Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 23 aprile 2024  | aggiornato alle 15:25 | 104763 articoli pubblicati

Primavera sul Lago di Garda? Sì, ma in campeggio

Il Lago di Garda è da sempre una meta perfetta per chi ama il campeggio, una soluzione che permette di rimanere a contatto con la natura e di godere di un impagabile senso di libertà

 
25 febbraio 2024 | 16:30

Primavera sul Lago di Garda? Sì, ma in campeggio

Il Lago di Garda è da sempre una meta perfetta per chi ama il campeggio, una soluzione che permette di rimanere a contatto con la natura e di godere di un impagabile senso di libertà

25 febbraio 2024 | 16:30
 

Il Lago di Garda è un gioiello italiano. Un luogo in cui si incontrano e danno vita a un mix perfetto natura, cultura e gusto. Non a caso, è tra le mete più amate non soltanto dal turismo interno, ma anche da quello internazionale. E mentre l’intimità pacifica e i paesaggi ovattati dell’inverno cedono il passo al volto fresco e vibrante della primavera, carico di promesse e avventure in attesa di essere vissute, programmare una vacanza o un weekend en plein air è un ottimo modo per osservare da vicino la natura che si risveglia e farsi catturare dalla sua energia.

Primavera sul Lago di Garda? Sì, ma in campeggio

Campeggio sul Lago di Garda

Per ricaricare le pile, rilassarsi tra il verde che inizia a riprendere la sua forza vitale e godersi tutte le attività che il bacino lacustre più grande d’Italia regala quando il suo clima diventa ancora più mite. E quando si parla di vacanze all'aria aperta, il pensiero non può che andare ai campeggi, uno dei fiori all'occhiello della rete di accoglienza del Benaco.

Campeggi sul Lago di Garda, perfetti in primavera

Le prime luci della primavera sorgono oltre le cime, illuminando delicatamente le acque tranquille dalle trasparenze di smeraldo, i colori si fanno più accesi, i fiori sbocciano e l'aria si riempie dei loro profumi. Soggiornare in un Camping-Village sulle rive del Benaco in primavera significa farsi cullare dal canto degli uccelli all'alba, mentre il sole sorge lentamente all'orizzonte, tingendo il cielo di sfumature dorate, con la certezza che qualsiasi cosa si decida di fare la giornata sarà splendida.

Primavera sul Lago di Garda? Sì, ma in campeggio

Glamping sul Lago di Garda

La varietà di scelta di Lagodigardacamping.com è perfetta per cogliere i primi momenti primaverili a partire già dall’inizio di marzo e rappresenta un’ottima soluzione per la Pasqua e i ponti tra la fine di aprile e l’inizio maggio, concedendosi, magari, un soggiorno in stile glamping, tra raffinate bubbles o avveniristiche geo-cupole con patio e idromassaggio solo per sé.

Natura, sport ed eventi: la primavera sul Lago di Garda

La connessione con la natura e l’essenza del territorio sono al centro della filosofia di tutte le strutture di Lago di Garda Camping, che permettono di godersi l’esclusività di ammirare la vista sull’acqua da posizioni privilegiate, lontane da tutto e, al tempo stesso, con tutto a portata di mano: luoghi storici pieni di fascino come il Vittoriale degli Italiani, di Gardone Riviera, con i suoi giardini ed eventi; Sirmione, sulla sponda veronese, dall’atmosfera un po’ misteriosa e romantica, o Limone, in provincia Brescia, con la pista ciclopedonale con un tratto a strapiombo 2,5 chilometri, che dà il meglio di sé proprio in primavera.

Primavera sul Lago di Garda? Sì, ma in campeggio

Malcesine

A inizio marzo, da mettere in agenda oltre all’apertura dei campeggi di Lago di Garda Camping, è possibile tornare a visitare l’Heller Garden, a Gardone Riviera, un piccolo eden in cui sono ospitate piante provenienti da tutto il mondo e particolari installazioni artistiche o il Parco Giardino Sigurtà, a Valeggio sul Mincio, che, in occasione della prima giornata di apertura, venerdì 8 marzo, celebrerà la Festa della Donna omaggiando tutte le signore di ingresso gratuito. Sempre presso il Parco Giardino Sigurtà, gli appassionati di fiori e giardinaggio non devono perdere Tulipanomania, a partire dall’8 marzo, con la schiusa da record di oltre un milione di fiori, che si svilupperà nell’arco di un paio di mesi.

Primavera sul Lago di Garda? Sì, ma in campeggio

La primavera è il momento perfetto per campeggiare sul Lago di Garda

E insieme ai luoghi e agli eventi, vivendo il senso di libertà e di lontananza dai ritmi schematici della quotidianità che regalano solo i Camping-village, il lago di Garda è un caleidoscopio di attività per tutti: da chi ama il relax totale, nella pace di una piscina a sfioro con vista sul blu, a chi preferisce, invece, escursioni panoramiche lungo i sentieri che solcano le sue pendici, giri in mountain bike tra boschi e uliveti, o facili passeggiate rilassanti seguendo il profilo delle spiagge di morbida sabbia. Tra i percorsi ad alto tasso panoramico per un’escursione non troppo impegnativa c’è il sentiero Busatte – Tempesta, con un orizzonte mozzafiato, che permette di abbracciare con lo sguardo tutta la riva bresciana fino a Torbole. Dettaglio emozionante (e che fa dimenticare la fatica): tre rampe di scale in acciaio che sembrano essere sospese sul vuoto con ben 400 gradini.

Primavera sul Lago di Garda? Sì, ma in campeggio

Tramonto sul Lago di Garda

Un altro trekking con suggestive vedute è quello verso la Rocca di Manerba, una delle meraviglie più amate di tutto il lago: si arriva in cima seguendo i numerosi sentieri ombreggiati dal verde ed è fortemente consigliato fare diverse soste per non perdersi gli scorci che variano man mano che si sale. Per i più avventurosi, con la morsa del freddo che viene meno, non mancano le opportunità di praticare sport acquatici come vela, windsurf, in punti incantevoli come l’area di Malcesine in cui sono presenti anche scuole qualificate per principianti ed esperti, o canoa, regalandosi momenti di rigenerante adrenalina.

Una vacanza per tutti i gusti

Le formule personalizzate di soggiorno di Lago di Garda Camping permettono di scegliere tra opzioni diverse, adatte sia agli amanti assoluti del microcosmo del campeggio, che proprio non vogliono uscire dal suo perimetro e si dividono tra Spa, contemplazione con un po’ di sano ozio ed energiche nuotate in acque libere, sia agli appassionati di scoperte sportive, enogastronomiche e culturali.

Con idee di vacanza come “Benvenuta primavera” si possono effettuare esperienze legate alle bontà locali quali la degustazione presso l’azienda agricola Bergamini di Colà, che produce vini a immagine del territorio dal 1904 e che offre anche un’emozionante formula che abbina vino e navigazione. La proposta “Primavera alla scoperta” è ideale, invece, per chi preferisce la vacanza active, seguita, magari, da un pizzico di benessere: include, infatti, utilizzo esclusivo della terrazza panoramica con Jacuzzi, accompagnato da un aperitivo, e noleggio gratuito della bicicletta.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Electrolux
Nomacorc Vinventions
Cosi Com'è
Cattel
Union Camere

Electrolux
Nomacorc Vinventions
Cosi Com'è

Cattel
Brita
Festival Brodetto 2024