Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 21 luglio 2019 | aggiornato alle 18:59| 60056 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI

Cuochi colpiti dal terremoto
Un aiuto per riaprire il ristorante

Cuochi colpiti dal terremoto 
Un aiuto per riaprire il ristorante
Cuochi colpiti dal terremoto Un aiuto per riaprire il ristorante
Pubblicato il 06 giugno 2012 | 17:55

Il 18 giugno i Jeunes restaurateurs d’Europe e altre importanti associazioni enogastronomiche si riuniranno in una giornata dedicata alla solidarietà per essere vicini ai cuochi colpiti, seppur in modo diversificato, dal terremoto e tentare di dare una mano affinché non si interrompa il loro lavoro

Il ristorante è simbolo della cultura materiale e dell'identità di un territorio. L'apertura dei ristoranti delle zone terremotate in Emilia-Romagna è un valore come settore d'impresa, ma anche per l'immagine e l'economia di tutta un'area. Per questo associazioni come Jeunes restaurateurs d'Europe, Chef to chef emiliaromagnacuochi, Le Soste, Consorzio Modena a Tavola insieme a Unione ristoranti del Buon Ricordo, Accademia Italiana della Cucina, Slow Food, Ais - Emilia-Romagna, scelgono di essere vicini agli chef colpiti, seppure in modo diversificato, dal terremoto e tentare di dare una mano affinché non si interrompa il loro lavoro.

Così, lunedì 18 giugno dalle ore 11 alle ore 24 alcuni chef stellati saranno all'Osteria di Ponte Europa e al Ristorante Leoni in Piazza de Mello, 4 a Bologna (zona Fiera) con  5 ristoratori 'storici” dell'area colpita: Buriani di Pieve di Cento, La Rosa di S.Agostino, Osteria La Fefa di Finale Emilia, Il Rigoletto di Reggiolo e Il Don Giovanni di Ferrara ai quali verrà devoluto il ricavato netto della manifestazione. Dalle ore 11 saranno operativi gli stand di produttori amici che per tutta la giornata offriranno insieme agli chef prodotti e degustazioni. La manifestazione poi si concluderà con una cena a più mani che contribuirà alla raccolta fondi.

L'iniziativa prevede poi una seconda fase nella quale gli stessi 5 ristoratori organizzeranno sul territorio cene con il supporto di cuochi stellati condividendole con altri ristoratori della zona. Le diverse associazioni si impegnano a diffondere i calendario delle cene tramite i loro contatti per permettere al maggior numero di persone di partecipare e di donare il proprio contributo. Nell'ambito di un coinvolgimento integrale dei problemi del settore, verranno poi promosse altre iniziative come ad esempio l'acquisto di materiali in ristoranti chiusi per molto tempo e l'indicazione di possibili occasioni di lavoro per personale temporaneamente inattivo.


Per prenotare la cena del 18 giugno alle ore 20 con offerta minima di 125 euro:
Ristorante Leoni - Tel 051 700102

Per le donazioni:
Associazione "CheftoChef emiliaromagnacuochi"
Franco Chiarini - Cell 347 7827175 - info@cheftochef.eu


Articoli correlati:
I danni del sisma all'agricoltura A rischio 8mila posti di lavoro
Italia a Tavola per i terremotati A Milano un'iniziativa di solidarietà
Terremoto in Emilia Romagna Si specula sul prezzo del latte
Sciacalli su Grana e Parmigiano Danni da 220 milioni di euro
Pasti caldi ai terremotati I cuochi della Fic in Emilia
Food valley italiana in ginocchio 500 milioni i danni del sisma
Solidarietà ai caseifici terremotati Coop e Parmigiano Reggiano in azione
Sisma, colpito l'agroalimentare 200 milioni di euro di danni

terremoto cuochi emilia gastronomia Italia a Tavola aggiornamenti cuoco chef

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)