Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 21 luglio 2024  | aggiornato alle 21:53 | 106601 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

Bottura chef al G7: «Biden, Macron e Sunak impazziti per i miei piatti»

Lo chef tristellato ha fatto breccia nei palati dei leader politici del G7. Biden, stregato dai tortellini, lo ha invitato negli Usa, mentre per il premier britannico Sunak è stato il «pranzo migliore della mia vita»

 
15 giugno 2024 | 10:42

Bottura chef al G7: «Biden, Macron e Sunak impazziti per i miei piatti»

Lo chef tristellato ha fatto breccia nei palati dei leader politici del G7. Biden, stregato dai tortellini, lo ha invitato negli Usa, mentre per il premier britannico Sunak è stato il «pranzo migliore della mia vita»

15 giugno 2024 | 10:42
 

«Biden è letteralmente impazzito, soprattutto per i tortellini». Inizia così il racconto al Corriere della Sera di Massimo Bottura, tre stelle Michelin, impegnato negli scorsi giorni nelle cucine di Borgo Egnazia in occasione del G7. Lì dove lo chef dell'Osteria Francescana è riuscito a fare breccia nel palato dei leader politici: da Macron a Sunak passando per la premier italiana Meloni e, appunto, il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

Bottura chef al G7: «Biden, Macron e Sunak impazziti per i miei piatti»

Massimo Bottura

«Biden, dopo il pranzo mi ha visto, ha attraversato la stanza per parlare con me - prosegue nel racconto Bottura. “Sa, mia moglie è di New York”, gli ho detto. “Mia moglie invece è siciliana”, ha risposto lui. Quando poi sono andato a farmi la doccia, ho ricevuto una chiamata dallo chef della Casa Bianca. Ha detto che il presidente voleva vedermi per darmi una medaglia al merito. La presidente Meloni gli ha raccontato il mio impegno per i più svantaggiati con i refettori progetto Food for Soul, presenti anche negli States. Mi ha chiesto se potessi andare a Washington». Non solo Biden: come anticipato, anche il presidente francese Emmanuel Macron ha espresso parole lusinghiere nei confronti di Bottura: «È stato un pranzo sublime, eccezionale. Dove hai il ristorante? Vengo a trovarti». E poi la confessione del primo ministro britannico Rishi Sunak: «Non ho mai mangiato così bene, è stato il pranzo migliore della mia vita».

Come ha fatto Bottura a conquistare il G7?

Ma come ha fatto Bottura ad incantare gli speciali commensali? In primis utilizzando i prodotti italiani. E poi esaltando la qualità delle materie prime e giocando con contaminazioni culinarie. Nel menu, per esempio, hanno trovato posto piatti semplici come la Parte croccante della lasagna e il pane tostato imbevuto in acqua di pomodoro e ricoperto d'oro.

Bottura chef al G7: «Biden, Macron e Sunak impazziti per i miei piatti»

La Parte croccante della lasagna - Massimo Bottura

«Sembrava una follia e invece sono impazziti» ha dichiarato Bottura, visibilmente emozionato quando la presidente Meloni lo ha chiamato in sala per presentarlo agli illustri ospiti, lodando il suo lavoro con i Refettori e l'associazione no-profit Food for Soul contro lo spreco alimentare. Nel menu del primo pranzo "Pane e pomodoro", "Zuppa di pesce", "Risotto all'astice blu, fondo di branzino e agrumi", "Brodetto di olive verdi, capperi e colatura d'alici" e "Oops! Mi è caduta la crostata".

Nel menu del secondo pranzo, invece, "Come un pesto alla genovese", "La parte croccante di una lasagna", "Tortellino del dito mignolo con crema di Parmigiano Reggiano", "Fassone piemontese servita con salsa alle verdure, salsa al Barolo e tartufo nero d'Abruzzo" e "Frutti di bosco in crema di latte e vaniglia".

Dolcevita

L'incontro di Bottura con Papa Francesco

Le giornate si sono concluse con un altro momento emozionante per Bottura. Infatti, mentre stava caricando le sue cose nel bagagliaio dell'auto per lasciare Borgo Egnazia, ha visto passare Papa Francesco e Giorgia Meloni in auto. La premier ha fermato il corteo e ha presentato Bottura al Pontefice: «Santità, questo è Massimo Bottura», ha detto, raccontando le sue attività benefiche. «Intorno a noi c’erano almeno 500 persone che assistevano alla scena» ha ricordato Bottura, commosso dal breve ma significativo scambio con il Santo Padre.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Molino Colombo
Electrolux
Julius Meiln
Nomacorc Vinventions

Molino Colombo
Electrolux
Julius Meiln

Nomacorc Vinventions
Siad
Di Marco