Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 04:32| 66616 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Spugnoso, pallido e asciutto Prova su strada del McItaly

Spugnoso, pallido e asciutto Prova su strada del McItaly
Spugnoso, pallido e asciutto Prova su strada del McItaly
Pubblicato il 16 febbraio 2010 | 16:43

Test su strada del McItaly, il panino all'italiana di McDonald’s lanciato dal ministro Zaia. Stefano Caffarri scrive su Dissapore: «È il panino peggiore che abbia mai magiato. Spugnoso, pallido e di un giallo polenta, annebbiato da residui di farina». Un'opinione che Italia a Tavola condivide...

Tra scettici, oppositori e sostenitori, il McItaly, panino all'italiana di McDonald's lanciato da Zaia, continua però a fare notizia. E se Matthew Fort, critico gastronomico del Guardian che lo ha definito un miscuglio diabolico di crema di carciofi, formaggio asiago e lattuga anche gli italiani non sono da meno. E lanciano al fantomatico panino critiche di fuoco. Stefano Caffarri scrive su Dissapore.com: «è il panino peggiore che abbia mai magiato». Un opinione che a Italia a Tavola condividiamo.

'
Trascinando stancamente il trolley lungo i corridoi dell'Aerostazione, passo accanto alle altisonanti reclàme del famoso panino italiano: inevitabile e immediata la decisione di sacrificarmi per una prova su strada del capolavoro di marketing del nostro onorevole ministro. Al ristorante McDonald Linate manca la tipica zaffata McDo e anche l'olezzo di friggitoria è sottotraccia. Le ragazze straniere al banco sorridono, parlano un italiano plausibile e vestono polo verdi (ah, no?) stampate McItaly. Il servizio è fulminante as usual, i tavoloni sono ben illuminati anche se troppo spesso decorati da reperti dei pasti precedenti.

Nel tradizionale vassoio-con-tovaglietta autopromozionale le patatine rovesciate hanno la consueta consistenza dura-molle di tutti i McDo del mondo, ma per soprammercato sono salatissime. Il poliedro di cartone recita gli stentorei slogan italianisti, e mena entusiasticamente il torrone del 100% italiano con tutti i punti esclamativi al loro posto. Il panino si presenta pallido e di un giallo polenta, annebbiato da residui di farina sparsi con sapiente noncuranza. Curiosamente la farina in superfice, a richiamare le ciabatte rustiche che ognun ha in memoria, è di calibro molto più abbondante rispetto alla tessitura del pane, che è invece impalpabile.

è tiepido, e molle quando lo prendi in mano, quasi privo di redolenze. Il primo morso esprime perfettamente il sapore e la consistenza dei due frammenti di spugna polimerica che racchiudono il companatico, frettolosamente strinati da un lato solo, asciutto e tiremolla quanto basta. Sconsigliata l'esposizione allo sguardo di minori o persone sensibili delle interiora del panino. Al secondo morso incontrerai la lattughina – acquosa e ben ammaccata – e la carne trita con un insolito gusto di cartone in primo piano, invece del tradizionale sapore di cartone-con-salsa-e-formaggio-giallo. L'Asiago si vede, ma è talmente diafano da parere solo annunciato. Solo al terzo morso hai il purè di carciofi, con qualche salma dello spinoso vegetale ridotta ad una pappetta della densità dei funghi champignon sottolio.

La farinona sulla superficie del panino, boccone dopo boccone, continua ad affliggere il cavo orale con insistente sabbiosità. Il pane è molto sciutto e tende ad ammallopparsi durante la manducazione. Verso la fine percepisci una nota esogena, latteo-chimica, che ricorda lo zucchero filato finto delle composizioni ornamentali. Le patatine raffreddate tendono ad assomigliare sempre più ai legnetti di balsa forniti con le scatole di montaggio dei galeoni.

Arrivi in fondo con la lingua felpata, le labbre piagate dal sale e un senso di bovina satollanza. Rassicurante la lunga digestione, che lo accomuna alle più familiari esperienze del Fasfù per antonomasia. Di gran lunga peggiore di un medio CBO. Menu McItaly 7euri e settanta cents. McItaly, fritte medie, Coca grande. Ristorante McDonald Linate, Milano.

Stefano Caffarri
Dissapore.com

Articoli correlati:
Dopo il panino McItaly di Zaia Alitalia punta sulla qualità
Il Ministro scivola sul panino della discordia
Carne avariata contro McItaly è guerra tra Forza Nuova e Zaia
McItaly, Slow Food rincara la dose: Un pericolo per il Made in Italy
Il Guardian attacca McItaly: è un tradimento nazionale
McDonald's scopre l'Asiago Dop Mille anni di storia nei fast food
Ermete Realacci (Pd) vs Luca Zaia McItaly pubblicità ingannevole
McItaly, Zaia come i Gesuiti converte i panini di McDonald's

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


McDonald's luca zaia made in italy McItaly cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®