Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 21 settembre 2021 | aggiornato alle 22:19 | 78015 articoli in archivio

Ricciardi (Oms): Gli Stati Uniti a rischio di catastrofe umanitaria

L’Organizzazione mondiale della Sanità si appella a Trump perché ascolti i consigli degli scienziati. I contagi sono oltre 52mila, quasi 700 i morti, tra cui un minorenne della California.

25 marzo 2020 | 10:10

Ricciardi (Oms): Gli Stati Uniti a rischio di catastrofe umanitaria

L’Organizzazione mondiale della Sanità si appella a Trump perché ascolti i consigli degli scienziati. I contagi sono oltre 52mila, quasi 700 i morti, tra cui un minorenne della California.

25 marzo 2020 | 10:10

Gli Stati Uniti rischiano una catastrofe umanitaria, se il loro presidente, Donald Trump, non si deciderà ad ascoltare gli scienziati. Ne è convinto Walter Ricciardi, consigliere Oms e consulente del ministro della Salute per il coronavirus, ricordando in un post pubblicato su Twitter che solo a New York più di 25.000 casi, con un raddoppio ogni tre giorni. «Mai vista una cosa del genere in epoca contemporanea», ha detto. Intanto in tutto il Paese, i contagi hanno superato quota 52mila (gli ultimi numeri disponibili sono quelli di ieri, 24 marzo) e i morti sono saliti a 680.

In Usa si moltiplicano i contagi - Ricciardi (Oms): Gli Stati Uniti a rischio di catastrofe umanitaria

In Usa si moltiplicano i contagi

Tra questi, i funzionari sanitari della contea di Los Angeles hanno annunciato che un minorenne è morto a causa del coronavirus in California. «Tragicamente, una delle persone decedute aveva meno di 18 anni, ricordano in modo devastante che Covid-19 infetta persone di tutte le età», ha detto la dottoressa Barbara Ferrer, direttrice del dipartimento di sanità della Contea di Los Angeles in un briefing informativo.

Il paziente era di Lancaste. Ferrer non ha fornito ulteriori dettagli come l'età precisa del paziente o se presentava altri problemi di salute. Tuttavia, i funzionari sanitari della contea di Los Angeles in seguito hanno dichiarato che la morte richiederà "un'ulteriore valutazione da parte dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie".

Nel frattempo, al termine di una nuova notte di intensi negoziati, il Senato e la Casa Bianca hanno raggiunto l'accordo per il pacchetto di stimolo in risposta alla crisi provocata dal coronavirus che si prevede inietterà nell'economia Usa 2mila miliardi. «Dopo giorni di intensi negoziati, il Senato ha raggiunto un accordo bipartisan per uno storico pacchetto di aiuti in risposta a questa pandemia», ha annunciato con un tweet nella notte il leader della maggioranza repubblicana al Senato, Mitch McConnell affermando che «la misura verrà approvata oggi».

Anche Chuck Schumer, il leader della minoranza democratica al Senato che ha condotto per giorni i negoziati con il ministro del Tesoro Steven Mnuchin, ha detto che è stato raggiunto il "pacchetto di salvataggio più ingente della storia americana". «Questo non è un momento per i festeggiamenti ma un momento di necessità», ha aggiunto riferendosi al continuo e preoccupante aumento dei casi di coronavirus negli Stati Uniti.

Fonte: Adnkronos

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali