ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 14 aprile 2021 | aggiornato alle 15:37| 73983 articoli in archivio
Castel Firmian
Rational
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI

Mario Caramella (Gvci) inaugura la ola mondiale delle tagliatelle

Mario Caramella (Gvci) inaugura la ola mondiale delle tagliatelle
Mario Caramella (Gvci) inaugura la ola mondiale delle tagliatelle
Primo Piano del 15 gennaio 2010 | 12:46

Si è conclusa a New York la due giorni di anteprima della Giornata mondiale delle Cucine italiane, la “ola” globale in onore delle Tagliatelle alla bolognese in programma per il 17 gennaio prossimo. Mario Caramella, presidente del Gvci, il 14 gennaio scorso ha presieduto l'inaugurazione ufficiale


al centro: Mario Caramella

Si è conclusa a New York la due giorni di anteprima della Giornata mondiale delle Cucine italiane ('International day of Italian Cuisines”), l'irresistibile 'ola” globale in onore delle Tagliatelle alla bolognese in programma per il 17 gennaio prossimo. a destra: Valentino RizzoCentinaia di cuochi in oltre 50 Paesi prepareranno simultaneamente il piatto a base di ragù e pasta all'uovo, per dire simbolicamente 'no” alla falsificazione e contraffazione della cucina e dei prodotti italiani nel mondo. Ancora una volta i cuochi del Gvci (Gruppo virtuale cuochi italiani all'estero), associazione di oltre mille professionisti dell'enogastronomia italiana che lavorano in tutto il globo, condurranno e promuoveranno l'evento internazionale. Le ultime due edizioni della Giornata hanno reso omaggio prima agli Spaghetti alla carbonara, poi al Risotto alla milanese, e tali piatti sono stati protagonisti nei menu di oltre 400 ristoranti.

Mario Caramella (nella foto sopra, al centro), presidente del Gvci, il 14 gennaio scorso ha dato ufficialmente il via alla ola mondiale delle Tagliatelle alla bolognese, impiattando la prima porzione davanti ai più importanti rappresentanti del mondo dell'enogastronomia e della stampa internazionale di settore riuniti all'Italian culinary academy (Ica) di New York. Le tagliatelle sono state Francesco Maria Talòpreparate da Valentino Rizzo (nella foto accanto, a destra), giovane cuoco dell'Osteria Bottega di Bologna, seguendo la ricetta depositata presso la Camera di commercio di Bologna. All'evento era presente anche il console italiano a New York, Francesco Maria Talò (nella foto a sinistra), che ha potuto gustare le Tagliatelle alla bolognese preparate al momento.

Nel corso della presentazione è stato ricordato che nella Ristorazione la ricetta delle tagliatelle prevede l'impiego di 30 uova per ogni chilo di farina, mentre per quelle fatte in casa le dosi sono di 10 uova al chilo.

All'inaugurazione della Giornata mondiale delle Cucine italiane erano presenti i fratelli Chicco e Bobo Cerea del ristorante 'Da Vittorio” di Brusaporto (Bg), nuovo tre stelle Michelin, e Gianfelice Guerini, chef del team Ferrari Formula 1, nominato cuoco dell'anno 2010 del Gvci in occasione del conferimento degli Italian Cuisine worldwide awards. è stato inoltre aperto un Mario Batalicollegamento video con Bologna, per la consegna ufficiale a Mario Batali (nella foto a destra) - vero e proprio guru della ristorazione statunitense, con 8 ristoranti a New York e complessivamente 14 negli Usa - dell'onorificenza di 'Apostolo della tagliatella”, una targa di ringraziamento per il lavoro svolto per divulgare la cucina emiliana: Batali considera infatti Bologna e Amalfi le sue seconde patrie dopo Seattle, città nella quale è nato.

«La Giornata mondiale delle Cucine italiane è senza dubbio una celebrazione dei sapori e della cultura gastronomica italiana, ma è anche molto di più», ha precisato il segretario del Gvci Rosario Scarpato, giornalista enogastronomico e direttore di itchefs-gvci.com. «è un'iniziativa che parte dalla base, dai cuochi, per conservare l'identità culinaria italiana sui mercati internazionali. Senza questa identità sarebbe molto difficile vendere i prodotti del Made in Italy agroalimentare all'estero».

C'è grande attesa intanto a Bologna per le azioni 'guerrilla” che vedranno protagoniste le tagliatelle al ragù, con un assaggio distribuito a sorpresa sabato sera nel foyer Rossini del Teatro Comunale (che ospita la prima di Salomè con la regia di Gabriele Lavia) e domenica mattina in cima al porticato di San Luca (come 'ricompensa” a chi avrà  intrapreso la lunga camminata verso la basilica), nell'atrio del museo d'arte moderna Mambo e al terminal degli arrivi dell'Aeroporto Marconi.


Articoli correlati:
Gianfelice Guerini cuoco dell'anno agli Italian Cuisine awards 2010
I cuochi italiani nel mondo uniti dalle tagliatelle al ragù
Invito a tutti i cuochi italiani: Partecipate al tagliatelle day
All'estero spaghetti bolognaise Un pericoloso 'falso storico”
Il Consorzio dei cuochi di Lombardia a New York per la cucina italiana
Aberrazioni gastronomiche No alle tagliatelle in scatola

© Riproduzione riservata


“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cucina italiana made in italy falsificazioni taroccamenti sofisticazioni Albergo cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®