Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 25 luglio 2024  | aggiornato alle 05:49 | 106677 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

In autunno torna la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

La 94ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba si svolgerà dal 12 ottobre all'8 dicembre 2024 ad Alba (Cn). La fiera presenterà una varietà di eventi, tra cui aste di tartufo, dimostrazioni di cucina e degustazioni

 
05 luglio 2024 | 10:16

In autunno torna la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

La 94ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba si svolgerà dal 12 ottobre all'8 dicembre 2024 ad Alba (Cn). La fiera presenterà una varietà di eventi, tra cui aste di tartufo, dimostrazioni di cucina e degustazioni

05 luglio 2024 | 10:16
 

La Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba, giunta alla sua 94ª edizione (in programma ad Alba, in provincia di Cuneo, dal 12 ottobre all'8 dicembre 2024), si prepara ad animare le colline di Langhe, Roero e Monferrato con un ricco programma che celebra l'eccellenza del tartufo bianco e del territorio piemontese.

In autunno torna la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Il pregiato Tartufo Bianco d'Alba

Intelligenza Naturale al centro della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Tema centrale di quest'anno sarà l'Intelligenza naturale, un'esplorazione del rapporto tra l'uomo, la natura e il tartufo bianco, un fungo prezioso frutto di un ecosistema complesso e delicato. La Fiera si pone l'obiettivo di andare oltre la semplice celebrazione del pregiato Tartufo Bianco d'Alba, invitando il pubblico a riflettere sul concetto di intelligenza in tutte le sue sfaccettature. Si partirà dalla definizione di intelligenza fornita dalla Treccani, per poi approfondire le capacità cognitive di esseri viventi spesso sottovalutati, come le piante, dotate di un'estrema resilienza e di una straordinaria capacità di apprendimento. Verrà data particolare attenzione al ruolo dell'intelligenza naturale nella ricerca e nella valorizzazione del Tartufo Bianco d'Alba, un fungo raro e prezioso che rappresenta un elemento chiave dell'ecosistema piemontese. La fiera vuole sensibilizzare il pubblico sull'importanza della tutela dell'ambiente e della biodiversità per garantire la sopravvivenza di questo tesoro gastronomico. In un mondo sempre più dominato dall'Intelligenza Artificiale (AI), la Fiera vuole stimolare una riflessione critica sul rapporto tra AI e intelligenza naturale. Si esploreranno le potenzialità dell'AI, ma anche i rischi e le sfide che essa comporta. L'obiettivo è quello di promuovere un uso consapevole e responsabile dell'AI, in armonia con l'intelligenza umana e naturale.

Il futuro sostenibile alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Martedì 29 e mercoledì 30 ottobre 2024, torna l'evento "Sostenibilità Incrociate" in una veste completamente rinnovata. Chef stellati, artisti di fama internazionale e personalità di spicco si confronteranno sul tema della sostenibilità, in un dialogo costruttivo che coinvolgerà l'intero pubblico. L'arte avrà un ruolo centrale in questa edizione di Sostenibilità Incrociate. Attraverso installazioni, performance e mostre, gli artisti sensibilizzeranno il pubblico sull'importanza di tutelare l'ambiente e promuovere uno sviluppo sostenibile. La fiera dedica particolare attenzione alle nuove generazioni, con un ricco programma di laboratori e attività dedicate ai bambini. L'obiettivo è quello di educare i più piccoli all'importanza della sostenibilità e di trasmettere loro i valori necessari per costruire un futuro migliore. La Fiera sostiene l'introduzione dell'educazione alimentare come insegnamento obbligatorio nelle scuole. Un'iniziativa fondamentale per promuovere una corretta alimentazione e sensibilizzare i giovani sull'importanza di fare scelte sostenibili a tavola. Gli studenti degli istituti alberghieri piemontesi saranno coinvolti nel progetto "Eccellenza nelle scuole", un'iniziativa volta a valorizzare le loro competenze e a prepararli al meglio per affrontare le sfide del futuro del turismo.

In autunno torna la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Alla scoperta dei segreti del tartufo alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Il Tartufo Bianco d'Alba come ambasciatore del mondo

Il Tartufo Bianco d'Alba, simbolo di eccellenza e tradizione italiana, diventa un ambasciatore del nostro Paese nel mondo. Attraverso il progetto Dawn to Earth, la fiera vuole far conoscere e apprezzare il Tartufo Bianco d'Alba a livello internazionale, promuovendolo come un prodotto unico e prezioso. La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba offre la sua prestigiosa cornice a Dawn to Earth, un progetto che mira a dare visibilità ai più validi progetti a sfondo etico nel panorama mondiale dell'alimentazione, della biodiversità, dell'alta finanza e dell'ICT.

Quest'anno, Dawn to Earth avrà come ospite d'eccezione la chef brasiliana Manu Buffara, una figura di riferimento nel panorama gastronomico internazionale. La chef presenterà il suo progetto Mano a Mano, un'iniziativa che valorizza le piccole comunità agricole e promuove la biodiversità.

