Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 14 luglio 2020 | aggiornato alle 15:51| 66713 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Sempre più celiaci in Italia
I ristoranti pensano a nuovi menu

Sempre più celiaci in Italia 
I ristoranti pensano a nuovi menu
Sempre più celiaci in Italia I ristoranti pensano a nuovi menu
Primo Piano del 22 agosto 2010 | 14:52

Ogni anno in Italia nascono 2.800 bambini celiaci, intolleranti al comunissimo glutine, con un aumento annuo del 9%. A Il BonTà (Cremona, 12-15 novembre 2010), in collaborazione con l’Associazione italiana celiachia, si terrà un corso sulla preparazione di menu senza glutine rivolto ai ristoratori

CREMONA - Gli ultimi dati del Ministero della Salute evidenziano che in Italia la prevalenza della celiachia è stimata intorno all'1,5%; ne risulta quindi che una persona su cento è intollerante al glutine. Un'intolleranza che non consente di mangiare cibi contenenti ingredienti diffusissimi come il grano tenero e duro, farro, segale, kamut, orzo e molti altri cereali minori.



E se preparare in casa un menù senza glutine è certamente più semplice, la situazione si complica quando una persona affetta da celiachia si trova a pranzare al ristorante. Non solo per la difficile scelta degli ingredienti dei piatti, ma anche a causa della contaminazione degli strumenti utilizzati per la preparazione dei cibi.



Per questo motivo l'Aic (Associazione italiana celiachia), attiva da oltre 30 anni sul territorio nazionale, porta avanti da tempo il progetto Alimentazione fuori casa, che si pone l'obiettivo di fare crescere un network di ristoranti, bed and breakfast, bar e gelaterie che possano offrire un servizio idoneo alle esigenze degli intolleranti al glutine.

Considerando inoltre la crescente diffusione a livello mondiale della celiachia, che rimane ancora la più frequente intolleranza alimentare in assoluto, si prospetta una fetta di mercato in continuo aumento.

E tenendo conto che Il BonTà, in programma alla Fiera di Cremona dal 12 al 15 novembre 2010, è il punto di riferimento nazionale per il prodotto tipico e la ristorazione tradizionale, l'Aic terrà proprio in questa occasione (lunedì 15 novembre) un corso rivolto ai ristoratori interessati ad approfondire una tematica di grande attualità e con la doppia valenza etica e commerciale.

Un'occasione importante che testimonia il crescente impegno de Il BonTà sul rapporto tra cibo e salute: mangiare prodotti gustosi, ma sempre con un occhio rivolto alla dieta bilanciata, alla digeribilità delle combinazioni dei menù e, naturalmente, alla qualità.


Articoli correlati:
Il BonTà: palco internazionale per i prodotti tipici e il territorio
Allergie e intolleranze alimentari Conoscere i cibi per evitarle
A Roma la gara di cucina senza glutine Al primo posto Andrea Del Papa

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


celiachia nuovi menu ristorazione bontà cremona cibo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®