ABBONAMENTI
 
Rational
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 28 settembre 2020 | aggiornato alle 04:23 | 68004 articoli in archivio
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere

Turismo, meno vacanze in estate ma alla ricerca della buona tavola

Turismo, meno vacanze in estate ma alla ricerca della buona tavola
Turismo, meno vacanze in estate ma alla ricerca della buona tavola
Primo Piano del 25 febbraio 2011 | 11:45

È raddoppiata la quota di vacanze degli italiani alla ricerca del gusto: il 3,8% dei soggiorni (rispetto all’1,8% del 2009), pari a oltre 3,2 milioni di partenze. Il giudizio attribuito dai turisti alla “qualità del mangiare e del bere” occupa il primo posto nel loro livello di soddisfazione

è un anno importante, per il turismo, il 2011. Quest'anno si celebra il 150° anniversario dell'Unità d'Italia con tutto il battage che ne consegue, quest'anno gli operatori sperano di mettere la parola fine alla congiuntura che ha colpito tutti i settori economici del Paese.

Isnart (Istituto nazionale ricerche turistiche) allarga così il proprio raggio d'azione e non si limita a sintetizzare i fenomeni che hanno caratterizzato l'industria delle vacanze nel 2010, anno peraltro di sostanziale tenuta rispetto al 2009, ad eccezione della stagione estiva, periodo in cui gli operatori hanno registrato delle flessioni nelle vendite delle camere, soprattutto nel comparto complementare.



L'annuale Osservatorio Unioncamere-Isnart registra un calo seppur lieve nelle vendite delle imprese ricettive, pari nella media complessiva nazionale al 2,1% (con un bilancio negativo a luglio del 3,2%, ad agosto del 6,1% e a settembre del 5%).

L'anno scorso, insomma, non ci sono stati i tradizionali picchi di occupazione estiva, ma il turismo si è spalmato di più nell'arco dei dodici mesi. E, fatto negativo, l'occupazione media delle camere delle strutture ricettive ha superato raramente il 50%.

Così come sono cambiati i periodi scelti per trascorrere le ferie, altrettanto è cambiato il modo di fare turismo. I nostri connazionali hanno rivolto infatti la loro attenzione verso mete inedite, a dimensione umana e con una forte caratterizzazione enogastronomica. Il 2010, insomma, è stato l'anno delle nicchie.

Bene sono andate le città di interesse storico-artistico, anche quelle minori (che hanno segnato un ragguardevole +5% rispetto all'anno precedente). E uno dei comparti che ha segnato le migliori performance è stato proprio quello dell'enogastronomia.

è raddoppiata, infatti, la quota di vacanze degli italiani alla ricerca del gusto: complessivamente il 3,8% dei soggiorni (rispetto all'1,8% del 2009), pari a oltre 3,2 milioni di partenze. Ed è significativo notare come il giudizio attribuito dai turisti alla 'qualità del mangiare e del bere” occupi il primo posto nel loro livello di soddisfazione verso il viaggio e sia pari a un voto medio di 8,2 in una scala da 1 a 10.

Sul fronte gastronomico, dunque, si può lavorare molto per ottenere risultati sempre migliori. E non è un caso se Unioncamere e Isnart hanno dato vita al progetto 'Ristoranti italiani nel mondo”, un'idea maturata sull'esperienza acquisita entro i confini nazionali con il marchio 'Ospitalità italiana”. La nostra cucina può diventare così vessillo del nostro Paese in ogni angolo del globo e generare nuovi flussi turistici a livello internazionale.


Articoli correlati:
Turismo enogastronomico in crescita In Italia vale 5 miliardi
Turismo del gusto, boom nel 2010 Vacanze golose nelle città minori
Ristoranti italiani nel mondo Oltre mille i bollini 'doc”
Sì di Galan alla targa di qualità per i ristoranti italiani all'estero
Ristoranti italiani nel mondo Già 38 quelli certificati
Bollino per i ristoranti nel mondo Si punta sulle materie prime Doc
Ristoranti italiani nel mondo, che sia la volta buona!
Saranno finalmente certificati i ristoranti italiani all'estero

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


mantova formaggi tipicità Albergo cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®