Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 maggio 2024  | aggiornato alle 05:55 | 105399 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Salomon FoodWorld

secondo di carne

Spalla di agnello cotta a bassa temperatura, salsa all’aglio e purea di carote

La ricetta creata dallo Chef Vittorio Frangiosa del ristorante Salvo Cacciatori di Oneglia, presente sulla guida TavoleDoc Liguria

di Vittorio Frangiosa
 
27 febbraio 2024 | 10:30

Spalla di agnello cotta a bassa temperatura, salsa all’aglio e purea di carote

La ricetta creata dallo Chef Vittorio Frangiosa del ristorante Salvo Cacciatori di Oneglia, presente sulla guida TavoleDoc Liguria

di Vittorio Frangiosa
27 febbraio 2024 | 10:30
 

Spalla di agnello cotta a bassa temperatura, salsa all’aglio e purea di carote

Spalla di agnello, salsa all’aglio, carote al vapore e purea di carote

Spalla di agnello cotta a bassa temperatura, con salsa all’aglio, carote colorate al vapore e purea di carote.
Lo Chef Vittorio Frangiosa del ristorante Salvo Cacciatori di Oneglia (Im) presenta questa ricetta tratta dalla guida TavoleDoc Liguria.

 Ingredienti:

  • Spalla di agnello disossata 1 kg
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Sacchetto per sottovuoto 1

Per il fondo di cottura:

  • Ossa di agnello 2 kg
  • Carota qb
  • Sedano qb
  • Cipolla qb
  • Concentrato di pomodoro 1 tubetto
  • Pomodori ramati qb
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Porto ½ bicchiere
  • Ghiaccio qb

Per la salsa all’aglio:

  • Aglio nero 2 teste
  • Buccia di 1 limone
  • Succo di 1 limone

Per la purea di carota:

  • Carote 1 mazzo
  • Sale qb
  • Acqua di cottura qb
  • Burro

Preparazione

Cuocere la spalla disossata per 36 ore sottovuoto con gli altri ingredienti a 60 °C costanti.

Per il fondo di cottura:

Tostare in forno le ossa con un po’ di carota, sedano e cipolla a 180 °C per 15 minuti. Aggiungere il concentrato di pomodoro e i pomodori ramati tagliati con cura, facendo trascorrere altri 5 minuti alla stessa temperatura. Trascorso il tempo necessario, togliere dal forno e mettere il tutto in pentola, sfumando col vino e col porto. Coprire poi con acqua e ghiaccio e portare ad ebollizione per 4 ore, quindi filtrare e ridurre fino a raggiungere la cremosità desiderata.

Per la salsa all'aglio:

Frullare le teste con la scorza e il succo di limone, e poi passare al setaccio fine.

Per la purea di carota:

Dopo aver cotto al vapore le carote possibilmente sottovuoto, creare una purea lucida frullando e aggiungendo sale e un po’ di acqua di cottura. Una volta ultimata la cottura dell’agnello, passare il pezzo tagliato a porzione in una padella rovente con una nocciolina di burro di modo da dorarlo. Impiattare con qualche goccia di aglio nero e due quenelle di purea di carota. A piacere aggiungere il fondo di agnello precedentemente ottenuto.

Segui il nostro canale Telegram con tutte le ricette dei grandi chef italiani.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Comavicola
Sartori
Fonte Margherita
Brita

Comavicola
Sartori
Fonte Margherita

Brita
Mulino Caputo
Molino Pasini