Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 06 dicembre 2022  | aggiornato alle 08:21 | 90033 articoli in archivio

Lo svizzero Paolo Basso Miglior sommelier d’Europa 2010 Asi

Il competente sommelier svizzzero Paolo Basso ha trionfato a Strasburgo piazzandosi davanti al francese David Biraud e al giovane rappresentante dell’Italia, Matteo Ghiringhelli. Non c'è alcun dubbio che i tre talentuosi sommelier si ritroveranno insieme un giorno per contendersi il titolo mondiale

 
25 novembre 2010 | 16:34

Lo svizzero Paolo Basso Miglior sommelier d’Europa 2010 Asi

Il competente sommelier svizzzero Paolo Basso ha trionfato a Strasburgo piazzandosi davanti al francese David Biraud e al giovane rappresentante dell’Italia, Matteo Ghiringhelli. Non c'è alcun dubbio che i tre talentuosi sommelier si ritroveranno insieme un giorno per contendersi il titolo mondiale

25 novembre 2010 | 16:34
 

è in Alsazia, a Strasburgo, nel Palais des Congrès et de la Musique, che Paolo Basso (nella foto, a sinistra) ha vinto 12° Concorso Asi del Miglior sommelier d'Europa davanti a un pubblico entusiasta. «Ero al mio terzo tentativo! Sono riuscito ad aggiudicarmi il titolo, e voi mi domandate come mi sento? Sono semplicemente felice poiché è da anni che mi preparo per questi concorsi internazionali. Sono stati anni di duro lavoro e di sacrifici... Sapete, ho la netta impressione che il livello dei concorsi diventi di volta in volta più elevato e che sia sempre più difficile!».

Paolo Basso, Matteo Ghiringhelli e Giuseppe Vaccarini

35 candidati venuti da diversi paesi d'Europa hanno partecipato al Concorso Asi per il titolo di Miglior sommelier d'Europa organizzato dall'Association de la sommellerie internationale (www.sommellerie-internationale.com) e l'Union de la sommellerie française (Udsf).

Al termine delle prove altamente selettive, gli otto semifinalisti hanno tentato di qualificarsi per la finale:

  • Austria - Andreas Jechmayr
  • Francia - David Biraud
  • Italia - Matteo Ghiringhelli
  • Norvegia - Merete Bo
  • Romania - Julia Gosea
  • Gran Bretagna - Matthieu Longuère
  • Svezia - Arvid Rosengren
  • Svizzera - Paolo Basso

David BiraudLunedì 22 novembre scorso sono stati annunciati i tre finalisti: lo svizzero Paolo Basso, il francese David Biraud (nella foto accanto) e il giovanissimo italiano Matteo Ghiringhelli (nella foto sopra, al centro).

L'emozione è palpabile... Paolo Basso si era già aggiudicato il secondo posto al concorso europeo ed anche al Mondiale. David Biraud si era classificato 3° al Mondiale in Cile alla sua prima partecipazione ad un concorso internazionale. Quanto a Matteo, era senza dubbio la sua prima apparizione in una finale di un concorso internazionale. Tutto quindi era possibile!

Il servizio di un Jéroboam di champagne Duval-Leroy, abbinamento cibo-vino, decantazione di un magnum di Pinot nero di Alsazie, degustazione alla cieca di tre vini (Grüner Veltliner, Pinotage, Monastrell de Jumilla), poi identificazione di sei bevande. Senza dimenticare la correzione di una carta dei vini e una prova sorpresa sui vincitori dei concorsi Europei dal 1988 (allora chiamato Trophée Ruinart). In più i giurati hanno dovuto valutare la padronanza della lingua straniera scelta dal candidato, la sua divisa ed il suo comportamento durante tutte le prove del concorso.

La presentazione della finale è stata assicurata da due Migliori sommelier del Mondo, Serge Dubs nel 1989, presidente dell'Udsf e da Enrico Bernardo, 2004, che avevano vinto anche il titolo di Miglior sommelier d'Europa, rispettivamente nel 1988 e nel 2002.

Il risultato annunciato da Serge Dubs, ospite del concorso, al quale Shinya Tasaki, presidente della commissione tecnica e della giuria, ha consegnato la busta chiusa contenente il risultato finale:
 
1°: Paolo Basso, Miglior sommelier d'Europa 2010
2°: David Biraud
3°: Matteo Ghiringhelli

Nessun dubbio che i tre talentuosi sommelier (il vincitore Paolo Basso e il terzo classificato Matteo Ghiringhelli, sono entrambi sommelier di Aspi, l'associazione presieduta da Giusepe Vaccarini) si ritroveranno insieme un giorno per contendersi il titolo mondiale.

Il prossimo Concorso Asi per il Miglior sommelier d'Europa è previsto in Italia e nel Principato di Monaco nel 2013.


Articoli correlati:
Miglior sommelier d'Europa 2010 Asi Matteo Ghiringhelli in gara per l'Italia
Due Migliori sommelier del mondo? C'è posto solo per uno...
Miglior sommelier d'Europa Asi A novembre la sfida a Strasburgo
Aspi, Matteo Ghiringhelli è il miglior sommelier d'Italia

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Webinar Algida


RCR