Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 26 febbraio 2024  | aggiornato alle 12:04 | 103395 articoli pubblicati

Farinata di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: un'esplosione di sapori estivi

La Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp, icona dell’agroalimentare Made In Calabria, sempre più apprezzata ed utilizzata dagli chef internazionali, è uno degli elementi che in cucina si declina in tutte le ricette

 
19 luglio 2023 | 09:30

Farinata di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: un'esplosione di sapori estivi

La Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp, icona dell’agroalimentare Made In Calabria, sempre più apprezzata ed utilizzata dagli chef internazionali, è uno degli elementi che in cucina si declina in tutte le ricette

19 luglio 2023 | 09:30
 

Una esplosione di sapori e gusto, leggera ed estiva, delicata e decisa, veloce da preparare. Un piatto democratico che si ispira alla semplicità della tradizione e, allo stesso tempo, si presta ad essere accolta anche dai palati esigenti, quelli esposti ad intolleranze alimentari. Parliamo della Farinata di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: una ricetta veg e glutenfree che non rinuncia a nulla.

Farinata di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: un'esplosione di sapori estivi

La Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp è un'icona dell’agroalimentare Made in Calabria

Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: abbinamento perfetto con il pane

L’abbinamento pane e cipolla è un classico della cucina contadina calabrese. Le massaie d’un tempo, ogni mattina, preparavano la vertula (il cestino della colazione) ai mariti che partivano per andare a lavorare. Avvolti in un grande panno di lino mettevano le rimanenze della cena del giorno prima e poi un immancabile tozzo di pane raffermo cosparso di Cipolla Rossa di Tropea a fette. Il perché fosse onnipresente e perché le donne raccomandassero all’uomo di mangiare pane e cipolla come ultimo pasto prima di rincasare è presto detto: quegli anelli di bulbo rosso così succulenti erano (e rimangono) l’innesco ideale della passione.

Farinata di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: un'esplosione di sapori estivi

La Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp è afrodisiaca e armocromatica
 

La cipolla, infatti, assunta in dosi abbondanti rimane uno degli afrodisiaci più potenti che si trovi in natura. La Rossa di Tropea, dolcissima e croccantissima, come svelato da uno studio di Coldiretti, vanta un cospicuo contenuto di ossido nitroso, che poi è lo stesso principio attivo contenuto nel viagra. Già il poeta latino Ovidio celebrava gli effetti eccitanti della cipolla e consigliava di consumarla insieme al pane.

Bindi

Dalla cipolla alla farinata: la tradizione culinaria calabrese si reinventa

Infatti, per mettere in circolo il ciclone di passione racchiuso nel bulbo tropeano serve un corroborante, un carboidrato deciso. E l’unico alimento che chiama la cipolla come le ciliegie è proprio il pane. E chi il pane o altri derivati dai cereali non può assumerli, per via delle intolleranze? Nessun problema. Il più famoso tra i tuberi ovali, ingrediente principe della cucina Mediterranea, icona dell’agroalimentare Made in Calabria, sempre più apprezzata ed utilizzata dagli chef internazionali, è anche uno degli elementi che in cucina si declina con tutto. Anche con i ceci e i suoi derivati che diventano, così, un’ottima alternativa al pane e alle farine. Da qui la Farinata di Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp.

Farinata di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: un'esplosione di sapori estivi

La Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp si utilizza sia fresca o disidratata al sole

E questo, tra l’altro, rende la più famosa delle Igp calabresi nel mondo, uno dei prodotti più eclettici e adattabili della cucina. Va bene su tutto caratterizzandolo e rendendolo unico. Si utilizza sia fresca o disidratata al sole che scollettata o intrecciata. E poi non si butta via niente. Persino i ciuffi del cipollotto fresco, possono essere utilizzati.

Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: un tesoro organolettico e terapeutico

Afrodisiaca, dicevamo, ma anche armocromatica grazie al suo colore che va dal rosso porpora al viola scarlatto che trasmette allegria e buon umore. Dicevamo, già, delle straordinarie qualità organolettiche della Cipolla di Tropea che deve le sue sfumature al fatto che è ricca di antocianine (composti polifenolici solforati appartenenti alla famiglia dei flavonoidi). Che fosse afrodisiaca lo sapevamo già ma la Cipolla Rossa è anche antisettica, anestetica, diuretica, cura i reumatismi, il mal di testa, gli ascessi, le verruche, i foruncoli. È emolliente, antiasmatica, antisclerotica, regola il tasso di colesterolo nel sangue, contro il diabete e le punture di insetti, allontana il rischio tumorale e preserva dall’invecchiamento. E chi più ne ha, più ne metta. Insomma, una farmacia naturale a portata di mano racchiusa in un bulbo che si tiene nel pugno di una mano.

Farinata di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp: un'esplosione di sapori estivi

Mangiare regolarmente la Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp previene infarti e malattie cardiovascolari
 

Oltre alle proprietà antibiotiche e antiossidanti comuni alle altre varietà di cipolla, mangiare regolarmente la cipolla di Tropea, previene infarti e malattie cardiovascolari. Contiene, infatti, i tioli, dei composti organici che contrastano in maniera efficace l’accumulo dei sedimenti grassi. In questo modo fa pulizia nel sangue impedendo che si induriscano le arterie. Infine con solo 26 calorie ogni 100 grammi è perfetta nelle diete di coloro che hanno malattie cardiovascolari perché contrasta i radicali liberi e abbassa i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.

 

Scopri gli altri articoli della rivista sfogliando il nuovo numero di Italia a Tavola | clicca qui

Consorzio di Tutela della Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp
via Roma, fraz. Vena Superiore - 89900 Vibo Valentia
Tel 351 1818036

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Siad
Delyce

Notte Rossa
Molino Grassi
Union Camere