Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 28 febbraio 2024  | aggiornato alle 04:40 | 103458 articoli pubblicati

Il Consorzio dei cuochi di Lombardia a New York per la cucina italiana

Il 17 gennaio i cuochi del Gvci cucineranno simultaneamente tagliatelle al ragù bolognese per la Giornata mondiale delle Cucine italiane contro i taroccamenti. A New York presenti anche Italia a Tavola, il Consorzio cuochi e ristoratori di Lombardia e i fratelli Cerea del ristorante Da Vittorio

 
11 gennaio 2010 | 17:28

Il Consorzio dei cuochi di Lombardia a New York per la cucina italiana

Il 17 gennaio i cuochi del Gvci cucineranno simultaneamente tagliatelle al ragù bolognese per la Giornata mondiale delle Cucine italiane contro i taroccamenti. A New York presenti anche Italia a Tavola, il Consorzio cuochi e ristoratori di Lombardia e i fratelli Cerea del ristorante Da Vittorio

11 gennaio 2010 | 17:28
 

Matteo ScibiliaIn un'ola globale in 50 Paesi, il 17 gennaio i cuochi del Gvci, gruppo virtuale cuochi italiani, cucineranno simultaneamente tagliatelle al ragù bolognese per la Giornata mondiale delle Cucine italiane contro i taroccamenti. Anteprima il 13 a New York con Mario Batali, "Italia a Tavola" e i fratelli Cerea del ristorante Da Vittorio di Brusaporto (Bg). Per l'occasione Matteo Scibilia (nella foto a destra) presidente del Consorzio cuochi e ristoratori di Lombardia e patron dell'Osteria della Buona Condotta di Ornago (Mb) ha scritto una letterea per sottolineare la sentita partecipazione del Consorzio ad un evento in onore della Cucina italiana nel mondo.

Chicco Cerea'
Domenica 17 gennaio, presso l'Italian culinary academy di New York il Consorzio cuochi e ristoratori di Lombardia sarà presente con la prestigiosa figura dal socio  Chicco Cerea (nella foto a sinistra) del Ristorante Da Vittorio accompagnato dal segretario del Consorzio e direttore di Italia a Tavola Alberto Lupini (nella foto sotto a destra).

Alberto LupiniSiamo felici di partecipare a questo evento che vedrà circa 900 ristoranti italiani in tutto il mondo che per ricordare la grandezza della Cucina italiana, cucineranno all'unisono tutti assieme le tagliatelle alla bolognese, uno dei piatti simboli della nostra storia gastronomica. Un saluto anche da parte del Ministro dei Beni culturali Sandro Bondi che già in occasione dell'evento a Hong Kong testimoniò l'attenzione alla cultura della Cucina italiana.

Un grazie a Mario Caramella, presidente e a Rosario Scarpato, segretario, del Gvci per la passione e l'impegno nel sostenere il valore e la storia della Cucina italiana nel mondo.

Matteo Scibilia


Articoli correlati:
I cuochi italiani nel mondo uniti dalle tagliatelle al ragù
Aberrazioni gastronomiche No alle tagliatelle in scatola

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Roner
Siad

Italmill
Bonduelle
Prugne della California