Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 25 febbraio 2024  | aggiornato alle 03:17 | 103384 articoli pubblicati

Villa Franciacorta sul podio mondiale all'International Wine Challenge

Nel concorso vinicolo più prestigioso e imparziale al mondo, la cantina si è aggiudicata due medaglie d’oro e un punteggio di 95/100 con l'etichetta Extra Blu Extra Brut 2018 ed Emozione Brut 2019, unici in Franciacorta

 
10 luglio 2023 | 11:27

Villa Franciacorta sul podio mondiale all'International Wine Challenge

Nel concorso vinicolo più prestigioso e imparziale al mondo, la cantina si è aggiudicata due medaglie d’oro e un punteggio di 95/100 con l'etichetta Extra Blu Extra Brut 2018 ed Emozione Brut 2019, unici in Franciacorta

10 luglio 2023 | 11:27
 

LInternational Wine Challenge è da sempre ritenuto il concorso vinicolo più prestigioso e imparziale al mondo: degustazioni alla cieca effettuate esclusivamente da oltre 250 Masters of Wine - massimo riconoscimento a livello mondiale assegnato a un professionista nel campo dell’enologia - garantiscono una valutazione delle etichette in gara obiettiva e scevra da preconcetti o passioni individuali. Villa Franciacorta si è aggiudicata due medaglie d’oro e un punteggio di 95/100 con l’etichetta Extra Blu Extra Brut 2018 ed Emozione Brut 2019, unici in Franciacorta. Non solo: Emozione Brut 2019 ha inoltre ricevuto anche l’Italian Sparkling Trophy, ovvero il premio conferito al “migliore tra i migliori” della propria categoria. Solo le Gold Medal, infatti, partecipano a una seconda selezione, per l’assegnazione dei Trophy di categoria nazionali e internazionali, sempre ad opera di una giuria di Masters of Wine, e sempre alla cieca.

Villa Franciacorta sul podio mondiale all'International Wine Challenge

Villa Franciacorta

Servito durante la Cerimonia di Premiazione tenutasi ieri sera a Londra, Emozione di Villa Franciacorta si conferma un protagonista assoluto salendo sul podio a livello mondiale. Pur non essendo la prima volta, essere premiati con la medaglia d'oro a un concorso così prestigioso è un riconoscimento straordinario per Villa Franciacorta. Roberta Bianchi e Paolo Pizziol dichiarano: «Non solo siamo stati onorati con due medaglie d'oro, ma Emozione Brut 2019 ha anche ottenuto il premio assoluto a livello nazionale, come fu per il Mon Saten 2012. Questo risultato dimostra l'eccellenza e la qualità delle nostre uve provenienti da vigne vecchie originate da un terroir unico e terreni di origine marina che rendono grandi e unici i nostri vini attraverso un vero e proprio viaggio nella storia e nella cultura del nostro amato paese».

Villa Franciacorta: l'etichetta Emozione

Particolarmente importante e “sentito” il riconoscimento assegnato ad Emozione, storica etichetta, nata nel 1978, tra le più amate e distintive di Villa Franciacorta. Emozione è il Franciacorta che esprime al meglio la filosofia e l’approccio della cantina all’arte della vinificazione. Prodotta esclusivamente con uve di propria produzione, provenienti da più di 25 diverse parcelle, Emozione (Chardonnay 85%, Pinot Nero 10%, Pinot Bianco 5%) è - come tutti i Franciacorta di casa Villa Franciacorta - millesimato con un minimo di permanenza sui lieviti di 36 mesi, lieviti indigeni a brevetto della maison, usati in maniera esclusiva per la produzione di tutti i vini base.

Villa Franciacorta sul podio mondiale all'International Wine Challenge

Emozione

“Remuate” una ad una esclusivamente a mano, le bottiglie di Emozione giungono sulla tavola dopo essere state toccate più di 150 volte in un percorso di arte del millesimo che prevede le stesse cure delle grandi riserve a conferma di come il tempo sia l’ingrediente importante, secondo solo al terroir. Il fatto che proprio questa etichetta - prodotta in maggior quantità dall’azienda - riceva un così ambito riconoscimento dimostra la grandezza di una cantina che sa garantire un altissimo livello non solo nelle riserve prodotte in numeri decisamente più ridotti. Come afferma Roberta Bianchi: «La grandezza di una cantina la si misura nella qualità dei vini prodotti in maggior quantità».

Villa Franciacorta: l'etichetta Extra Blu - Extra Brut Millesimato 2018

L’altra bottiglia protagonista, Extra Blu - Extra Brut Millesimato 2018 (90% Chardonnay e 10% di Pinot Nero), porta orgogliosamente sull’etichetta il colore blu del mare antico che riemerge qui con tutta la sua potenza espressiva. Il 2018 è figlio di un millesimo speciale, che ha saputo donare grande ricchezza ai vini base, particolarmente importanti e intensi, valorizzati poi da una parziale fermentazione in barrique per 6 mesi e dal successivo affinamento sui lieviti per i successivi 54.

Villa Franciacorta sul podio mondiale all'International Wine Challenge

Extra Blu - Extra Brut Millesimato 2018

Villa Franciacorta non è nuova a prestigiosi riconoscimenti in questa manifestazione: lo scorso anno Cuvette Brut 2016 ha ricevuto la Gold Medal con un punteggio di 95/100 e nel 2017 Mon Satèn Brut Millesimato 2012 fece incetta di riconoscimenti, come vincitore della Medaglia d’Oro, del Trofeo come migliore Franciacorta (Franciacorta Trophy) e del trofeo come migliore Sparkling italiano (Italian Sparkling Trophy). Roberta Bianchi conclude: «Dedico questo premio a mio padre, Alessandro Bianchi, vero genius loci di questo Borgo Antico, che ha saputo intuire le potenzialità di un grande terroir e ha trasmesso a noi passione, amore e gioia nel valorizzarlo e farlo al meglio, mai paghi di una meta e sempre con lo sguardo teso ai prossimi e sempre più ambiziosi obiettivi».

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Siad
Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Notte Rossa

Siad
Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni

Notte Rossa
ROS
Italmill