Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 27 maggio 2024  | aggiornato alle 16:57 | 105430 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

Vino e arte si incontrano a Roma con oltre 400 etichette da gustare

La Galleria del Cardinal Colonna, all'interno di Palazzo Colonna a Roma, edificio monumentale del XVII secolo ricco di storia e opere d'arte, ospiterà l'ottava edizione di “Vino e Arte che passione” con 50 aziende vinicole presenti

di Paola Scarsi
 
15 maggio 2024 | 15:40

Vino e arte si incontrano a Roma con oltre 400 etichette da gustare

La Galleria del Cardinal Colonna, all'interno di Palazzo Colonna a Roma, edificio monumentale del XVII secolo ricco di storia e opere d'arte, ospiterà l'ottava edizione di “Vino e Arte che passione” con 50 aziende vinicole presenti

di Paola Scarsi
15 maggio 2024 | 15:40
 

Vino e Arte che passione, l’ottava edizione della manifestazione romana che celebra winelovers in location storiche, si sposta quest’anno in un contesto unico: la Galleria del Cardinal Colonna, all'interno di Palazzo Colonna, costruita nel 1730 dall’architetto Paolo Posi al posto di un lungo corridoio decorato dagli stemmi delle famiglie imparentate con i Colonna. Si tratta di un edificio diviso in tre corpi: due bracci e una rotonda centrale, sostenuta da colonne impiallacciate di giallo antico, provenienti, si narra, dal Pantheon. Proprio in questo ambiente, nel quale all’epoca si scorgeva sullo sfondo una Deposizione forse di Federico Zuccari, si svolse in presenza di Pio VII, nel 1803, la cerimonia del battesimo delle due gemelle Savoia, Maria Teresa e Maria Anna (futura imperatrice d’Austria). L’avvenimento è stato consegnato alla memoria da due dipinti, a pendant.

Vino e arte si incontrano a Roma con oltre 400 etichette da gustare

Vino e Arte che passione torna a Roma per l'ottava edizione

Un connubio di eccellenza: vino e arte

Domenica 19 maggio, dalle 13.00 alle 20.00, gli amanti del vino potranno immergersi in questa location eccezionale - tra storia e opere d’arte - e degustare i vini di oltre 50 aziende vinicole, tra le migliori cantine del nostro paese, scelte con cura ed attenzione dagli organizzatori di Vino e Arte che passione.

Vino e arte si incontrano a Roma con oltre 400 etichette da gustare

La Galleria del Cardinal Colonna farà da cornice all'ottava edizione di Vino e Arte che passione

Ai partecipanti si offrirà la migliore esperienza, tra circa 400 etichette da provare. Come in ciascuna delle edizioni precedenti, i wine lovers potranno degustare delle ottime bottiglie, mentre passeggeranno nella storia, immersi in un’opera d’arte unica, la cui bellezza esalta l’esperienza stessa del bere.

“Vino e Arte che passione”, come nasce l’evento

manifestazione Vino e Arte che passione è ideata e realizzata da Ciro Formisano e Antonio Pocchiari, fondatori di CT Consulting Events; anno dopo anno ha visto crescere il pubblico di appassionati ed estimatori non solo del vino, ma anche della bellezza in chiave storica grazie alla scelta di location uniche e dal prestigioso passato storico, sino a diventare uno degli appuntamenti più attesi nella Capitale. Come commenta Ciro Formisano: «Sin dall'inizio di "Vino e Arte che passione", abbiamo pensato che abbinare la bellezza delle location di pregio che ospitano l'evento alla ricchezza qualitativa delle migliori cantine italiane fosse garanzia di successo. Essere arrivati a questa ottava edizione indica che la nostra visione era giusta e che l'esperienza degustativa che riusciamo ad offrire è piena e soddisfacente». Il biglietto intero include: Degustazione open di tutte le case partecipanti, calice a disposizione, un box food con una selezione di pane, pizza bianca, salumi e formaggi.  L’evento è rivolto ad un pubblico adulto, non sono ammessi animali. Ingresso dalle 13 alle 19.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Tinazzi
Siad
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
Vini Alto Adige

Tinazzi
Siad
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Vini Alto Adige
Julius Meiln
Cosi Com'è