Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 02 marzo 2024  | aggiornato alle 20:06 | 103573 articoli pubblicati

Relax a Venezia

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Nel sestiere di Castello, quel “Contemporary Art District” legato alla Biennale della città lagunare, il 5 stelle è una vera icona di stile dove godere di un angolo di pace. 66 camere, Spa, due ristoranti e un bar.

di Alberto Lupini
direttore
 
02 luglio 2023 | 08:30

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Nel sestiere di Castello, quel “Contemporary Art District” legato alla Biennale della città lagunare, il 5 stelle è una vera icona di stile dove godere di un angolo di pace. 66 camere, Spa, due ristoranti e un bar.

di Alberto Lupini
direttore
02 luglio 2023 | 08:30
 

Rigore e raffinatezza. Sta in questi margini (declinati con l’uso più accurato di tecnologia e design) l’essenza del Ca’ di Dio, il 5 stelle veneziano del brand VRetreats (gruppo Alpitour) che ha rivoluzionato il concetto di ospitalità nella laguna. Al bando arredi settecenteschi o di eleganza scontata quanto datata, l’albergo è stato ricavato in un antico edificio del 1200 che ospitava un tempo i pellegrini diretti alle Crociate e poi ragazze madre o vedove, dell’ospizio ha mantenuto la severità del luogo, facendone un esempio di recupero architettonico originale e simbolo di design.

E del resto non avrebbe potuto essere altrimenti visto che è in una posizione unica e privilegiata, nel sestiere di Castello, all’ingresso della zona dell’Arsenale, anche nota come “Contemporary Art District”, luogo legato alla Biennale, una delle più prestigiose rassegne internazionali d’arte, cultura e spettacolo. Il tutto direttamente sulla riva omonima (con tanto di ferma del vaporetto) ed affacciato di fronte all’isola di San Giorgio.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Una delle corti interne del Ca' di Dio

Comprensibile che fra la sua clientela ci sia molta attenzione verso il mondo dell’arte e dell’architettura contemporanea (fra Biennale e mostra del cinema è una base perfetta per ogni evento). E a conti fatti si può dire che a Venezia mancava proprio una struttura del genere.

Al Cà di Dio sembra di essere a casa, grazie anche a 3 corti interne

La struttura stessa dell’edificio rappresenta un unicum per la città: nel palazzo ci sono ben tre corti interne, che diventano oasi di pace e tranquillità, rifugi naturali in cui ritrovare il proprio tempo, dopo una giornata trascorsa a visitare la città, le mostre, i festival e le fiere. Qui si ritrovano i suoni tipici di una casa veneziana, ma niente è lasciato al caso ed ogni particolare è frutto di scelte accurate per garantire intimità, serenità per sentirsi come a casa. Ci due pozzi originali e i mattoni del pavimento, posati a spina di pesce, tracciano i percorsi principali, mentre in mezzo al giardino ci sono piccoli salotti.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

L'esterno dell'Hotel Ca' di Dio

Le 66 camere curate in ogni dettaglio

Ma è nelle 66 camere che poi si può trovare la vera essenza di un hotel che, come detto gioca tutto sul design l’innovazione. Ai piani superiori si trovano le 57 suite e 9 camere Deluxe, tutte caratterizzate dal medesimo concept stilistico che valorizza finiture e materiali; boiserie, tessili e cornici in legno danno continuità e rilevanza alla vista sulla città, incorniciando e focalizzando la relazione della camera con l’esterno. Le raffinate stanze sono arricchite da complementi di un’eleganza fuori dal tempo: un pouf scendiletto dal tessuto della tradizione veneziana, applique e piantane realizzate “a bocca” in vetreria a Murano su disegno dello Studio Urquiola.

In perfetta armonia tra funzionalità e benessere, ogni stanza regala una vista unica ai propri visitatori, dal panorama impareggiabile dello splendore del Bacino di San Marco, alla vista sull’isola di San Giorgio Maggiore, sino all’omonimo Rio e alle corti interne. 10 suite, inoltre, si affacciano sull’isola di San Giorgio, mentre due suite godono dell’accesso ad un’ampia altana che si specchia sul Bacino di San Marco.

