in degustazione, che hanno richiamato una folta presenza di pubblico. Durante la due giorni di degustazione, gli organizzatori hanno voluto omaggiare Ermanno Olmi, regista scomparso qualche giorno fa, con la proiezione del film documentario sulla viticoltura di montagna girato nel 2009, “Rupi del vino”.

(Bel successo per l’edizione romana di Fivi Toccante l'omaggio a Ermanno Olmi)

Di seguito voglio raccontarvi i miei migliori assaggi.

Parto da un vino che non ha bisogno di presentazioni, Montevetrano 2009, dal colore rosso rubino intenso, il bouquet olfattivo è di estrema eleganza ed intensità, spazia dai frutti rossi selvatici alle note spaziate, dal floreale al tostato, al palato è fresco, sapido, persistente e dal tannino vellutato;

Tenute Santa Caterina ed il suo Barbera d’Asti Superiore Vignalina 2015, rosso rubino il colore, al naso si apre con sentori di frutta rossa matura su effluvi balsamici e speziati, esattamente ciò che ci si aspetta da una Barbera, al palato risulta equilibrato, di lunga persistenza e dal nobile tannino, chiude con sentori di frutta rossa matura;

Sassotondo e il suo San Lorenzo 2014, alla vista è rosso rubino, il bouquet olfattivo si schiude su note dolcemente fruttate di ciliegia e ribes nero per lasciare poi il passo alle spezie come il pepe nero ed i chiodi di garofano, il tutto accompagnato da sbuffi minerali di grafite, al palato è corrispondente e dal tannino carezzevole;

(Bel successo per l’edizione romana di Fivi Toccante l'omaggio a Ermanno Olmi)

Palmento Costanzo, Bianco di Sei 2016, giallo oro alla vista, i frutti gialli dominano l’impatto olfattivo, la scura mineralità ti porta ad un lungo viaggio, quello sull’Etna, la macchia mediterranea emerge in sottofondo, all’assaggio è corrispondente, fine ed elegante, dalla grande acidità e sapidità che donano una lunghissima persistenza e bevibilità;

Tenute Pacelli Zoe, dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, il perlage è fine e persistente, al naso è elegante e mai banale, con sentori di frutta gialla matura, su sbuffi minerali di grafite e note di idrocarburi tipiche del vitigno, in sottofondo, al palato, conferma le aspettative, la bollicina è ben presente ma mai aggressiva, la grande freschezza e la buona sapidità fanno il resto, donando a questo spumante grande bevibilitá.

(Bel successo per l’edizione romana di Fivi Toccante l'omaggio a Ermanno Olmi)

Rizzini Franciacorta Millesimato 2008, giallo paglierino con riflessi dorati alla vista, dal fine perlage, l’impatto olfattivo è elegante con note lievemente evolutive, la crosta di pane è ben evidente con sentori fruttati e floreali che emergono su note di scura mineralità, tipica del territorio, ottima spalla acida e buona sapidità donano una lunga persistenza.

Per informazioni: www.fivi.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Molino Grassi
Sartori
NTfood
Torrevento
Siad

Molino Grassi
Sartori
NTfood

Torrevento
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
Molino Pivetti