Cucina e sapori alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Il cuore pulsante della Fiera sarà il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d'Alba, dove potrete acquistare i migliori esemplari di questo pregiato fungo, accuratamente selezionati dai giudici di Analisi Sensoriale del Tartufo. Per i tartufi di peso superiore ai 50 grammi, è prevista una doppia verifica attraverso la garanzia fornita dalla blockchain, a tutela dell'autenticità e della qualità del prodotto. Gli amanti della cucina avranno l'opportunità di assistere a Cooking Show condotti da chef stellati nazionali e internazionali, che proporranno ricette creative a base di Tartufo Bianco d'Alba. I Laboratori del Gusto offriranno invece la possibilità di partecipare a degustazioni guidate di prodotti tipici piemontesi, tra cui formaggi, vini e birre artigianali.

In autunno torna la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba chef e ricette protagoniste

Per un'esperienza davvero unica, potrete partecipare alle Cene insolite, che si svolgeranno in location suggestive come il Teatro Sociale di Alba e il Forte di Bard in Valle d'Aosta. Non mancheranno inoltre eventi speciali dedicati alla pasta fresca, alla stagione sciistica di Verbier e alle eccellenze artigiane piemontesi.

La fama del Tartufo Bianco d'Alba valica i confini nazionali: quest'anno sarà protagonista di eventi dedicati a New York, presso The Core Club, e in Giappone, con un progetto che coinvolgerà alcuni grandi chef nipponici. La Fiera consolida la sua collaborazione con Ein Prosit, manifestazione enogastronomica di eccellenza in Friuli Venezia Giulia, e con Casa Artusi, centro di cultura culinaria di Forlimpopoli. La Fiera conferma il suo impegno per l'inclusione sociale, con la collaborazione con la cooperativa Emmaus presso l'Osteria Sociale Montebellina. Inoltre, particolare attenzione sarà data alla sostenibilità, con l'utilizzo di materiali ecocompatibili e la promozione di prodotti a chilometro zero.

In autunno torna la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Il celebre piatto di pasta al Tartufo Bianco d'Alba

Grandi vini alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

La Fiera conferma la sua collaborazione con il Consorzio Alta Langa e con il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, per offrirvi una selezione dei migliori vini piemontesi. Potrete degustare Barolo, Barbaresco, Nebbiolo e altre eccellenze del territorio, in abbinamento al Tartufo Bianco d'Alba. Oltre ai grandi vini piemontesi, la Fiera vi darà l'opportunità di scoprire i migliori vini internazionali. Quest'anno, per la prima volta, saranno presenti i vini della Rioja, con un weekend dedicato a degustazioni, eventi e cene.

Venerdì 25 ottobre, presso il Castello di Grinzane Cavour, si terrà l'Asta "Barolo en primeur", un appuntamento all'insegna della solidarietà. Saranno battute all'asta le barrique prodotte dalla Vigna "Cascina Gustava", oltre ai prestigiosi vini di 95 cantine. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Se amate i grandi vini, non potete perdere la Barolo en primeur Exclusive Tasting, che si terrà dal 18 al 25 ottobre. Durante questa settimana, le cantine aderenti all'iniziativa apriranno le porte per degustazioni esclusive di nebbiolo 2023, destinato a diventare Barolo e Barbaresco.

Venerdì 1° e sabato 2 novembre, l'Hotel Calissano ospiterà l'evento "I grandi terroir del Barbaresco e gli altri volti del nebbiolo", a cura di Go Wine. Un'occasione unica per scoprire i migliori Barbaresco e altri vini a base di nebbiolo.

Eventi imperdibili prima della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba è un evento imperdibile, ma non è l'unico che si svolge ad Alba durante l'autunno. Ecco alcuni degli eventi da non perdere prima della Fiera:

  • 14 settembre: Bela Trifolera: La Bela Trifolera è un'antica tradizione che segna l'inizio della stagione del tartufo. Si svolge in piazza Michele Ferrero e prevede musica, balli, gastronomia e la premiazione dei migliori tartufi.
  • 28 settembre: Capitolo della Giostra, Investitura del Podestà e Rievocazione storica - Il Capitolo della Giostra è un evento che celebra la Giostra delle Cento Torri, un palio medievale che si svolge ad Alba ogni anno. Durante l'evento, verrà assegnato il titolo di "Amico della Giostra" ad Antonio Buccolo e verrà presentato il Drappo del Palio 2024, realizzato dagli studenti del Liceo Artistico albese. Seguirà l'Investitura del Podestà e la Rievocazione storica in costume.
  • 5-6 ottobre: Weekend del Folclore e Palio degli Asini - Il Weekend del Folclore si apre con l'Investitura del Podestà e la Rievocazione storica in costume. Domenica 6 ottobre, la Città di Alba si vestirà degli smalti dei Borghi cittadini con il Palio degli Asini e la sfilata in costume medievale.
  • 19-20 ottobre: Baccanale dei Borghi - Il Baccanale dei Borghi è un'occasione per gustare la cucina tipica piemontese e per immergersi nell'atmosfera medievale di Alba. Nelle piazze del centro storico cittadino, potrete assaggiare le specialità dei rioni albesi e assistere a spettacoli di musica e danza.
  • 27 ottobre: Festival della Bandiera - Il Festival della Bandiera celebra il 50esimo anniversario del Gruppo Sbandieratori e Musici della Città di Alba. La giornata si concluderà con un grande spettacolo di sbandieratori in piazza Duomo.

