Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 27 novembre 2022  | aggiornato alle 09:52 | 89797 articoli in archivio

Berton lancia i “restaurant bond” Paghi 1 oggi e mangi in 2 domani

Lo chef guarda al futuro e sulla scia del progetto RistoCoin di Giovanni Mastropasqua, lancia un’idea per il suo ristorante milanese. Per ogni cena acquistata si potrà mangiare in due alla riapertura.

 
30 marzo 2020 | 11:50

Berton lancia i “restaurant bond” Paghi 1 oggi e mangi in 2 domani

Lo chef guarda al futuro e sulla scia del progetto RistoCoin di Giovanni Mastropasqua, lancia un’idea per il suo ristorante milanese. Per ogni cena acquistata si potrà mangiare in due alla riapertura.

30 marzo 2020 | 11:50
 

“Acquisti oggi una cena per una persona, per poter mangiare domani in due”. È l’idea proposta da Andrea Berton, chef dell’omonimo ristorante in Porta Nuova a Milano, per far fronte alla difficile situazione che l’Italia sta attraversando.

Berton lancia i restaurant bond Paghi 1 oggi e mangi in 2 domani

La sala del ristorante di Andrea Berton

Non è la prima iniziativa di questo tipo in Italia: nei giorni scorsi abbiamo dato notizia, infatti, del progetto RistoCoin ideato dallo chef Giovanni Mastropasqua. Un'idea simiile a quella di Berton, che dà la possibilità di acquistare un buono che sarà possibile spendere alla riapertura (con un valore superiore del 40%, rispetto al prezzo pagato per acquistarlo).

E così, sull'onda di quell'iniziativa, anche Andrea Berton ha deciso di guardare con positività al futuro della ristorazione e, in un’ottica di ripresa generale del settore, ha ideato una speciale offerta che permette di “investire” sul suo ristorante acquistando un voucher per due persone che comprende un calice di aperitivo e un menù degustazione realizzato per l’occasione dallo chef al costo di 150 euro.

Andrea Berton - Berton lancia i restaurant bond Paghi 1 oggi e mangi in 2 domani
Andrea Berton

Il voucher sarà ovviamente utilizzabile solo dal momento della riapertura del Ristorante Berton e si avrà tempo fino al 20 dicembre 2020. «Ho pensato che con la vendita di questi voucher – dice Berton – potevamo ridurre l’impatto economico causato dalle necessarie misure di prevenzione adottate. Acquistare un voucher non è solo una questione di investimento, bensì un modo per lanciare un messaggio di fiducia sul fatto che questa crisi finirà e il settore della ristorazione si riprenderà».
 
Per informazioni o per acquisto del voucher è necessario scrivere a info@ristoranteberton.com

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       




Menu