Le camere presenti sono di vario tipo, ognuna caratterizzata da dettagli unici:

Deluxe: Ricavate da antichi spazi riservati ai pellegrini, disposte su tutti e tre i piani della struttura e affacciate su un raffinato cortile interno. L’arredamento ricercato, i dettagli di classe come le lampade in vetro di Murano, i bagni rivestiti in marmo e la palette di colori sobria e tenue, richiamano la storia, l’arte e la maestosità di Venezia, conferendo agli ospiti di Ca’ di Dio un’esperienza intima e magica.

Junior Suite: ricavate dagli antichi spazi riservati ai pellegrini, distribuite sul primo e secondo piano della struttura, stupiscono per il fascino e l’atmosfera di pace in cui sono immerse. Le camere sono arredate con gusto, ponendo la massima attenzione a ogni dettaglio e ai materiali, come le lampade in vetro di Murano e i marmi che rivestono con raffinatezza i bagni. Un’esperienza tra lusso e ospitalità.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Junior Suite Premium

Junior Suite Premium: spaziose, eleganti, raffinate, le Junior Suite Premium, disponibili in tutti e tre i piani della antica struttura, vantano una splendida vista sui giardini interni, di cui è possibile ammirare l’orto o gli alberi di mimosa e magnolia che si ergono maestosi sulle corti interne. Le camere sono arredate con sofisticato gusto ponendo attenzione ai dettagli per conferire fascino, riservatezza e un profondo senso di accoglienza.

Junior Suite Vista Rio: immerse in un’oasi di pace e tranquillità e ricavate dagli antichi alloggi riservati ai pellegrini, aprono le porte agli ospiti più esigenti. Posizionate al primo e al secondo piano della struttura, le camere affacciano sul Rio Ca’ di Dio regalando un’atmosfera tutta veneziana. Curate nel dettaglio e arricchite con preziose lampade in vetro di Murano, letti King Size, bagni in marmo con doccia, le Junior Suite Vista Rio assicurano un soggiorno emozionante, all’insegna dell’autentica ospitalità.

Junior Suite Vista Laguna: la vista suggestiva sull’Isola di San Giorgio e sulla laguna veneziana si riflette nella sua totale bellezza sulle Junior Suite Vista Laguna, creando un continuum con Venezia. Ricavate dagli antichi spazi riservati ai pellegrini e disposte su tutti e tre i piani dell’antico palazzo Ca’ di Dio, queste camere stupiscono per l’estrema cura nei dettagli e per l’arredo studiato dall’architetto Patricia Urquiola. Qui il soggiorno diventa un’esperienza all’insegna del lusso e di ospitalità, infondendo un senso di casa e intimità.

Suite Executive: gli antichi alloggi riservati ai pellegrini lasciano spazio alle Suite Executive distribuite sul primo e secondo piano del palazzo, in un ambiente tranquillo e appartato. Costituite da due ambienti finemente arredati con elementi della tradizione artigiana veneziana, tessuti raffinati, vetri di Murano e marmi di pregio, le camere incantano per la loro estrema connotazione sincera, autentica ed elegante. Ogni ospite sarà accolto in un ambiente in cui l’attenzione e la passione si riflettono in ogni dettaglio.