Truffle Hub: oasi culinaria nel cuore della Fiera del Tartufo di Alba

Il Truffle Hub di Roddi si conferma nuovamente fulcro centrale della 94° edizione della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba, ospitando cene, eventi e corsi di cucina. Grande novità di quest'anno è la collaborazione con la Barolo & Castles Foundation, che proporrà esperienze culturali con visite guidate del Castello che culmineranno in suggestivi pranzi presso la pertinenza del maniero.

All'interno del Castello, in una delle più rinomate scuole di cucina italiane, i partecipanti saranno immersi in corsi di cucina teorico-pratici, imparando a realizzare piatti iconici di celebri chef, il tutto esaltato dal pregiato Tartufo Bianco d'Alba. Questi chef guideranno le lezioni, garantendo un'esperienza culinaria indimenticabile. Ogni lunedì mattina, all'interno delle suggestive mura del Castello, sette modernissime postazioni in acciaio, dotate di tutte le attrezzature da cucina necessarie, accoglieranno i partecipanti. I protagonisti saranno loro stessi, attivamente coinvolti nel processo di preparazione, assaporando le loro creazioni accompagnate da un calice di vino. Come ricordo di questa esperienza, riceveranno il materiale didattico con la ricetta e un grembiule.

Il Castello sarà inoltre la destinazione finale delle Passeggiate Gourmet organizzate da Confartigianato Cuneo, dove i partecipanti saranno accolti con uova, tartufo e vino al termine delle loro camminate. Ogni venerdì mattina, le chef Margherita Giampiccolo e Anna Buganè si alterneranno nell'insegnare ai partecipanti alcune delle più celebri ricette della tradizione piemontese.

 Cultura ed eventi alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

La 94ª edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba si prepara ad animare le colline piemontesi con un ricco programma che va oltre il semplice mercato. Un'occasione unica per immergersi nella cultura, nella tradizione e nei sapori del territorio, attraverso un'ampia gamma di eventi collaterali che arricchiscono l'esperienza dei visitatori.

  • Capodanno del Tartufo: Un brindisi al nuovo anno e all'inizio della stagione della caccia al tartufo, con un evento speciale che celebra questo prezioso fungo ipogeo. (30 settembre - 1° ottobre)
  • 25ª Asta Mondiale del Tartufo Bianco d'Alba: Un'asta di prestigio che vede i migliori esemplari di Tuber magnatum Pico battuti all'asta per beneficenza, con l'obiettivo di promuovere il territorio e sostenere importanti cause. (10 novembre)
    Premio "Tartufo Reale": Un riconoscimento al miglior tartufo scavato dalle colline di Langhe, Roero e Monferrato, assegnato ogni anno da Reale Mutua, storico sponsor della Fiera.
  • Premio Lattes Grinzane: Serata di gala per la premiazione del noto scrittore Alessandro Baricco con il Premio Speciale Lattes Grinzane 2024. (12 ottobre)
  • Mostre: "Giuseppe Penone. Impronte di luce" alla Fondazione Ferrero e "Madonna della Bocciata" di Pietro Cavallini a Palazzo Banca d'Alba, due esposizioni imperdibili per gli amanti dell'arte. (26 ottobre - 16 febbraio 2025; 22 novembre - 26 marzo 2025)
  • Musica e Spettacoli: Concerto della Fanfara dei Carabinieri del III Reggimento Lombardia, eventi della Fondazione Cesare Pavese e del Museo Diocesano, rassegna di canti popolari "Canta la nostra terra".
  • Corri sotto le Torri e Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d'Alba: Due appuntamenti imperdibili per gli amanti dello sport, immersi tra i suggestivi paesaggi delle Langhe. (15 settembre; 27 ottobre)
  • Esperienze con ATL Langhe Monferrato Roero: Tour guidati, degustazioni e attività per scoprire le bellezze e i sapori del territorio.
  • Eventi in Piazza: Albaromatica, Ama la carne, Nocciola Piemonte IGP, Langhe e Roero in piazza… con la Granda, e molte altre iniziative per animare il centro di Alba.
  • Sound Branding: Un'identità sonora unica per la Fiera, ispirata alle caratteristiche del tartufo bianco, realizzata dal compositore Filippo Cosentino.
  • Bianco d'Alba: Una nuova fragranza dedicata alla Fiera, un'ode al territorio e alle sue eccellenze, creata da Euthalia Fragrances.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Senna
Comavicola
Schar
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Senna
Comavicola
Schar

Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
Icam Professionale
Di Marco