Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 06:47| 66594 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

La Fipe appoggia il decreto Balduzzi
contro ludopatie e abuso di alcol

La Fipe appoggia il decreto Balduzzi contro ludopatie e abuso di alcol
La Fipe appoggia il decreto Balduzzi contro ludopatie e abuso di alcol
Pubblicato il 12 settembre 2012 | 15:52

La Federazione italiana pubblici esercizi è soddidafatta per alcuni provvedimenti contenuti nel Decretone del ministro Balduzzi, in particolare quello per tutelare la salute dei giovani dalle ludopatie, come la regolamentazione di alcune pubblicità nel settore dei giochi, e dall'abuso di alcol

«Bene sta facendo il ministro della Salute, Balduzzi, per tutelare la salute dei giovani con provvedimenti equilibrati, come la regolamentazione di alcune pubblicità nel settore dei giochi».

è questo il commento di Lino Stoppani (nella foto), presidente Fipe, la Federazione italiana pubblici esercizi aderente a Confcommercio-Imprese per l'Italia, in occasione della pubblicazione a giorni sulla Gazzetta ufficiale, del decreto che porta il nome del Ministro.

Fipe concorda anche con l'analisi di Renato Balduzzi in tema di alcol soprattutto dopo i recenti episodi della movida e chiede che venga messo in atto il Piano d'azione europeo del Who (World Health Organization, l'Organizzazione mondiale della Sanità) per il contrasto dell'alcolismo, già stato sottoscritto da questo Governo. Assicurando il mantenimento della licenza per gli esercizi che somministrano alcolici, come previsto dal piano, si colmerebbe il vuoto 'grave” (come lo ha definito lo stesso Ministro) nella legislazione per contrastare gli abusi di alcol soprattutto da parte dei giovani. Inoltre l'attuazione del Piano impone iniziative volte alla formazione di chi somministra questo tipo di bevande e soprattutto di contrastare la presenza di distributori automatici.

«A nostro avviso – conclude Stoppani – sono assolutamente queste le iniziative che possono portare beneficio alla collettività, piuttosto che perseguire strade più onerose per i cittadini, come l'aumento di alcune tassazioni, che rischierebbero di fallire nell'intento seppur lodevole di salvaguardare la salute, mettendo a rischio un settore, come quello dei pubblici esercizi, che si barcamena con difficoltà nella crisi».


Articoli correlati:
20% di frutta in più nei succhi ? Salta la data dell'entrata in vigore
Sanità, via libera al decreto Più frutta nei succhi
Decreto Balduzzi, via la fat tax Ma più frutta nelle bibite
Decreto contro le ludopatie La ricetta della Fipe

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


lino stoppani fipe alcol ludopatie Italia a Tavola salute Alimentazione diete

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®