Suite Executive Vista Rio: affacciate sul Rio Ca’ di Dio e posizionate sui tre piani del palazzo, le Suite Executive Vista Rio sono sospese nella perfetta armonia tra la riservatezza e il folclore della vita veneziana. Ricavate dagli antichi alloggi prima dedicati ai pellegrini, le camere sono arredate con elementi architettonici e di design caratteristici della tradizione veneziana, come dettagli in vetro di Murano e rifiniture in marmo pregiato. L’eleganza e il lusso dell’arredamento studiato con estrema attenzione dall’architetto Patricia Urquiola lasceranno in ogni ospite un’esperienza indimenticabile.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Suite Vista Laguna

Suite Vista Laguna: una vista mozzafiato sull’Isola di San Giorgio e sulla suggestiva laguna veneziana si riflette sulla bellezza delle Suite Vista Laguna. Le camere, ricavate dagli antichi spazi riservati ai pellegrini e situate sui tre piani del palazzo, stupiscono per l’attenzione riposta nella selezione dei materiali tipici dell’artigianato veneziano come i tessuti raffinati, i vetri di Murano e i marmi di pregio. La Suite Vista Laguna è la cornice ideale per accogliere in un’atmosfera intima e dal sapore di casa gli ospiti di Ca’ di Dio.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

La vista dall'Altana Suite

Suite Altana: la delicatezza di progetto architettonico capace di preservare la struttura originale dell’antica dimora si riflette nella Suite Altana, fiore all’occhiello di Ca’ di Dio. Posizionata al terzo e ultimo piano, la suite è costituita da due ambienti finemente arredati in cui la ricerca di tenui cromie e l’uso di materiali come il vetro, il legno, il ferro battuto e il marmo rispecchiano Venezia. Una città magica, ammirabile a 360 gradi dall’altana privata: qui il bacino di San Marco, le luci della città e la brillantezza dei giochi di colore dell’acqua stupiranno gli ospiti.

L’ingresso del Cà di Dio è condiviso con il bar interno e il ristorante

Gli ospiti possono accedere all’hotel a piedi dall’ingresso principale posto sulla riva omonima o direttamente in taxi attraverso la “porta d’acqua”. All’interno una lobby ricavata dall’antica chiesa, illuminata da un lampadario di oltre 14 mila cristalli in vetro di Murano - realizzato come da tradizione vetraria propria della città - volto a riprodurre tre vele che rispecchiano la forma e il movimento sinuoso delle sedute sottostanti: ne nasce un immediato senso di accoglienza e fresca ospitalità. Una reading room dove l’ospite può ritirarsi per cercare un momento di intimità e privacy, un bar e una corte, la principale, che diviene il luogo perfetto durante la bella stagione per sorseggiare e gustare il menu e le sue specialità; la corte è uno spazio aperto a tutti non solo agli ospiti dell’hotel.

L’area benessere del Cà di Dio è un must raro a Venezia

L’area benessere è uno spazio intimo e confortevole per rigenerare corpo e mente grazie a un’ampia proposta di trattamenti, programmi esclusivi e personalizzati firmati The Merchant of Venice. Fiore all’occhiello è il Rituale al Tè Blu che sfrutta i benefici del tè blu, pregiata tipologia di tè cinese conosciuto anche come Blue Chai’s Butterfly Pea Blossoms, la maschera Splendor a base di foglie d’oro battute a mano nella città lagunare e il Trattamento Rosa Moceniga cresciuta e riscoperta in un antico giardino veneziano. La palestra è attrezzata con macchinari di ultima generazione per tenersi in forma in ogni momento della giornata.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Pura City Spa

Pura City Spa by The Merchant of Venice

Pura City Spa by The Merchant of Venice è un rigenerante spazio, aperto anche agli ospiti esterni, che regala momenti di relax e frizzante piacevolezza. Immersa in un’atmosfera unica e ammaliante, con bagno turco, sauna e percorso Kneipp, la Spa è il luogo ideale per riscoprire il valore dell’acqua e concedersi preziosi istanti di tranquillità. Tutti i trattamenti del marchio veneziano The Merchant of Venice sono sviluppati sulla base di profumazioni, materie prime e olii essenziali che riprendono antiche ricette importate nel corso dei secoli dai mercanti della Serenissima.

La ristorazione del Cà di Dio è legata alla città

A Ca’ di Dio tutto inizia con la stagionalità e ciò vale anche per la ristorazione. Ogni stagione ha il suo colore e i suoi frutti da cui trae ispirazione il menu, accogliendo gli ospiti “a casa” con preparazioni semplici di ingredienti stagionali di qualità che parlano da soli.

