Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 16 luglio 2024  | aggiornato alle 07:41 | 106464 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

La Lombardia apre alle aziende: ok alla vaccinazione in fabbrica

La Regione ha firmato un protocollo d'intesa con Confindustria, Confapi e medici del lavoro per attivare un canale parallelo di immunizzazione. Ma la somministrazione in azienda non è così semplice

 
10 marzo 2021 | 16:24

La Lombardia apre alle aziende: ok alla vaccinazione in fabbrica

La Regione ha firmato un protocollo d'intesa con Confindustria, Confapi e medici del lavoro per attivare un canale parallelo di immunizzazione. Ma la somministrazione in azienda non è così semplice

10 marzo 2021 | 16:24
 

A un anno dallo scoppio della pandemia, la Lombardia è pronta a gettarsi alle spalle ritardi, errori e imprecisioni per puntare dritta all'obiettivo della vaccinazione di massa. E per riuscirci, prima Regione in Italia, ha deciso di coinvolgere direttamente le aziende. La Regione ha infatti firmato un protocollo di intesa con Confindustria, Confapi e l'Anma (associazione dei medici competenti) che presto potrebbe essere esteso anche ad altre Regioni italiane. Contestualmente, la Confindustria nazionale ha presentato un piano di vaccinazione in azienda al Governo affinché il mondo delle imprese e quallo sanitario siano allineati nel momento in cui la campagna vaccinale marcerà a pieno regime.

La Regione Lombardia apre alle vaccinazioni in azienda - La Lombardia apre alle aziende Ok alla vaccinazione in fabbrica
La Regione Lombardia apre alle vaccinazioni in azienda

Moratti: non è una corsia preferenziale
«È un allargamento che ci consente di avere minore tensione sugli ospedali perché il vaccino potrebbe essere somministrato in altre strutture», ha spiegato la vicepresidente della Regione Lombardia e assessore al Welfare, Letizia Moratti. Come per il caso dei supermercati, questa iniziativa congiunta non andrà a toccare le liste delle categorie prioritarie né rappresenteranno un canale preferenziale. Piuttosto, si tratta di un percorso parallelo che ha l'obiettivo di aumentare la capillarità delle vaccinazioni. La delibera della Regione Lombardia è stata inviata al commissario per l’emergenza Covid, il generale Francesco Figliuolo. Tocca a lui definire le modalità esecutive.  

Confindustria: possibile vaccinare 300-400mila lavoratori
«Apriamo le porte delle fabbriche per uscire più in fretta da questa emergenza - ha affermato il presidente di Confindustria Lombardia, Marco Bonometti - Basta chiacchiere, dobbiamo fare azioni, intervenire. I vincoli sono due: gli spazi dove fare le vaccinazioni e la disponibilità dei vaccini. Nelle prossime settimane condivideremo il protocollo e le modalità applicative con il sindacato come abbiamo fatto con i protocolli per la sicurezza in azienda». Secondo le prime stime, in questo modo si potrebbe arrivare a vaccinare 300-400mila lavoratori. «Potremmo fare 150 mila vaccinazioni alla settimana, coinvolgendo anche i familiari dei dipendenti. Mi auguro che l’iniziativa parta subito», ha proseguito Bonometti. Per Maurizio Casasco, presidente di Confapi «coniugare salute e attività produttive è fondamentale, da medico cercherò di portare la mia esperienza e il contributo, prima vacciniamo tutti meno contagi avremo e meno varianti avremo».

Ovviamente, come ogni buon proposito, anche questo deve fare i conti con la realtà. Ossia: dosi di vaccino ancora troppo scarse e difficoltà nella gestione in azienda delle fiale (con alcuni vaccini che devono essere conservati a -70-80 gradi).

Il più grande hub italiano
Nel frattempo, sempre la Lombardia accelera sul piano vaccinale regionale allestendo il primo drive through al parco di Trenno. Opera della Difesa, il punto vaccinale è il più grande hub d'Italia ed è già attivo (sebbene ancora a ritmi di 100 somministrazioni al giorno). «Per vincere la battaglia contro il Covid bisogna mettere in campo ogni sforzo, senza risparmio di energie», ha commentato il ministro della Difesa Lorenzo Guerini.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Siad
Di Marco
Molino Pivetti
Martini Frozen

Siad
Di Marco
Molino Pivetti

Martini Frozen
Brita
Molino Colombo