Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 luglio 2020 | aggiornato alle 12:43| 66553 articoli in archivio
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Distanziamenti green nei locali
Così si ottiene il credito d'imposta

Distanziamenti green nei locali 
Così si ottiene il credito d'imposta
Distanziamenti green nei locali Così si ottiene il credito d'imposta
Pubblicato il 09 giugno 2020 | 09:55

L’idea di installare barriere green nei locali è stata lanciata da Giorgio Tesi Group, azienda toscana del settore vivaistico. L’iniziativa, con il plauso della Ministra Bellanova, consente di usufruire di agevolazioni.

Mettete dei fiori nei vostri locali! Alla fine degli anni’60 un celebre canzone invitava a infilarli nei cannoni per mettere fine alle guerre. Oggi, per rispettare le misure di distanziamento fisico, Giorgio Tesi Group, azienda di Bottegone (Pt) leader nel settore vivaistico, ha lanciato l’idea di utilizzare piante e fiori.

Piante e fiori per il distanziamento Così si accede al credito d'imposta
Il problema del distanziamento sociale si può risolvere con una soluzione innovativa ed ecocompatibile

Iniziativa che ha ottenuto il plauso della ministra per le Politiche Agricole Teresa Bellanova. Anche le piante possono essere considerate strumenti atti a garantire la sicurezza interpersonale per i quali è possibile accedere al credito d’imposta previsto dal Decreto Rilancio. Chi installerà piante rampicanti, arbusti fruttiferi e fiori a spalliera in bar, ristoranti e attività ricettiva potrà dunque accedere alle agevolazioni, oltre che contribuire a rendere più ospitale e anche più sostenibile la propria attività. I distanziatori green sono disponibili in svariate tipologie di piante, per adattarsi a climi e situazioni diversi, personalizzabili per dimensioni e struttura, ma anche per costo. Per essere sostenibili da ogni punto di vista.

Piante e fiori per il distanziamento Così si accede al credito d'imposta
I distanziatori green sono disponibili in svariate tipologie di piante, per adattarsi a climi e situazioni diversi

Una soluzione sicura e utile che può produrre una risposta straordinaria in molte città europee favorendo un’ondata green grazie all’avvio di progetti singoli e collettivi per installare protezioni verdi in luoghi simbolo. Il progetto è stato infatti presentato in Italia e nei 60 paesi in cui Giorgio Tesi Group esporta le piante coltivate nei vivai di produzione di Pistoia, Piadena, Orbetello, Grosseto e San Benedetto del Tronto.

«Moltissime realtà hanno manifestato interesse a risolvere il problema del distanziamento sociale con una soluzione innovativa ed ecocompatibile – ha spiegato Fabrizio Tesi, legale rappresentante dell’azienda - Questa idea green ha riscosso uno straordinario successo, con richieste di barriere fiorite, spalliere e piante da utilizzare come distanziatori che continuano ad arrivare da tutta Europa».

Nel nostro Paese, inoltre, il fatto di poter usufruire del Bonus Sanificazione sarà di slancio per tutto il comparto del vivaismo, uno dei più colpiti dalla crisi economica generata dalla pandemia da Covid-19.

“Un'azienda florovivaistica pistoiese - ha scritto sulla sua pagina Facebook la ministra Bellanova - ha proposto di creare barriere protettive anti-covid utilizzando fiori e piante rampicanti così da garantire la distanza di sicurezza fra le persone in modo bello, naturale e sostenibile. Un'idea originale, per rendere le città ancora più verdi e provare a dare slancio a un settore particolarmente colpito dalla crisi, che sta riscuotendo successo anche all'estero. Bravi!”.

Per informazioni: www.giorgiotesigroup.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali iat italiaatavola Giorgio tesi Group piante fiori arbisti azienda vivaistica distanziamento pubblici esercizi ministero Politiche Agricole Decreto rilancio bonus sanificazione credito d'imposta Teresa Bellanova Fabrizio Tesi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®