Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 26 febbraio 2024  | aggiornato alle 11:39 | 103395 articoli pubblicati

Riecco il Bistrot 64: riapre per i 10 anni all'insegna di un ritorno alle origini

Dopo pochi mesi di chiusura riapre il locale romano con 2 menu degustazione. La cucina? Stampo tradizionale tendente al ricercato, portatrice dei valori di sostenibilità e stagionalità

di Alessandro Creta
 
24 luglio 2023 | 21:58

Riecco il Bistrot 64: riapre per i 10 anni all'insegna di un ritorno alle origini

Dopo pochi mesi di chiusura riapre il locale romano con 2 menu degustazione. La cucina? Stampo tradizionale tendente al ricercato, portatrice dei valori di sostenibilità e stagionalità

di Alessandro Creta
24 luglio 2023 | 21:58
 

Fino a qualche anno fa era uno degli indirizzi più di spicco a Roma per chi volesse concedersi un pasto gourmet, attento e preciso, in un ambiente informale e senza necessariamente spendere troppo. Dopo un rollercoaster vissuto negli ultimi mesi (forse meglio dire negli ultimi 2 anni), dalla perdita della Stella Michelin nel post Covid, i ricambi in cucina arrivando alla chiusura annunciata la scorsa primavera, Bistrot 64 riapre e lo fa all'insegna di un ritorno alle origini e della sostenibilità

Riecco il Bistrot 64: riapre per i 10 anni all'insegna di un ritorno alle origini

Bistrot 64: riapertura nel decimo anniversario

Un locale che Kotaro Noda (anche ex socio) aveva contribuito a portare nel gotha della ristorazione italiana, con la conquista del macaron della Michelin nel 2016, poi nel post Covid lo chef giapponese aveva lasciato le guide della cucina, così come il proprietario Emanuele Cozzo le redini del ristorante.

Riecco il Bistrot 64: riapre per i 10 anni all'insegna di un ritorno alle origini

Emanuele Cozzo, proprietario del Bistrot 64

Nel 2020 il declassamento della guida francese con la Stella tolta, poi un periodo travagliato e mesi di riflessioni che hanno portato alla chiusura nell'aprile del 2023. Nemmeno il tempo di abbassare la saracinesca, però, che il Bistrot 64 torna con di nuovo alla guida lo stesso Emanuele Cozzo, ora anche in sala, e in cucina Giacomo Zezza che per anni ha lavorato al fianco di Noda, diventandone sous chef. Un segno di continuità con il passato, uno dei pochi forse a dire il vero, almeno con il passato recente del ristorante.

Riecco il Bistrot 64: riapre per i 10 anni all'insegna di un ritorno alle origini

La sala del Bistrot 64

Il locale ha riaperto lo scorso 12 luglio, a 10 anni di distanza esatti dalla prima inaugurazione. E lo ha fatto con grandi aspettative e ambizioni, soprattutto però lo ha fatto con un chiaro ritorno alle origini. E con due diversi menu degustazione.

Bistrot 64: menu da 75 e 95 euro

La cucina, di stampo tradizionale tendente al gourmet, è portatrice dei principi di sostenibilità e stagionalità, quest’ultima garantita tramite l’orto di proprietà da cui ricavano i migliori prodotti di stagione per rendere ancora più speciali i piatti in carta.

Riecco il Bistrot 64: riapre per i 10 anni all'insegna di un ritorno alle origini

Giacomo Zezza, chef del Bistrot 64

Il menu poi si esplicherà in due proposte degustazione (“I 10 anni” con 5 portate a 75 euro e “PrimaVera” con 8 portate a 95 euro, bevande escluse). Presente anche l'opzione alla carta con tre proposte di antipasti, primi, secondi e dolci. Saranno proprio i dolci a giocare di fantasia e a richiamare, nell’intento di stupire e di innovarsi, la proposta francese del tagliere di formaggi a fine pasto. 

Bistrot 64
Via Guglielmo Calderini, 64 – Roma
Tel. 06 3235531

 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Bonduelle
Delyce
Tirreno CT
Union Camere

Bonduelle
Delyce
Tirreno CT

Union Camere
Italmill