Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 25 luglio 2024  | aggiornato alle 11:38 | 106689 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

Vita e cibi sani per prevenire il virus I consigli di Sacha Sorrentino

Contro il coronavirus ci si deve comportare come con l'infleunza e il nutrizionista spiega a Italia a Tavola cosa fare per innalzare le difese immunitarie. L’alimentazione sana resta un principio cardine seguita da un'attività fisica regolare e un riposo di qualità e quantità (mai al di sotto delle 7 ore di sonno).

di Federico Biffignandi
 
29 febbraio 2020 | 07:01

Vita e cibi sani per prevenire il virus I consigli di Sacha Sorrentino

Contro il coronavirus ci si deve comportare come con l'infleunza e il nutrizionista spiega a Italia a Tavola cosa fare per innalzare le difese immunitarie. L’alimentazione sana resta un principio cardine seguita da un'attività fisica regolare e un riposo di qualità e quantità (mai al di sotto delle 7 ore di sonno).

di Federico Biffignandi
29 febbraio 2020 | 07:01
 

«Mangiate in maniera sana cibo di stagione, fate tanto sport all’aria aperta e riposate il più possibile». Lo dice il nutrizionista Sacha Sorrentino spiegando a Italia a Tavola alcune delle strategie di prevenzione in tempi di coronavirus. Un ritornello tanto conosciuto quanto estremamente valido e scientificamente provato circa un corretto stile di vita che la dice lunga su quanto il virus del 2020 sia molto simile ad un’influenza.

Sacha Sorrentino - Coronavirus come un'influenza Per prevenirlo, dieta sana e sport

Sacha Sorrentino

«Le indicazioni sono le più classiche - osserva - perché sono supportate da dati scientifici, perché sono quelle che tutti dovremmo cercare di seguire il più possibile in tutte le stagioni, da 0 a 99 anni. E poi perché nessuno in realtà ha voluto o potuto sbottonarsi troppo sulla natura e il decorso di questo virus. Detto ciò, per un attacco così forte (a livello di facilità nel contagio) ci vuole una difesa forte che consiste nell’innalzamento delle difese immunitarie».

Alimentazione corretta, manco a dirlo, che deve rappresentare la base granitica di questo stile di vita sano: «L’apporto di frutta e verdura di stagione - spiega Sorrentino - è determinante per un sufficiente apporto di Sali minerali e vitamine. Proprio sulle vitamine bisogna fare delle scelte e la “C” è quella che in questo momento risulta essere l’alleata più fidata del nostro organismo. Largo quindi ad agrumi, kiwi e mele per la frutta; per la verdura invece ottimi sono cavolfiori, broccoli, verza, radicchio, sedano, carote, spinaci e barbabietole rosse. Per condire le pietanze invece aglio e cipolla possiedono ottime proprietà antisettiche così come il limone, utile per assorbire il ferro».

Cruciale, come sempre, la cura dell’intestino che tutto equilibra: «Probiotici e prebiotici - prosegue l’esperto - aumentano notevolmente le difese intestinali ed è importante perché fasi di forte stress possono avere una ripercussione sulla nostra flora batterica».
 

Dieta sana, riposo e sport per prevenire i virus - Coronavirus come un'influenza Per prevenirlo, dieta sana e sport
                                                       Dieta sana, riposo e sport per prevenire i virus

Detto dell’alimentazione, è la volta dell’attività fisica, non meno importante. Palestre chiuse e attività sportive delle associazioni che sono state chiuse tassativamente hanno portato la gente a far fatica all’aria aperta e autonomamente. Una svolta positiva avvalorata dal fatto che l’aria è risultata più pulita grazie alla drastica riduzione del traffico. «Ho visto molta gente attrezzarsi per muoversi in città - ha detto Sorrentino - e questo è positivo. È innegabile che lo sport aumenta le difese immunitarie e che, di conseguenza, debba essere una costante delle nostre giornate».

In ultimo, aspetto colpevolmente sminuito troppo spesso, c’è il riposo notturno che non deve scendere sotto le 7 ore. «Non è una ricetta certa per evitare di ammalarsi - precisa Sorrentino - ma è sicuro che seguire queste poche indicazioni riduca di molto la possibilità di essere colpiti da virus. Sarebbe bello che spendessimo meno tempo a correre a far la spesa o a cercare le mascherine e lo spendessimo per organizzare la giornata in modo da mangiare sano, muoversi e riposare».

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Schar
Siad 2023
Tecnoinox
Consorzio Barbera Asti

Schar
Siad 2023
Tecnoinox

Consorzio Barbera Asti
Prima
Prugne della California