Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 13 luglio 2024  | aggiornato alle 21:09 | 106430 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

Vacanze sul Conero? Ecco la guida che non c’era

Il libro di Andrea Bevilacqua oltre a luoghi, artigiani, ristoratori coglie miti, leggende, aneddoti, storie mai raccontate e tramandate dagli anziani. Il volume è multimediale e contiene per ogni capitolo un qr-code

 
05 aprile 2022 | 11:10

Vacanze sul Conero? Ecco la guida che non c’era

Il libro di Andrea Bevilacqua oltre a luoghi, artigiani, ristoratori coglie miti, leggende, aneddoti, storie mai raccontate e tramandate dagli anziani. Il volume è multimediale e contiene per ogni capitolo un qr-code

05 aprile 2022 | 11:10
 

Lo scorso 1° aprile siamo stati invitati al Ristorante di Elis Marchetti al Conero Golf Club di Sirolo (An), per la presentazione del libro di Andrea Bevilacqua “Conero in Pillole: Un Viaggio tra Cucina e Storia” (Giaconi Editore). Presente all’evento, in veste di realtà patrocinante, l’Ente Parco del Conero, nella persona del presidente Daniele Silvetti. Un incontro carico di emozione al cospetto di un pubblico numeroso, inaspettato.

Conero in Pillole: Un Viaggio tra Cucina e Storia Vacanze in Conero? Ecco la guida che non c’era

Conero in Pillole: Un Viaggio tra Cucina e Storia


La guida che non c’era

Daniele Silvetti ha fatto gli onori di casa e ha sottolineato tutto il suo impegno per la divulgazione del vasto territorio compreso nel Parco del Conero e dei suoi attori/abitanti. Ha raccontato di come ha accolto con entusiasmo la proposta di Andrea Bevilacqua che ha seguito nei dettagli. Stesso entusiasmo per Simone Giaconi, l’editore. Che, coraggiosamente, pubblica libri che riguardano la regione Marche, la sua storia e i suoi protagonisti. Hanno partecipato anche Filippo Moschella, Sindaco di Sirolo e Simone Pugnaloni, Sindaco di Osimo. Due dei tanti comuni coinvolti che aprono le porte, tutti i giorni, al turismo culturale ed enogastronomico.


Il libro è la guida che non c’è. Perché oltre ai luoghi, agli artigiani, ai ristoratori ecc… coglie miti, leggende, aneddoti, storie mai raccontate e tramandate dagli anziani. Le foto e i video, il libro è multimediale e contiene per ogni capitolo un qr-code dedicato, sono a cura di Alessandro Silenzi. La copertina, molto suggestiva, e la mappa che apre la lettura, sono di Rachele Carbone, la grafica di Valentina Castellani.


Presenti le ricette dei migliori cuochi del territorio

Oltre ai luoghi il libro, ospita una serie di ricette provenienti da alcuni dei più promettenti cuochi del territorio, da Lorenzo Zappi del Ristorante Marcello di Portonovo, Simone Baleani del Molo di Portonovo, Enrico Giacchetti del Ristorante Giacchetti sempre a Portonovo, ad Andrea Bertini del Ristorante Casa Bertini di Recanati, senza dimenticare Alessandro Rapisarda di Casa Rapisarda a Numana, Marco Domenella dell’Hosteria della Marca a Camerano e German Scalmazzi del Ristorante La Rotonda di Porto Recanati.


Assieme a queste giovani e brillanti promesse, non potevano mancare alcuni dei “Mostri Sacri” della cucina locale, tra cui: Moreno Cedroni con il suo Clandestino Susci Bar e Errico Recanati del noto ristorante lauretano Andreina. Primo fra tutti, però, va citato Elis Marchetti dell’Osteria della Piazza ad Ancona e del Conero Golf a Sirolo che ha incoraggiato e sostenuto Bevilacqua fin dalle prime idee, circa due anni fa.