L’obiettivo della cucina di Ca’ di Dio è regalare all’ospite un’esperienza autentica, ricca di storia, di luoghi e di persone, dove il cliente è al centro di tutto. È innanzitutto rispetto delle tradizioni, dei prodotti, dei profumi e dei sapori; è una cucina dai gusti decisi, veritieri, fondata sulla qualità delle materie prime ed esaltata dalle abilità tecniche acquisite dall’esperienza e da una ricerca sempre costante.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Lo chef Raimondo Squeo e il general manager Christophe Mercier

Una cucina fatta con prodotti del territorio, senza dimenticare le eccellenze italiane, e da ricette dai gusti definiti, decisi, autentici ed equilibrati. Tutto è fatto in casa, con genuinità e tanta passione. Dalla panificazione con lievito naturale, all’uso di sole farine Bio macinate a pietra e prodotte in Veneto, fino alla pasta fresca e la pasticceria. In primo piano anche i prodotti di alta qualità del territorio, dall’utilizzo di carni venete del Montello o dell’Alpago, ai formaggi veneti, alle verdure di Sant’Erasmo sino al pesce di laguna che non può mancare. Inoltre, l'orto interno fornisce ingredienti freschi per i piatti della cucina del “Respectus”, oltre a rappresentare un angolo di bellezza e tradizione nel cuore dell’hotel.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Il Vero Restaurant

I ristoranti dove è possibile degustare l’esclusiva proposta culinaria di Cà di Dio sono due: Vero, che offre un dehors esterno e una magnifica vista sulla laguna e sull’isola di San Giorgio ed è aperto a tutta la città, ed Essentia, situato all’ombra degli alberi di mimosa, offre un'altra opzione per cenare all'aperto durante l'estate.

A questi si aggiunge Alchemia Bar, il luogo ideale per sorseggiare un cocktail: dai grandi classici internazionali a quelli della storia veneta, reinterpretati in chiave moderna. In esclusiva per Ca’ di Dio è stata, inoltre, realizzata una linea di Gin ispirata ai principi del “Respectus”: il Gin al Sale, realizzato in collaborazione con Florian Rabanser, maestro distillatore di Zu Plun che vive ai piedi delle Dolomiti, che vuole essere il frutto del dialogo e dello scambio tra la botanica lagunare, l’aria leggera e l’acqua cristallina della montagna.

Ca' di Dio, l'hotel che ha rivoluzionato l'ospitalità a Venezia

Design e innovazione sono le parole d‘ordine al Ca‘ di Dio, anche al bar

Il gruppo VRetreats del gruppo Alpitour

VRetreats è il brand di hotellerie di VoIhotels, catena alberghiera di Alpitour World. La collezione è dedicata agli amanti dell’arte, della storia e della cultura Made in Italy, apprezzata in tutto il mondo, con l’obiettivo di ridisegnare il concetto di lusso, non più fine a sé stesso, ma come chiave di accesso alla bellezza del nostro Paese.

La collezione VRetreats, una selezione di dimore storiche e di charme in Italia, rivolte a un segmento premium con clientela nazionale, ma soprattutto internazionale.  Le dimore della collezione sono scelte per personalità e peculiarità, aspetti che VRetreats esalta, valorizzando la natura delle strutture originarie: si tratta di oasi di bellezza, percorse da un passato importante e impreziosite da chiostri, giardini interni e terrazze in cui gli ospiti hanno modo di riconnettersi a sé e al luogo circostante. Il progetto si propone di arrivare a 12 hotel di charme nei prossimi anni, in località iconiche d’Italia anche fuori dai circuiti turistici più conosciuti: oggi sono quattro, a Roma, Venezia e Taormina.

Cà di Dio
Riva Ca' di Dio 2183 - 30122 Venezia
Tel 041 0980238

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Bonduelle
Mulino Caputo

Roner
Giordana Talamona
ros