Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 21 gennaio 2020 | aggiornato alle 22:26| 63046 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO

Psicosi da batterio killer
Arriva la tabella anti panico

Psicosi da batterio killer Arriva la tabella anti panico
Psicosi da batterio killer Arriva la tabella anti panico
Pubblicato il 08 giugno 2011 | 12:03

Per aiutare i consumatori la Coldiretti ha stilato una vera e propria “tabella anti panico” con suggerimenti e notizie sul batterio e sulle principali norme di buon senso per una completa igiene alimentare domestica. Tra le prime regole bisogna scegliere sempre frutta e verdura made in Italy

Una maxi insalata Made in Italy e una tabella antipanico per le famiglie. Anche a Monza la Coldiretti di Milano e Lodi scende in campo contro la psicosi del batterio killer. Giovedì 9 giugno 2011, presso il farmers' market di viale Romagna gli agricoltori di Campagna Amica prepareranno grandi insalate miste con cetrioli e pomodori da mangiare in pubblico e da offrire ai consumatori.

Alle 11 anche una delegazione di 20 rappresentanti politici provinciali e comunali, guidati dal presidente della Provincia di Monza e Brianza Dario Allevi parteciperà all'iniziativa e mangerà cetrioli e pomodori per dimostrare che non c'è nulla da temere, soprattutto se si scelgono prodotti italiani e se si seguono alcune elementari regole di buonsenso.

Per aiutare i consumatori la Coldiretti distribuirà, a Monza, la 'tabella anti panico” con suggerimenti e notizie sul batterio e sulle principali norme di buonsenso per una tranquilla igiene alimentare domestica.

«Per combattere la paura servono la massima trasparenza sui prodotti e un po' di buonsenso - spiega Carlo Franciosi, presidente della Coldiretti di Milano e Lodi - per questo stiamo organizzando una serie di iniziative di sensibilizzazione sul territorio per spiegare alla gente che con i prodotti italiani, come ha confermato lo stesso ministro della Sanità, non c'è nulla da temere. La presenza dell'indicazione d'origine, che purtroppo non è stata ancora estesa dall'Europa a tutto il settore agroalimentare, rappresenta una buona arma nelle mani dei consumatori per fare scelte serene e consapevoli».


La "tabella anti panico"

- Il batterio ha colpito solo in Germania e nei paesi del nord Europa.

- In Germania non si è ancora capito quale ne sia l'origine e prima i cetrioli e poi i germogli di soia sono stati scagionati, le indagini delle autorità sanitarie tedesche sono ancora in corso.

- In Italia i controlli su frutta e verdura da parte delle Asl sono quotidiani dal campo alla tavola.

- Quando si compra frutta e verdura ricordarsi che chi vende è obbligato a indicare il Paese d'origine del prodotto, quindi verificare la provenienza e scegliere. Secondo la Coldiretti è meglio acquistare prodotti italiani e meglio ancora se direttamente dagli agricoltori negli spacci aziendali, nei farmers' market o nelle botteghe di Campagna Amica.

- Frutta e verdura devono essere conservate in frigo, in buste separate, meglio se di carta, in modo da evitare accumuli di umidità all'interno.

- Se si torna casa dopo una giornata passata al lavoro o sui mezzi pubblici ricordarsi che è buona norma sempre lavarsi le mani prima di toccare frutta o verdura in modo da non portare alla bocca germi presi nell'ambiente esterno.

- Frutta e verdura vanno sempre lavate e asciugate con attenzione in modo da garantire la massima igiene prima del consumo.

- Ricordarsi che la cottura rappresenta in ogni caso una buona profilassi antibatterica.


Articoli correlati:
Igiene e sicurezza contro i batteri L'importanza della disinfezione
Allarme batterio E.coli 417 milioni i danni all'agricoltura
Batterio E.coli, improbabile la contaminazione da letame
Batterio killer, germogli di soia 'assolti” dalle prime analisi in Germania
Batterio killer, paura in Europa Forse il più letale della storia
Batterio killer dei cetrioli Le mosse contro le tossinfezioni
Cetrioli-killer, 10 morti in Germania Nessun allarme per l'Italia

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ecoli batterio verdura morti germania contagio Italia a Tavola news Attualità

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).