Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 28 luglio 2021 | aggiornato alle 11:44 | 76845 articoli in archivio

Mira e Radisson, partnership per la promozione di due strutture in Italia

Il colosso internazionale, che conta circa 1.500 strutture in 120 Paesi, ha stretto un accordo con il gruppo alberghiero creato nel 2011 da Daniela Righi e Alessandro Vadagnini che vanta 4 strutture in Italia

07 maggio 2021 | 16:45

Mira e Radisson, partnership per la promozione di due strutture in Italia

Il colosso internazionale, che conta circa 1.500 strutture in 120 Paesi, ha stretto un accordo con il gruppo alberghiero creato nel 2011 da Daniela Righi e Alessandro Vadagnini che vanta 4 strutture in Italia

07 maggio 2021 | 16:45

Unione d’intenti e obiettivi condivisi hanno spinto Hotel Group Radisson e Mira Hotels & Resorts a stringere un accordo di partnership per lo sviluppo del colosso albersghiero in Italia. Già presente in 120 Paesi al mondo, con circa 1.500 hotel operativi, il Gruppo Radisson ora potrà contare anche sulle strutture del polo alberghiero creato nel 2011 da Daniela Righi e Alessandro Vadagnini: 4 alberghi in Piemonte, Toscana, Puglia e Sicilia.

Mira Alagna Mountain Resort & Spa Mira e Radisson, partnership per la promozione di due strutture in Italia
Mira Alagna Mountain Resort & Spa


Dal rifugio chic all'ex monastero, le prime due strutture coinvolte

Nello specifico, saranno inizialmente due le strutture italiane coinvolte dalla partnership fra le due insegne dell’accoglienza. Si tratta del Mira Alagna Mountain Resort & Spa (ai piedi del Monte Rosa) e il 5 stelle Mira Borgo di Luce I Monasteri Golf & Spa Resort a Siracusa dove, innanzitutto, saranno implementati i protocolli di sicurezza degli hotel Radisson. Il primo è un rifugio “wild & chic” nel tipico villaggio di Im Land Valsesia in Piemonte ed esemplifica già dalla tipologia costruttiva la tradizione della cultura Walser. Il secondo, nato come monastero benedettino, è presto diventato un punto di riferimento per i golfisti.

Mira Borgo di Luce I Monasteri Golf & Spa Resort Mira e Radisson, partnership per la promozione di due strutture in Italia
Mira Borgo di Luce I Monasteri Golf & Spa Resort


Un accordo che guarda al mercato estero

«Questa partnership è orientata a uno sviluppo congiunto del mercato nazionale e permetterà di ampliare la conoscenza delle strutture italiane di qualità in paesi esteri attraverso un programma di sviluppo concertato», ha spiegato Daniela Righi, ceo di Mira Hotels & Resorts. Attraverso il programma Radisson Individuals, infatti, gli hotel indipendenti e le catene locali e regionali hanno l'opportunità di far parte della piattaforma globale di Radisson Hotel Group per beneficiare della consapevolezza e dell'esperienza internazionale del Gruppo, con la libertà di mantenere la propria unicità e identità.



Obiettivo: 10 resort in cinque anni

«Il nostro obiettivo è di arrivare a mettere la decima stella della nostra collezione, il decimo resort gestito, entro cinque anni. Lo sviluppo prevede di presidiare le aree più amate da italiani e stranieri nel nostro Paese; per cui il nostro prodotto rimane in Italia, ma il nostro mercato è internazionale», ha spiegato il presidente di Mira, Alessandro Vadagnini. D’altronde, i prodotti Mira sono da sempre volti alla promozione di un’autentica ospitalità italiana che crea emozioni positive ed esperienze uniche ed è incentrata su un concetto di lusso rilassato abbinato al segmento active, golf, sci e attività all’aria aperta. Offerta che ora sarà a disposizione anche di 170 miIioni di membri del programma fedeltà di Radisson.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali