Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 luglio 2020 | aggiornato alle 04:20| 66643 articoli in archivio
Allegrini
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Peck, l'1 giugno tornano i ristoranti
La gastronomia insiste sul delivery

Peck, l'1 giugno tornano i ristoranti 
La gastronomia insiste sul delivery
Peck, l'1 giugno tornano i ristoranti La gastronomia insiste sul delivery
Pubblicato il 29 maggio 2020 | 16:05

Leone Marzotto, amministratore delegato di Peck, spiega le strategie del gruppo, che affronta la fase 2 rafforzando la consegna a domicilio e strutturando l’asporto .

Peck è un pezzo di Milano, dal 1883 un patrimonio gastronomico e culturale. Un marchio, controllato dalla famiglia Marzotto, che si sviluppa con la storica gastronomia di via Spadari, a cui sono affiancati due ristoranti, Al Peck e Piccolo Peck, la boutique di via Salvini e il Peck City Life tra i grattacieli degli archistar, che oltre a elaborazioni food di alta gamma propone le formule ristorante, enoteca e cocktail bar.

Peck, il delivery interno funziona Ora il supporto di una piattaforma
La casa madre di Peck in via Spadari

La pandemia che si è abbattuta sul Paese ha investito tutti i mercati, azzerando in molti casi le attività produttive o costringendo a repentini mutamenti di rotta. Italia a Tavola, ha chiesto a Leone Marzotto, amministratore delegato di Peck, di fare un primo bilancio.

«In un contesto di questo genere - ha raccontato - per la natura della nostra offerta abbiamo avuto l’opportunità di rimanere aperti, anche se non in toto. Abbiamo dovuto chiudere i ristoranti di Peck “casa madre” e il complesso di City Life, in quanto in un contesto di centro commerciale e con una spiccata vocazione all’Horeca. Nel dettaglio, la gastronomia di quartiere di via Salvini è andata bene e via Spadari ha fatto registrare una flessione del 30%, calo dovuto soprattutto all’assenza di turisti. Un dato tutto sommato confortevole, se si pensa che a livello europeo i negozi tradizionali di livello hanno perso in media il 50%».

Peck, il delivery interno funziona Ora il supporto di una piattaforma
Leone Marzotto

L’azienda ha investito in sicurezza e igiene seguendo tutte le procedure anche con un’interpretazione più rigorosa, ha sostenuto i dipendenti tramite l’utilizzo di ferie e banca ore e solo per quanto riguarda City Life ha dovuto ricorrere alla cassa integrazione. E poi ha incrementato i piani strategici operativi.

Peck, il delivery interno funziona Ora il supporto di una piattaforma
L'azienda ha investito in sicurezza e igiene e ha sostenuto i dipendenti

«Per quanto riguarda Peck Spadari - ha spiegato Marzotto - abbiamo aumentato le risorse e moltiplicato gli sforzi di marketing e a Pasqua abbiamo ottenuto un risultato migliore di quello dello scorso anno. La gastronomia di via Salvini ha invece impostato un delivery più dal sapore antico, la classica consegna a domicilio nel quartiere. Abbiamo anche ampliato l’offerta con prodotti di solito non presenti, come quelli di macelleria per esempio, e l’osmosi con via Spadari si è rivelata ottimale. Stiamo mettendo a punto anche la consegna a domicilio affidandoci a una piattaforma qualificata con Peck Spadari come negozio pilota, a cui farà seguito la riapertura di City Life anche per l’asporto. Tempi più veloci, ma menu più corto rispetto al nostro servizio delivery di natura sartoriale». Se non ci sono novità, dal 1 giugno via libera anche per i ristoranti.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali iat italiaatavola; Peck via Spadari Via Salvini City Life delivery piattaforma asporto fase 2 ristoranti Horeca enogastronomia Leone Marzotto

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®