ABBONAMENTI
 
Rational
Hoepli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 18 giugno 2021 | aggiornato alle 02:32| 75857 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     PASTICCERI
di Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
di Renato Andreolassi

«Il settore pasticceria si è salvato», Iginio Massari guarda oltre il virus

«Il settore pasticceria si è salvato», Iginio Massari guarda oltre il virus
«Il settore pasticceria si è salvato», Iginio Massari guarda oltre il virus
Primo Piano del 04 gennaio 2021 | 08:32

Il Maestro, titolare della Pasticceria Veneto, spiega come la pasticceria sia sopravvissuta alla crisi del virus, nonostante i problemi legati alle azioni messe in campo dal Governo. Candidato al sondaggio Personaggio dell'anno di Italia a Tavola, insiste sull'importanza di potenziare l'efficienza degli ospedali.

«Il 2021? Lo vedo di un bel colore bianco, il che significa un ritorno alle origini contro ogni spreco. È il colore piu intenso perché vuol dire purezza, dolcezza e voglia di vivere». Non ha dubbi il maestro dei maestri, Iginio Massari. Senza mezzi termini, dalla mitica pasticceria di via Veneto a Brescia, giudica senza infamia e senza lode l'anno che va a chiudere: «Il mondo della pasticceria - sottolinea - si è quasi tutto salvato ed ha retto nonostante l'emergenza Covid-19. Certo, se poi proponi le vendite online e non trovi i corrieri che consegnano le merci, hai lavorato per niente. O peggio, ti adegui alla nuova fiscalità elettronica, e constati che le carte di credito sono quasi sempre bloccate e vanno in tilt dopo pochi scontrini, allora è inutile fare i miracoli se la tecnologia funziona a singhiozzo e le banche ti creano un mare di problemi».

Iginio Massari - «Il settore pasticceria si è salvato» Iginio Massari guarda oltre il virus
Iginio Massari

E per il futuro cosa prevede, senza fare l'indovino, Massari? «Sarà un bel rebus. Ora è iniziata la campagna per il vaccino - ribadisce - ma io non credo che rappresenti una garanzia assoluta. Meglio sarebbe avere ospedali efficienti e in grado curare con tecnologie d'avanguardia i malati. Il Covid-19 è un banco di prova per l'umanità intera. Comunque sia, noi andiamo avanti per la nostra strada, al di là del virus. Continuiamo a lavorare sperando che non ci sia un sistema poliziesco che ci vieti di consegnare i nostri dolci».

L'importanza dell'opinione delle persone: la forza del sondaggio Personaggio dell'anno
Infine, sul sondaggio Personaggio dell'anno di Italia a Tavola (clicca qui per votare) il "re dei pasticcieri" dichiara: «È una bella iniziativa perché è importante sentire l'opinione delle persone. Sono loro che decidono, che scelgono. Certo, noi possiamo sentirci delle divinità, ma se poi i clienti non ci premiamo acquistando i nostri prodotti... È fondamentale e corretto che non ci siano pressioni esterne. Essenziale la libertà di voto, al di là dei fans che comunque ti seguono. Io non mai fatto alcun tipo di campagna a mio sostegno: sono la bontà e la qualità del prodotto che ti premiano».

© Riproduzione riservata


“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pasticcere pasticceria dolci vendita online corriere banca fiscalita futuro ospedali sondaggio Personaggio dellanno Iginio Massari

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®