Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 21 febbraio 2024  | aggiornato alle 02:06 | 103277 articoli pubblicati

Strada del Valcalepio, sinergia con due consorzi bergamaschi

La Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca si allea con i Consorzi di tutela del Valcalepio e del Moscato di Scanzo. Obiettivo: valorizzare il turismo attraverso le eccellenze del territorio

di Enrico Rota
Presidente Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca
 
21 agosto 2021 | 09:30

Strada del Valcalepio, sinergia con due consorzi bergamaschi

La Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca si allea con i Consorzi di tutela del Valcalepio e del Moscato di Scanzo. Obiettivo: valorizzare il turismo attraverso le eccellenze del territorio

di Enrico Rota
Presidente Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca
21 agosto 2021 | 09:30
 

Bergamo di nuovo protagonista. La Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca ha siglato un accordo con due Consorzi di tutela, Valcalepio e Moscato di Scanzo, impegnati sul fronte della tutela e della promozione delle denominazioni Doc e Docg di Bergamo, con l’obiettivo di valorizzare il comparto turistico utilizzando le produzioni agricole, nonché l’ospitalità generata da strutture alberghiere e di ristorazione, per promuovere tutto il territorio.

Strada del Valcalepio, sinergia con due consorzi bergamaschi

Strada del Valcalepio, sinergia con due consorzi bergamaschi

L’accordo prevede un’intesa di collaborazione e di cooperazione finalizzata alla promozione del territorio e dei prodotti locali, con particolare riguardo al contesto vitivinicolo, previa chiaramente la condivisione della progettualità e degli obiettivi. La Strada del Vino ha strutturato un progetto triennale, ove viene dato ampio risalto al comparto vitivinicolo, con volontà di implementare l’enoturismo nel territorio allargando il raggio d’intervento alla parte commerciale e dei servizi. La determinazione di unire le forze e di unificare le azioni e gli scopi dei vari enti non può che favorire un nuovo assetto territoriale idoneo ad alzare il livello di intervento e di inserimento nei mercati e nelle realtà nazionali ed internazionali.

Per raggiungere tali obiettivi saranno creati tavoli di coordinamento interessanti i soggetti privati e quelli pubblici. L’identificazione delle attività condivisibili fra i Consorzi e la Strada, con specifica definizione dei rispettivi ruoli, potrà favorire l’allargamento del settore vitivinicolo verso i Comuni e i restanti settori produttivi, culturali e turistici dando finalmente un’attuazione concreta al progetto enoturismo. Tale iniziativa potrebbe essere un primo passo dimostrativo e oggettivamente funzionale ad entrambi gli enti.

Si tratta di un segnale molto deciso e concreto per il territorio anche a dimostrazione dell’identità di scopi che potrà coinvolgere altri enti e soggetti operanti nella bergamasca e che attesterà la reale volontà di unione agli occhi della Regione Lombardia e di tutti gli enti pubblici. Il progetto sarà l’avvio di altre iniziative su scala provinciale e regionale idonei a favorire la collaborazione fra territori diversi a vantaggio dell’interscambio di prodotti, cultura e azioni turistiche e promozionali.

Gioca e Parti

Per informazioni: www.stradadelvalcalepio.com

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Horeca Expoforum
Tipicità
Tirreno CT
Roner

Horeca Expoforum
Tipicità
Tirreno CT

Roner
Siad
Bonduelle