Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 24 febbraio 2024  | aggiornato alle 10:38 | 103373 articoli pubblicati

Pasqua, esplorare nuove dimensioni dell’arte dolce con il cioccolato

Un prodotto versatile che, anche nel periodo pasquale, per essere valorizzato ulteriormente richiede i giusti abbinamenti e che può diventare la materia prima per creare figure di fantasia, dagli animali agli ortaggi

di Matteo Cutolo
presidente Fipgc
 
01 marzo 2023 | 08:30

Pasqua, esplorare nuove dimensioni dell’arte dolce con il cioccolato

Un prodotto versatile che, anche nel periodo pasquale, per essere valorizzato ulteriormente richiede i giusti abbinamenti e che può diventare la materia prima per creare figure di fantasia, dagli animali agli ortaggi

di Matteo Cutolo
presidente Fipgc
01 marzo 2023 | 08:30
 

I preparativi in pasticceria per il periodo pasquale sono nel vivo. Protagonista indiscusso in questi giorni è il cioccolato, l’ingrediente principe. Una materia prima che comunque, a ben vedere, è presente tutto l’anno nel 50% dei dolci esposti in vetrina. Il perché è presto detto. Il cioccolato è carico di appeal, è antistress, rilassante e attrae la clientela mettendo l’acquolina in bocca.

 

Vanta un richiamo atavico, una seduzione infallibile che richiama l’infanzia e conduce a un universo letterario, da favola. A Pasqua vive la sua apoteosi, la sua massima espressione. L’augurio che si fanno i pasticceri è solo quello che riguarda la temperatura atmosferica; con pochi gradi la lavorazione è molto più agevole. Lavorazione, appunto.

Protagonista indiscusso del periodo di Pasqua è il cioccolato Pasqua esplorare nuove dimensioni dell’arte dolce con il cioccolato

Protagonista indiscusso del periodo di Pasqua è il cioccolato

Per diversificare l’offerta con un’elaborazione pasticcera più ricercata

Lo vediamo trovare espressione nelle classiche uova, con le tipologie bianco, al latte e fondente, ormai nelle forme e nei colori più diversi, ma anche negli ovetti e nei cioccolatini ripieni. Per diversificare l’offerta con un’elaborazione pasticcera più ricercata il cioccolato monorigine è una garanzia. È un ingrediente completo, a tutto tondo, che si rivela un fedele alleato nello sviluppare la creatività del professionista. Eccolo esaltare le decorazioni sui dolci monoporzione o sulle torte moderne, così come essere il nucleo di mousse, glasse a specchio e creme.

Il cioccolato: materia prima per creare figure di fantasia

Un prodotto versatile che per essere valorizzato ulteriormente richiede i giusti abbinamenti. Al di là dei classici, ma sempre apprezzati incontri con pistacchio e nocciola, quello con la frutta rossa o con quella esotica è una soluzione interessante. Molto gradevole lo stacco tra acido e dolce. Il cioccolato può inoltre diventare la materia prima per creare figure di fantasia, dagli animali agli ortaggi. La Pasqua può essere vissuta quindi come un momento per esplorare nuove dimensioni dell’arte dolce grazie all’utilizzo del cioccolato. E quando il design da gustare entra in vetrina, non solo la valorizza e la rende unica, ma diventa un elemento di attrazione per la clientela.

 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Delyce
Roner
Siad
Tipicità

Delyce
Roner
Siad

Tipicità
Notte Rossa
Bonduelle