Il Conero a 360°, dai monumenti alle leggende

Ovviamente, il Conero non è solo cucina, per questo l’autore ha deciso di accompagnare le deliziose ricette all’interno del libro con delle vere e proprie chicche (o pillole) utili a riscoprire l’intima bellezza della Riviera, dai monumenti alle leggende. Il tutto, senza mai dimenticare alcuni casi imprenditoriali di eccellenza e degni di menzione. Questa guida vuole inoltre ricordare che la cucina non è solo “grandi piatti”, e lo fa raccontando due interessanti realtà ristorative nate proprio tra le terre del Conero: il microbiscottificio osimano Frolla (recente vincitore dell’European Citizen’s Prize 2021) ed il progetto di Ristorazione Solidale del Centro Papa Giovanni XXIII di Ancona Fricchiò. Ed artigiani artisti come Marco Buglioni, professore di musica e liutatio per passione che ha commentato con le note del suo violino la toccante presentazione.


L’autore era profondamente commosso e ha saputo trasmettere tutta l’emozione e anche l’ansia accumulata negli ultimi giorni di attesa strappando applausi e consensi. In sala erano presenti alcuni degli artigiani raccontati nel libro fra cui Loris del Gin del Conero e Luca Giampaolini dei Salumi con i paccasassi. I cuochi intervenuti hanno promesso di continuare a fare gruppo come hanno sempre fatto e di comunicare attraverso i loro piatti le bellezze e le bontà gastronomiche prodotte dal Parco a partire dal mitico Mosciolo selvatico di Portonovo, Presidio Slow Food. Seduta fra il pubblico c’era anche Angela Pezzuto, Fiduciaria Slow Food di Ancona che ha seguito Bevilacqua, anche lei, fin dalle prime righe del libro. E ora scopriamo insieme chi è Andrea Bevilacqua nella breve biografia che segue.

Andrea Bevilacqua e Simone Giaconi  Vacanze in Conero? Ecco la guida che non c’era

Andrea Bevilacqua e Simone Giaconi


L’autore

Andrea Bevilacqua, è un giovane ragazzo anconetano classe ‘90 che sin da piccino ha manifestato una forte passione per l’enogastronomia ed il turismo, dopo aver ottenuto il Diploma in Ragioneria presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Grazioso Benincasa” di Ancona ed aver deciso che “la matematica non sarà mai il suo mestiere”, si è dedicato alla scrittura. Dapprima parlando di religione attraverso il sito web Vaticano.com e di gaming con i portali 4news.it e gameplay.cafe, fino ad approdare su Riviera del Conero Web TV, dove ormai da tempo racconta con felicità e precisione molti degli avvenimenti che animano le nostre terre. Questa esperienza, unita ad una discreta voglia di fare, hanno scatenato in lui la voglia di raccontare il Conero sia ai turisti che d’estate popolano le spiagge che ai locali, i quali troppo spesso relegano queste zone solo all’esperienza balneare. «Realizzare questo libro e conoscere molte delle realtà che rendono queste terre uniche è stata un’esperienza eccezionale. Consiglio ai lettori di fare questo viaggio, il Conero ed i suoi abitanti vi aspettano a braccia aperte», dichiara Andrea Bevilacqua. Oggi, dopo aver concluso la realizzazione di questo ambizioso progetto editoriale, l’autore parla di questa sua passione per le terre del Conero anche attraverso il format radiofonico “Conero On Air” in onda tutti sabato mattina su Radio Serena in collaborazione con il conduttore Luca Tortuga.


Concludiamo con le ultime righe dell’introduzione al libro firmata da Daniele Silvetti, Presidente Ente Parco Regionale del Conero: «La dimensione e l’intensità di questo sforzo editoriale lascia una traccia significativa nell’immaginazione di chi legge ma, soprattutto una testimonianza autentica e un monito per chi sarà chiamato a tutelare un Patrimonio così unico e irripetibile da tramandare alle future generazioni».


Conero in pillole, un viaggio tra cucina e storia
Autore Andrea Bevilacqua
Giaconi Editore, Recanati
www.giaconieditore.com

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Di Marco
Molino Pivetti
Martini Frozen
Molino Dallagiovanna

Di Marco
Molino Pivetti
Martini Frozen

Molino Dallagiovanna
Tecnoinox
Sartori