Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 26 novembre 2022  | aggiornato alle 10:23 | 89789 articoli in archivio

“Affinamento” e pesca su richiesta: ecco la cozza di Pellestrina

New entry di Jesolpesca, la cozza Mitilla, dopo un attento processo di selezione, viene reimmersa per 29 giorni nelle acque dell'isola veneta. Punto di forza: arrivare al cliente con il minor numero di passaggi.

 
17 novembre 2020 | 15:33

“Affinamento” e pesca su richiesta: ecco la cozza di Pellestrina

New entry di Jesolpesca, la cozza Mitilla, dopo un attento processo di selezione, viene reimmersa per 29 giorni nelle acque dell'isola veneta. Punto di forza: arrivare al cliente con il minor numero di passaggi.

17 novembre 2020 | 15:33
 

Un nome spagnoleggiante, ma qualità italiana: si chiama Mitilla29 la cozza new entry nell’assortimento di Jesolpesca, private label di Cattel Spa per la distribuzione di pesce fresco.

La cozza verrà commercializzata nel classico sacchetto in rete, spazzolata ma non sbissata - Affinamento e pesca su richiesta: ecco la cozza di Pellestrina

La cozza verrà commercializzata nel classico sacchetto in rete, spazzolata ma non sbissata

Tra i suoi punti forti: freschezza e qualità. Dopo un attento processo di selezione, infatti, Mitilla viene reimmersa per 29 giorni nelle acque della splendida Pellestrina, il gioiello naturalistico sospeso tra la laguna di Venezia e l’Adriatico, in modo da affinarsi e perfezionarsi grazie alle qualità del mare.

Qualità e freschezza: i must di Mitilla
Oltre alla qualità, la parola d’ordine sarà freschezza, in linea con le politiche e i severi standard di Cattel.

La pesca, infatti, verrà effettuata esclusivamente su richiesta: nessuna rimanenza di magazzino, nessun prodotto in stock, perché la freschezza, che è importante per i prodotti alimentari in generale, lo è a maggior ragione per i molluschi.

La cozza verrà commercializzata nel classico sacchetto in rete, spazzolata ma non sbissata, e avrà una conservabilità consigliata di 8 giorni dalla data di raccolta e confezionamento, anche se conservata in un comune frigorifero.

L’impegno della filiera corta
Mitilla è un esempio dell’impegno di Cattel di fornire – soprattutto attraverso le sue private label - prodotti di elevata qualità grazie anche all’impiego della filiera corta. Arrivare al cliente con il minor numero di passaggi è diventato, infatti, un principio irrinunciabile per l’azienda, una parte fondamentale della sua mission, poiché oltre a dare la possibilità a piccoli produttori di crescere, consente di fare arrivare il mare nel piatto, dalla barca o dall’allevamento direttamente al consumatore finale.

Per informazioni: www.cattel.it


© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Salomon Food

Menu