Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 19 luglio 2024  | aggiornato alle 05:32 | 106557 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

Origin Italia, Baldrighi ancora presidente. Le priorità: dazi, riforma Ue, Nutriscore

Cesare Baldrighi è stato riconfermato alla presidenza di Origin Italia, affiancato dai vicepresidenti Stefano Fanti e Riccardo Deserti, presidente internazionale di Origin [...]

08 luglio 2024 | 13:03
 

Origin Italia, Baldrighi ancora presidente. Le priorità: dazi, riforma Ue, Nutriscore

Cesare Baldrighi è stato riconfermato alla presidenza di Origin Italia, affiancato dai vicepresidenti Stefano Fanti e Riccardo Deserti, presidente internazionale di Origin [...]

08 luglio 2024 | 13:03
 

Un piano strategico ambizioso per il futuro del sistema Dop Igp italiano nel triennio 2024-2027. Questo il quadro delineato dall'assemblea di Origin Italia, l'Associazione italiana consorzi ndicazioni geografiche che rappresenta 81 Consorzi di tutela e oltre il 95% delle Indicazioni Geografiche italiane. Tra le priorità, contrastare i dazi all'export agroalimentare, tutelare le Dop e Igp dal Nutriscore e dall'eccessiva proliferazione di marchi locali. L'assemblea di Origin Italia ha eletto il nuovo consiglio direttivo e il comitato strategico per il triennio 2024-2027. Cesare Baldrighi è stato riconfermato alla presidenza dell'associazione. Vicepresidenti Stefano Fanti, direttore del Consorzio del Prosciutto di Parma, e Riccardo Deserti, direttore del Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano Dop e presidente internazionale di Origin.

Origin Italia Baldrighi ancora presidente. Le priorità: dazi riforma Ue Nutriscore

Cesare Baldrighi è stato riconfermato alla presidenza di Origin Italia

In un contesto internazionale segnato dai dazi all'export agroalimentare, Origin Italia si impegnerà a collaborare con le istituzioni nazionali e comunitarie per tutelare il Made in Italy e favorire l'export delle Dop e Igp. L'obiettivo è quello di valorizzare l'unicità e la qualità delle produzioni italiane a Indicazione geografica sui mercati internazionali.

Origin Italia ribadisce la sua contrarietà al sistema di etichettatura Nutriscore, considerato fuorviante e penalizzante per le Dop e Igp. L'associazione si batterà per un sistema di etichettatura più equo e trasparente che valorizzi le caratteristiche e i benefici nutrizionali delle produzioni di qualità.

L'eccessiva proliferazione di marchi locali, spesso ingannevoli per i consumatori e dannosi per le Dop e Igp, rappresenta una delle sfide principali per il settore. Origin Italia chiede un controllo più rigoroso da parte delle autorità competenti per contrastare la concorrenza sleale e tutelare i consumatori.

Nei prossimi anni, Origin Italia investirà nella formazione dei propri associati e nella promozione della sostenibilità ambientale, sociale ed economica delle produzioni Dop e Igp. L'obiettivo è quello di rafforzare la competitività del sistema e renderlo ancora più resiliente alle sfide del futuro.

 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       
LE ALTRE NOTIZIE FLASH
Loading...


Vini Alto Adige
Di Marco
Siad
Debic

Vini Alto Adige
Di Marco
Siad

Debic
Martini Frozen
Prima