Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 25 agosto 2019 | aggiornato alle 06:40| 60542 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     LATTICINI e UOVA
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Mozzarella di Bufala Campana Dop
Un fatturato da 577 milioni di euro

Mozzarella di Bufala Campana Dop 
Un fatturato da 577 milioni di euro
Mozzarella di Bufala Campana Dop Un fatturato da 577 milioni di euro
Pubblicato il 24 giugno 2019 | 16:20

«Un prodotto che rappresenta una svolta, un asset economico del Paese che si fonda su tre capisaldi: qualità, trasparenza, sostenibilità». Così Domenico Raimondo, presidente del Consorzio di tutela.

Le parole del Presidente del Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana doc, Domenico Raimondo, sono chiare: alla presentazione dello studio sull’impatto socioeconomico della Campana Dop che si è svolta al Palazzo della Borsa di Milano il 20 giugno, Raimondo si è presentato con il direttore generale Pier Maria Saccani. Il rapporto è stato analizzato da Luca Bianchi, direttore di Svimez, l’Associazione per lo sviluppo dell’industria del Mezzogiorno che l’ha redatto.

Il settore dà lavoro in Italia ad oltre 11mila addetti (Mozzarella di Bufala Campana Dop Un fatturato da 577 milioni di euro)
Il settore dà lavoro in Italia ad oltre 11mila addetti

«La Mozzarella di Bufala Campana Dop vanta una connotazione territoriale fortissima, che si rivela un traino per la regione. Una Dop unica in questo senso – ha spiegato Saccani – Per questo dobbiamo continuare a investire in formazione e sui giovani: oltre il 32% degli occupati nei nostri caseifici ha meno di 33 anni. Il ritorno all’agricoltura da noi è una realtà che ci permette di essere competitivi sui mercati internazionali».

Pier Maria Saccani, Luca Bianchi, e Domenico Raimondo (Mozzarella di Bufala Campana Dop Un fatturato da 577 milioni di euro)
Pier Maria Saccani, Luca Bianchi e Domenico Raimondo

Il fronte economico gode di ottima salute. Per ogni euro di prodotto fatturato dai soci del Consorzio di Tutela, se ne creano infatti 2,1 nel sistema economico locale. Il fatturato delle imprese della filiera bufalina nel 2017 è stato pari a 577 milioni di euro, un settore che dà lavoro a 11.200 addetti, l’1,5% dell’occupazione totale delle province di Caserta e Salerno, le due aree storicamente vocate alla bufala in Campania. Il comparto è composto da 90 aziende che incidono per l’1,4% sul Pil totale delle due province. La Mozzarella di Bufala Campana Dop genera un giro di affari di 1 miliardo e 218 milioni di euro.

In base ai dati del Consorzio, in 25 anni, la produzione di Mozzarella di Bufala Campana Dop è più che quadruplicata, passando da 115 mila a 494 mila tonnellate, con una crescita media annua del 6%. Nel 2018 l’export ha rappresentato una quota del 32,75%.

La filiera è costituita da 1.267 allevatori, cui fanno capo 1.274 allevamenti, per un totale di circa 270 mila capi bufalini. Considerando i soli capi con la certificazione Dop, oltre 210 mila, pari al 78,4% del totale, sono allevati in Campania, in massima parte concentrati nelle province di Caserta, con quasi 139 mila capi, e Salerno, con oltre 67 mila. Nel Lazio sono invece allevati circa 52 mila capi, pari al 19% del totale, quasi tutti dislocati nelle province di Latina (oltre 34 mila capi) e Frosinone (circa 17 mila). Le quattro province rappresentano oltre il 95% dei capi bufalini che fanno parte della filiera.

«Il valore aggiunto della Mozzarella di Bufala Campana Dop – ha annotato Luca Bianchi – è rappresentato dal binomio qualità/tradizione, non solo identitario, ma elemento dal rilevante peso economico. A monte un solido sistema di imprese piccole e medio-piccole saldamente integrate con il territorio circostante».

Per informazioni: www.mozzarelladop.it

latticini fromage formaggi iat italiaatavola Mozzarella di Bufala Campana Dop consorzio di tutela Svimez Associazione per lo sviluppo dell’industria del Mezzogiorno filiera economia mercati fatturato 577 milioni euro Domenico Raimondo Pier Maria Saccani Luca Bianchi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)