Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 22 maggio 2024  | aggiornato alle 00:05 | 105318 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Salomon FoodWorld

Miglior sommelier d’Europa 2010 Asi Matteo Ghiringhelli in gara per l'Italia

I sommelier provenienti da 35 Paesi si sfideranno il 22 novembre prossimo a Strasburgo, in Francia. Matteo Ghiringhelli, sommelier del ristorante Il Vino di Enrico Bernardo a Parigi, opportunamente selezionato dall’Associazione della sommellerie professionale italiana, rappresenterà l’Italia

 
15 novembre 2010 | 10:28

Miglior sommelier d’Europa 2010 Asi Matteo Ghiringhelli in gara per l'Italia

I sommelier provenienti da 35 Paesi si sfideranno il 22 novembre prossimo a Strasburgo, in Francia. Matteo Ghiringhelli, sommelier del ristorante Il Vino di Enrico Bernardo a Parigi, opportunamente selezionato dall’Associazione della sommellerie professionale italiana, rappresenterà l’Italia

15 novembre 2010 | 10:28
 

Il nome del sommelier che succederà a Isa Bal (Miglior sommelier d'Europa 2008 a Sofia, Bulgaria) sarà rivelato il 22 novembre al termine del Concorso Asi del Miglior sommelier d'Europa 2010 a Strasburgo. Creato nel 1988 e organizzato fino al 2006 da Ruinart ogni due anni, in stretta collaborazione con l'Association de la sommellerie internationale, questo concorso permetterà anche quest'anno di assegnare il titolo europeo per la 12ª volta.

Oramai la frequenza di tutti i concorsi dell'Asi è ogni tre anni. Il 13° concorso europeo è dunque in programma per il 2013. 35 candidati rappresentanti 35 paesi d'Europa si affronteranno e tenteranno di scrivere il loro nome al prestigioso albo d'oro del concorso.

Matteo GhiringhelliMatteo Ghiringhelli (nella foto, a sinistra), sommelier presso il ristorante Il Vino di Enrico Bernardo a Parigi, opportunamente selezionato dall'Aspi, l'Associazione della sommellerie professionale italiana, rappresenterà l'Italia in questo prestigioso contesto.

è l'Udsf, Union de la sommellerie française, presieduta da Serge Dubs, primo Miglior sommelier d'Europa della storia nel 1988 poi Miglior sommelier del Mondo nel 1989, che organizza quest'anno la competizione con l'Association de la sommellerie internationale e l'appoggio logistico del Civa, Comité interprofessionnel des vins d'Alsace. L'organizzazione di un simile evento è molto impegnativa e non può realizzarsi senza il sostegno dei partner. Se il ruolo del Civa è stato determinante, è doveroso ringraziare ugualmente il Croisi Europe, Heineken, Peter Lehmann Wines e Hess Family Estates, Duval-Leroy, Celtic, Amcor, Arc International, Strasbourg Events, SommelierSInternational, e il Lycée Alexandre Dumas d'Illkirch - Graffenstaden.


Articoli correlati:
Due Migliori sommelier del mondo? C'è posto solo per uno...
Miglior sommelier d'Europa Asi A novembre la sfida a Strasburgo
Aspi, Matteo Ghiringhelli è il miglior sommelier d'Italia

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Torresella
Comavicola
Julius Meiln
Siggi

Torresella
Comavicola
Julius Meiln

Siggi
Schar
Sartori